Condividi la notizia

Debiti P.A.

La classifica dei Comuni che pagano in tempo

Nella gara a chi lascia più debito in eredità, Italia spaccata in due. A un Nord virtuoso, risponde un Centro e un Sud fallimentare. Guida Treviso, chiude Reggio Calabria.

Stiamo parlando dei famosi debiti della Pubblica Amministrazione, e di tutte quelle imprese e privati che a fine anno si trovano con meno soldi a causa dei loro servizi non pagati dai Comuni.

Per cercare di capire la realtà italiana, Forum PA ha fatto una classifica dei 110 Comuni capoluogo, vedendo in che misura gli enti locali riescono a pagare i servizi che hanno ricevuto.

L'Italia è realmente divisa in due, con un Nord “verde" e un Centro e Sud per la maggior parte "rosso". Il podio è tutto del Nord-Est, con Bolzano terza (85,95%), Venezia seconda (86,47%) e Treviso prima, che riesce a pagare l'87,99% dei servizi ricevuti. 

Ultime tre in classifica, Frosinone (45,57%), Napoli (45,37%) e Reggio Calabria (38,76%). A parte il dato che nel 2012 tutti e 110 i Comuni capoluogo hanno terminato l'anno con qualche forma di debito nei confronti di imprese e privati, la fotografia del nostro Paese non può che destare preoccupazione.

Se il Nord si comporta abbastanza bene, con le dovute "pecore nere", dall'Emilia-Romagna in giù l'Italia sembra essere un altro Paese. Non vanno ignorati i Comuni virtuosi del Meridione (vedi Matera al 4° posto, Enna al 10° e Taranto al 19°), ma per il resto l'immagine è poco gratificante. Roma nel 2012 è riuscita a pagare solamente il 63,49% dei servizi ricevuti, Firenze il 71,6%, Napoli il 45,37% e Palermo il 70,64%.

Nel 2012, il 32,72% dei Comuni capoluogo ha pagato meno del 70% di quanto dovuto, con quattro città persino sotto la soglia del 50% (Alessandria si aggiunge infatti alle ultime tre in classifica).

 

Claudia De Vincenzi

(18 luglio 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

18 giugno 2014
Pagamento debiti P.A. | Plafond di 1,8 miliardi per far fronte al pagamento dei debiti rispetto ai 1,34 miliardi richiesti dai Comuni.

 
 
Condividi la notizia

13 maggio 2014
Procedura d'infrazione UE | Replica del Ministero dell’Economia e delle Finanze alle dichiarazioni del Commissario UE Tajani

 
 
Condividi la notizia

19 giugno 2014
Unione Europea | Su iniziativa del Commissario UE all'Industria Antonio Tajani e' stata formalmente comunicata la messa in mora per il mancato rispetto della normativa comunitaria

 
 
Condividi la notizia

5 maggio 2015
Ragioneria Generale dello Stato | Richiamata la massima attenzione sul rispetto delle disposizioni impartite con la circolare n.15/2015.

 
 
Condividi la notizia

20 giugno 2015
Enti territoriali | Pubblicato il decreto legge. Rideterminati gli obiettivi del Patto di Stabilità interno dei comuni. Contributo per 530 milioni di euro nel Fondo compensativo IMU e TASI. Assunzioni del personale in mobilità obbligatoria. Incrementate le risorse per il pagamento dei debiti commerciali.

 
 
Condividi la notizia

16 luglio 2014
Debiti Enti Locali | Tasso di interesse all'1,46% su anticipazioni liquidità alle partecipate per l'anno 2014.

 
 
Condividi la notizia

12 giugno 2015
Consiglio dei Ministri | Il testo contiene provvedimenti sul Patto di stabilità interno, il pagamento dei debiti commerciali ed altre misure urgenti.

 
 
Condividi la notizia

14 agosto 2014
Debiti della Pubblica Amministrazione | Termine fino al 15 settembre 2014 per la presentazione delle richieste di anticipazioni di liquidità per lo smaltimento dei debiti certi, liquidi ed esigibili maturati al 31 dicembre 2013.

 
 
Condividi la notizia

18 agosto 2014
Debiti della Pubblica Amministrazione | Nella settimana che va dall'11 agosto ad oggi si sono registrate alla piattaforma per la certificazione dei crediti più di 600 aziende.

 
 
Condividi la notizia

17 maggio 2014
Enti Locali | E’ operativa la procedura di erogazione della terza tranche delle risorse finanziarie aggiuntive che lo Stato mette a disposizione degli enti locali.

 
 
Condividi la notizia

24 settembre 2014
Debiti P.A. | Sale a 38 miliardi l'importo che tra giugno 2013 e settembre 2014 lo Stato ha erogato alle Pubbliche Amministrazioni per facilitare il pagamento di debiti scaduti a fine 2012 e a fine 2013.

 
 
Condividi la notizia

23 ottobre 2015
Trasparenza | Dopo Regioni, Province, Città Metropolitane e Comuni, sarà possibile consultare i costi di gran parte delle PAC e dei ministeri.

 
 
Condividi la notizia

17 luglio 2014
Ragioneria dello Stato | I Comuni sopra i 1000 abitanti dovranno trasmettere al Mef le informazioni per il monitoraggio semestrale del patto di stabilità. Primo invio entro il 31 luglio.

 
 
Condividi la notizia

17 aprile 2017
Digitalizzazione | Entrate e AgID inaugurano @e.bollo con InfoCamere. il nuovo servizio è disponibile in sperimentazione per alcuni comuni della Lombardia e del Veneto.

 
 

Ascolta "La Pulce e il Prof"

 
Il diritto divulgato nella maniera più semplice possibile
 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.