Condividi la notizia

Calcio

La Spagna fuori dalla Coppa del Mondo e il Cesena va in serie A

Abdicano come Re Jaun Carlos aveva fatto qualche ora prima. L'Olanda fatica con l'Australia, ma Robben e Van Persie la fanno volare. Italia: Barzagli è out, Buffon potrebbe giocare. A Latina il Cesena guadagna la promozione in A.

La giornata dei Campionati Mondiali di calcio in Brasile di ieri ha confermato una cosa: i campioni della Spagna guidati da Del Bosque non sono più quelli di quattro anni fa né quella degli Europei. Il destino lega la sconfitta dei campioni in carica all'abdicazione del loro Re Juan Carlos che ha lasciato il trono qualche ora prima della seconda sconfitta della nazionale. Due partite, una finita 5-1 con l'Olanda, e ieri sera 2-0 col Cile che fanno, devono far riflettere. La nazionale “Roja” è plasmata sugli impianti di Real Madrid e Barcellona, ma i terminali di attacco dei due club sono diversi, da una parte c'è un Messi capace in 30 secondi di fare magie e caricarsi la nazionale argentina sulle spalle segnando un gol straordinario, bellissimo, dall'altra c'è Cr7, c'è il calciatore più pagato del mondo, Bale, e qualcosa deve pur significare.

 Nel frattempo l'Olanda vola. Fatica e non poco (certo molto più che contro i campioni del mondo in carica) contro l'Australia, la squadra che gli studi posizionano all'ultimo posto tra le nazionali partecipanti al torneo sia come collettivo sia come singoli giocatori. Eppure tengono gli “Orange” in scacco e solo l'estro di campioni come Robben e Van Persie riescono a piegarli.

 Sul fronte Italia dal Brasile arrivano belle e brutte notizie: l'Ansa riporta che Andrea Barzagli non ha partecipato all'ultimo allenamento degli azzurri a Mangaratiba prima della partenza per Recife, dove venerdì è in programma la seconda gara dei Mondiali con il Costarica. Lo juventino, alle prese con una tendinite, è stato sostituito nelle prove tecniche del ct Prandelli con Bonucci, che ha fatto coppia al centro della difesa con Chiellini. A destra schierato Abate, con il passaggio di Darmian a sinistra. A centrocampo, Prandelli ha provato sia Verratti, sia Thiago Motta. Quest'ultimo è dato favorito come titolare.

 La bella notizia riguarda Gigi Buffon: vicino al recupero completo sarebbe pronto a rientrare da titolare contro il Costarica domani a Recife. Il portiere dell'Italia ieri ha preso regolarmente parte all'allenamento cominciato alle 13.

 Serie A, Latina battuto dal Cesena. Dopo Palermo ed Empoli e dopo due anni il Cesena torna nella massima serie. Lo fa battendo nel ritorno della finale playoff il Latina per 2 a 1, stesso risultato della gara di andata. Le regole dei playoff davano al Cesan due risultati utili dopo la vittoria in casa: pareggio e vittoria. Allo stesso tempo il Latina vincendo con qualunque risultato avrebbe vissuto il sogno della Serie A grazie al fatto di essere arrivata terza alla fine del campionato di Serie B. La squadra pontina è andata in vantaggio nel primo tempo, poi nella ripresa è stata raggiunta e superata. I gol di Bruno, Defrel e Cascione. Latina esce sconfitta sul campo, ma i ragazzi guidati da mister Breda escono a testa alta dallo stadio “Francioni” al termine di un cammino incredibile, dopo la promozione l'anno scorso e il traguardo dei playoff, cosa mai accaduta prima in tutta la storia del torneo di Serie B.

Giuseppe Bianchi

(18 giugno 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

9 luglio 2014
Mondiali di calcio | La squadra di scolari torna a casa

 
 
Condividi la notizia

1 dicembre 2014
Bando europeo per le PMI | L'Unione Europea cofinanzierà 50 imprenditori selezionati che vogliono espandere il proprio volume d'affari in Brasile.

 
 
Condividi la notizia

18 giugno 2015
Calcio e sicurezza | Il presidente della Federazione calcio Tavecchio ha illustrato al Ministro Alfano le misure adottate per avvicinare allo sport giovani e famiglie.

 
 
Condividi la notizia

20 novembre 2014
Cambiamenti climatici | Dal primo al 12 dicembre i leader mondiali si ritroveranno nella capitale del Perù per discutere le riduzioni di emissioni del post-Kyoto II.

 
 
Condividi la notizia

1 giugno 2014
Brasile 2014 | Nonostante l'Infortunio a Montolivo e i rumors che ne volevano un posticipo, il Commissario Tecnico ha diramato la lista dei calciatori che staccheranno il biglietto per i Mondiali.

 
 
Condividi la notizia

20 luglio 2014
Calcio Serie A | Il Presidente della Lega A Beretta parla di "nuove tecnologie" per migliorare il nostro calcio, che in realta' affonda sempre di piu'

 
 
Condividi la notizia

18 febbraio 2019
Antitrust | Chiusa l'istruttoria sul pacchetto Calcio. Accertata pubblicità ingannevole e pratica aggressiva.

 
 
Condividi la notizia

5 luglio 2014
Mondiali in Brasile | Contro la Colombia finisce 2 a 1 grazie ai gol dei suoi due difensori centrali, per il fuori classe del Barcellona rottura della vertebra e mondiale finito.

 
 
Condividi la notizia

26 maggio 2014
Gazzetta Ufficiale | Per far coincidere le iniziative programmate per il 9 e 10 giugno di celebrazione dei 100 anni di costituzione del Coni in via eccezionale la Giornata dello Sport e' stata posticipata all'8 giugno.

 
 
Condividi la notizia

29 ottobre 2018
CONSIGLIO DI STATO | Ribaltata la decisione del TAR di tornare al vecchio format.

 
 
Condividi la notizia

20 maggio 2015
Antitrust | Il procedimento riguarda la Lega di Serie A, Infront Italy s.r.l, Sky Italia s.r.l., R.T.I S.p.A. e Mediaset Premium S.P.A.

 
 
Condividi la notizia

9 novembre 2017
Pubblica utilità | I finanziamenti sono destinati alla costruzione o al completamento di impianti sportivi che si trovano nelle aree periferiche delle città.

 
 
Condividi la notizia

3 ottobre 2018
Tribunale Federale Nazionale | Le squadre ricorrenti vantavano solo un "interesse semplice" alla conclusione della procedura.

 
 
Condividi la notizia

26 maggio 2014
Nazionale | L'attuale CT della nazionale italiana siederà sulla panchina azzurra fino agli Europei del 2016

 
 
Condividi la notizia

18 novembre 2014
Corte di Cassazione | Entrare sul terreno di gioco è reato anche dopo il fischio finale dell'arbitro. Il principio espresso dalla Suprema Corte nella sentenza del 17 novembre 2014 in materia di manifestazioni sportive.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.