Condividi la notizia

TAV

Partirà a gennaio il processo allo scrittore Erri De Luca

L'uso delle "cesoie" per tagliare le recinzioni del cantiere della TAV all'origine di una pesante accusa per "istigazione a delinquere" ai danni di Erri De Luca.

La clamorosa notizia della denuncia rivolta allo scrittore di origini partenopee Erri De Luca è stata seguita dalla decisione del gup, Roberto Ruscello, del rinvio a giudizio per "istigazione a delinquere". Lo scrittore è accusato di avere incitato alla rivolta contro la TAV nella Val di Susa nel corso di alcune sue interviste. Così De Luca su Twitter: "Mi processeranno a gennaio. Mi metteranno sul banco degli imputati e ci saprò stare. Vogliono censurare penalmente la libertà di parola. Processarne uno per scoraggiarne 100: questa tecnica che si applica a me vuole ammutolire. E' un silenziatore, va disarmato".

Le parole contestate a De Luca dai pm torinesi Andrea Padalino e Antonio Rinaudo sono le seguenti: "La Tav va sabotata. Le cesoie sono utili perché servono a tagliare le reti". Parole che - si pensava - costituivano l'elemento centrale di un presunto reato di opinione. Invece lo scrittore di Non ora, non qui dovrà rispondere di istigazione a delinquere perché "le parole di De Luca non rappresentano una semplice opinione - spiega il pm Andrea Padalino - ma hanno avuto un effetto dinamico, in quanto hanno scatenato dirette conseguenze sugli avvenimenti che le hanno seguite. Quando De Luca dichiarò all'Huffington post che 'la Tav va sabotata', voleva condizionare l'agire di altri". E aggiunge: "Lui diceva che quelle cesoie servivano. E' un purista della lingua e sa bene usare l'imperfetto. Si riferiva a un'azione passata mentre alcuni antagonisti stavano per andare a tagliare le reti. Lui dice che quell'azione deve continuare, è questo il senso di quell'imperfetto". "Dire che i sabotaggi sono necessari, dire che sono leciti, dire che la Tav non si farà. È anche grazie a queste cose che si sono poi verificate azioni illegali in Val di Susa".

Duro il commento di De Luca  dai microfoni di Radio Capital: "I magistrati di Torino sono troppo impegnati a perseguitare il movimento No Tav. Ci sono più di 1000 procedimenti giudiziari a loro carico: evidentemente i giudici trascurano i piani alti. Sarebbe curioso che fenomeni di corruzione, che questa malversazione del denaro pubblico, questo sistema di appalti pilotati e di uomini corrotti che ha mosso Expo e Mose non riguardi anche la Tav. Ma qui si gode di una certa immunità, di impunità perché i magistrati si occupano di altro".

Francesco Colafemmina

(10 giugno 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

7 ottobre 2014
GIUDIZIARIA | Sette ore di requisitoria, 53 gli imputati nel processo sugli scontri del 27 giugno 2011 quando venne sgomberato il presidio dei no-Tav .

 
 
Condividi la notizia

24 febbraio 2015
Camera dei deputati | Approvata la proposta di legge sulla disciplina della responsabilità civile dei magistrati.

 
 
Condividi la notizia

28 maggio 2014
Michele Meta, Presidente della Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni della Camera, traccia le linee progettuali del Trasporto Pubblico | Disegno di riforma del TPL | TPL: primo punto il diritto dell'utenza | Diritto alla mobilità? A breve sarà un diritto costituzionale | Istituzione dello sportello telematico del diportista | L'Italia è una piattaforma portuale naturale | Speriamo si chiuda Etihad - Alitalia | L'alta velocità ha cambiato in meglio la relazione Nord Sud | A breve alta velocità Napoli - Bari | Avevo previsto il PD al 40%

 
 
Condividi la notizia

4 marzo 2015
Risarcimento danni | Entra in vigore il 19 marzo 2015 la legge n. 18/2015 che regola la disciplina della responsabilità civile dello Stato e dei Magistrati.

 
 
Condividi la notizia

24 novembre 2014
Sport per tutti | Nonostante le grandi parate del portiere Romani, i magistrati capitanati dal giudice Rotondo hanno travolto la compagine amaranto della Gazzetta Amministrativa. Il capitano Michetti dichiara: "Oggi i giudici erano troppo forti!...".

 
 
Condividi la notizia

26 giugno 2014
Riforme | Approvata la legge che riconosce i professionisti della cultura. Franceschini, una legge importante e attesa da tempo nel mondo dei beni culturali.

 
 
Condividi la notizia

24 febbraio 2015
Ministero dei Trasporti | Sulla Gazzetta Ufficiale del 23 febbraio 2015 è stato pubblicato il decreto sulle modalità per la concessione dell'indennizzo a favore delle imprese che hanno subito danni ai materiali, alle attrezzature ed ai beni strumentali.

 
 
Condividi la notizia

15 settembre 2016
Governo | Il nuovo sito per assegnare ai ragazzi del 1998 residenti in Italia 500 euro da spendere in cultura a partire da ottobre fino al 31 dicembre 2017.

 
 
Condividi la notizia

12 settembre 2014
Grandi Comuni | Il 93% dei Comuni investe meno di €100 a cittadino per la cultura. Sul podio troviamo Firenze, Trieste e Venezia, in fondo alla classifica Bari, Napoli e Messina.

 
 
Condividi la notizia

3 giugno 2014
Andrea Marcucci, Presidente della Commissione Istruzione Pubblica, Beni Culturali del Senato | La defiscalizzazione dei contributi alla cultura consente di superare le difficoltà del passato | Facilità di appalti e concessione delle opere ma anche controlli ferrei | Turismo, valorizzare il rapporto pubblico e privato | Incentivi fiscali fino al 65% alle aziende e ai privati | Edilizia scolastica, dal Governo 3,5 miliardi di euro per la sicurezza dei ragazzi | L'Università del futuro faciliterà l'accesso al mondo del lavoro | Salvaguardare e valorizzare il patrimonio culturale con il turismo è una responsabilità etica e morale | Va innescato un circolo virtuoso di partecipazione collettiva alla salvaguardia del patrimonio culturale | Mai più esempi come Pompei

 
 
Condividi la notizia

19 giugno 2014
Bellezze artistiche | La manifestazione e' alla terza edizione e prosegue l'iniziativa avviata nel 2012 con il "Manifesto della Cultura"

 
 
Condividi la notizia

20 novembre 2018
Lavoro | Termine per l’inoltro telematico della domanda 16 dicembre 2018.

 
 
Condividi la notizia

7 giugno 2014
Tangenti in Laguna | Il Presidente dell'Autorita' anticorruzione Cantone, l'ex PM di Venezia Felice Casson ed il Procuratore Aggiunto Carlo Nordio intervengono a vario titolo sullo scandalo che ha sconvolto la citta' lagunare

 
 
Condividi la notizia

4 agosto 2014
RIFORMA DELLA GIUSTIZIA | Aggiornate le linee guida. Si alza la soglia della rivalsa: fino alla metà dello stipendio del giudice che sbaglia. Nessun limite in caso di dolo e niente filtri tra cittadino e giudice

 
 
Condividi la notizia

12 giugno 2014
Colpo di mano alla camera | Maggioranza battuta per 7 voti. L'emendamento della Lega al Ddl sull'Ue, nel Pd 34 franchi tiratori. Sel e M5s si astengono e favoriscono Forza Italia. L'Anm: "Norma anticostituzionale"

 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.