Condividi la notizia

Welfare in Europa

La Merkel vuole cacciare gli stranieri disoccupati

Il disegno di legge predisposto dal ministro dell'Interno e da quello degli Affari Sociali del Governo tedesco vuole impedire il c.d. "turismo del welfare".

La Germania di Angela Merkel è molto preoccupata per il problema dell’immigrazione, cresciuta in un solo anno di oltre 1.200.000 unità, di cui quasi 800.00 provenienti da Paesi dell’Unione Europea. Indubbiamente la crisi dei paesi del Mediterraneo ha contribuito all’aumento del flusso verso la Germania, ma la parte del leone l’ha fatta l’entrata nella UE di Romania e Bulgaria.

Il Governo tedesco è intenzionato ad avvalersi della deroga al Trattato di Schengen, previsto dalla Direttiva n. 38 del 2004, secondo la quale è possibile impedire la permanenza ai cittadini comunitari che pesino sul bilancio del paese ospitante.

Il disegno di legge in materia è stato già concordato tra il ministro dell’Interno, della CDU, e quello degli Affari Sociali, che invece fa parte del partito socialdemocratico (SPD). Con tutta probabilità seguirà la traccia della norma già approvata in Belgio, che è stato il primo Paese ad avvalersi di questa misura.

In realtà il Governo di Bruxelles non ha ancora adottato alcun provvedimento di espulsione, ma ha tuttavia provveduto al ritiro dei documenti necessari per trovare lavoro o anche per reperire un alloggio. Si prevede che in futuro una legge simile sarà approvata anche in Gran Bretagna.

Angela Merkel a questo proposito ha dichiarato : “l’Unione Europea non è un’unione sociale : non pagheremo i sussidi a chi sta in Germania a cercare lavoro”.  In sostanza, l’idea è quella di “togliere la residenza agli stranieri disoccupati”.

Saranno interessati più di 65.000 italiani che attualmente chiedono il sussidio di disoccupazione al governo federale. Molto probabilmente la comunità italiana -che è la seconda più numerosa in Germania, con 245.000 lavoratori ed oltre mezzo milione di residenti- sarà tra le più colpite. Si pensi che nel 2013 sono stati ben 32.000 i nostri connazionali che si sono stabiliti nel territorio teutonico.

La norma che, con tutta probabilità, sarà adottata in tempi brevi su iniziativa del Governo di Berlino, nelle intenzioni dei proponenti cercherà di arginare gli abusi perpetrati ai danni del sistema di welfare tedesco.

Moreno Morando

(1 giugno 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

23 ottobre 2014
Corte Costituzionale | Una sentenza della Consulta apre le porte alla competenza del giudice italiano sulle richieste di risarcimento avanzate da vittime del nazismo nei confronti della Germania.

 
 
Condividi la notizia

8 luglio 2014
Unione Europea | Continua la discussione tra i vari rappresentanti dei Paesi dell'Unione sul tema della crescita e della flessibilita', ma il giornale londinese sostiene che e' l'opinione pubblica tedesca ad influire sulle decisioni della Merkel.

 
 
Condividi la notizia

7 ottobre 2015
Parlamento Europeo | L'Italia ha chiesto l'intervento del FEG per aiutare 184 lavoratori con maggiori difficoltà a trovare nuovi posti di lavoro.

 
 
Condividi la notizia

18 settembre 2015
Unione Europea | Gli stranieri che giungono in Germania per ottenere assistenza o il cui diritto di soggiorno è giustificato solo dalla ricerca di un lavoro, sono esclusi dalle prestazioni di base.

 
 
Condividi la notizia

27 luglio 2015
immigrazione | Scade il prossimo 31 agosto il bando di gara per selezionare gli aggiudicatari dell’affidamento del servizio di accoglienza degli stranieri presenti nel territorio di Matera e provincia.

 
 
Condividi la notizia

20 novembre 2014
Camera dei deputati | Approvata dalla Camera la proposta di istituzione di una Commissione monocamerale di inchiesta sui centri di trattenimento e di accoglienza per gli immigrati.

 
 
Condividi la notizia

17 aprile 2016
Governo | Il contributo e la lettera del Presidente Renzi inviati a Jean-Claude Juncker e Donald Tusk.

 
 
Condividi la notizia

8 novembre 2014
Ufficio europeo di selezione del personale | I concorsi per lavorare nelle agenzie dell'Unione Europea mirano alla copertura di vari posti, con contratto permanente. Nell'articolo le posizioni ricercate.

 
 
Condividi la notizia

26 settembre 2014
Immigrazione | La paradossale storia che riapre le polemiche sull'operazione Mare Nostrum: a Cipro una nave da crociera mette in salvo 345 immigrati che, giunti nel porto di Limassol, non vogliono sbarcare. La loro meta è l'Italia, il paese di Bengodi.

 
 
Condividi la notizia

13 aprile 2016
DIRETTIVA COMUNITARIA | I nuovi strumenti normativi europei imposti agli Stati membri per prevenire e contrastare il riciclaggio ed il terrorismo.

 
 
Condividi la notizia

19 luglio 2014
Beni Culturali | Il Ministro Franceschini ha presentato il piano d'azione per l'accelerazione del "Grande Progetto Pompei".

 
 
Condividi la notizia

29 maggio 2014
Lavoro | Crescono gli italiani che lasciano il Paese alla ricerca di nuove opportunità di lavoro. I dati della Caritas Migrantes disegnano una Nazione dove gli emigranti superano per la prima volta negli anni recenti gli immigrati.

 
 
Condividi la notizia

23 giugno 2014
Unione Europea in tempi di cambiamento | Il Governo Renzi ha consegnato un documento indicando le sue priorita' al Presidente del Consiglio Europeo Herman Van Rompuy, che sta preparando il "programma" della nuova Commissione UE

 
 
Condividi la notizia

4 luglio 2014
Unione Europea | Pesante attacco concentrico di vari esponenti tedeschi nei confronti del Presidente di turno della UE. Il Ministro delle Finanze Schauble non vuol sentir parlare di flessibilita'

 
 
Condividi la notizia

7 maggio 2015
Ministero dell'Interno | La c.d. "Carta Blu UE" facilita i datori di lavoro. Una semplice comunicazione in luogo del nulla osta per i cittadini di Paesi terzi che intendono svolgere lavori altamente qualificati.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.