Condividi la notizia

Alla ricerca di opportunità

Reddito minimo di inserimento: c'è tempo fino al 15 settembre

Ai beneficiari sarà garantita, oltre all'indennità monetaria mensile di circa 450 euro, anche un eventuale rimborso per le spese di viaggio sostenute.

Ricordiamo che dal 29 luglio, e sino al prossimo 15 settembre, è possibile presentare presso gli sportelli Caaf convenzionati, le domande per ottenere il sostegno al reddito nell’ambito della misura adottata dalla Regione Basilicata. Ne dà notizia il sito della Conferenza delle Regioni e delle province Autonome – Basilicata.

Il QPA Basilicata (oltre alla edizione Nazionale) ha trattato la notizia anche nelle settimane scorse. Il “reddito minimo di inserimento” nasce con l’intento di dare un aiuto importante alle persone che vivono in una condizione di particolare svantaggio.

L’obiettivo non è quello di erogare un assegno mensile, che mediamente si aggira intorno alle 450 euro, bensì dare opportunità ai beneficiari di cogliere questo momento come un’occasione di inserirsi, o meglio reinserirsi, nel circuito lavorativo, perché il percettore della misura presterà una normale attività lavorativa, il cui inizio rappresenta l’occasione per poter proseguire le prestazioni anche dopo il termine dell’erogazione del contributo.

“La Regione Basilicata - ha dichiarato sul tema il Presidente Marcello Pittella - ha inteso istituire il reddito minimo di inserimento per aiutare le ''fasce deboli'' non per fare della mera assistenza ma per favorire l’integrazione e affrontare in maniera strutturata ed organica il problema della povertà e del disagio sociale”.

Per realizzare questa misura la Regione ha stanziato 7,7 milioni euro. I bandi sono rivolti a due precise categorie di disoccupati: chi il lavoro lo aveva e lo ha perso, e chi, invece, non lo mai avuto.

Nella categoria “A” rientrano i fuoriusciti dalla platea della mobilità in deroga e coloro che hanno perso il beneficio degli ammortizzatori sociali per effetto del decreto Poletti . Tra le condizioni richieste essere maggiorenni, residenti in Basilicata e avere un ISEE inferiore a 15 mila e 500 euro.

Nella categoria B, oltre alla maggiore età e alla residenza in Basilicata, da almeno due anni bisogna avere uno stato di disoccupazione e inoccupazione anche qui da non meno di 24 mesi e disoccupati ed inoccupati da almeno 12 mesi che abbiamo almeno uno dei seguenti criteri: non essere in possesso di un diploma di scuola superiore, aver più di cinquant’anni e appartenere ad un nucleo familiare monoreddito . In ogni caso l’ISEE deve essere inferiore a 9000 euro.

Ai beneficiari sarà garantita oltre all’indennità monetaria mensile di circa 450 euro, anche un eventuale rimborso per le spese di viaggio sostenute.

Gli ambiti di intervento previsti per la realizzazione delle attività di pubblica utilità e di politica attiva sono i seguenti: Valorizzazione di beni culturali ed artistici; Custodia e vigilanza; Attività ausiliare di tipo sociale a carattere temporaneo;

Piccoli lavori di messa in sicurezza del territorio e di manutenzione del verde pubblico, dei monumenti o della viabilità; Raccolta differenziata di rifiuti solidi urbani; Altre attività di interesse generale individuate dai Soggetti Proponenti.

Per avere più informazioni consultare

l’Avviso pubblico Categoria A ed i Provvedimenti

l'Avviso pubblico Categoria B ed i Provvedimenti 

Fonte: Conferenza delle regioni e delle province Autonome - Basilicata

Moreno Morando

(15 agosto 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

22 settembre 2015
Opportunità | I candidati (categorie A e B) che non hanno allegato il modello ISEE alla propria candidatura, potranno farlo entro le ore 18.00 del 30 settembre.

 
 
Condividi la notizia

21 luglio 2015
Senza lavoro | 450 euro al mese nel programma di sostegno per affrontare il disagio sociale e favorire il rientro nel mercato del lavoro.

 
 
Condividi la notizia

10 agosto 2015
Conferenza stampa | Marcello Pittella, a Trecchina, ha risposto alle domande dei direttori delle testate giornalistiche regionali, nonché ad alcuni quesiti giunti direttamente dalla rete.

 
 
Condividi la notizia

12 maggio 2015
Ammortizzatori sociali | Con la Circolare n. 94/2015, l'Inps fornisce chiarimenti sulla Nuova prestazione Sociale per l'impiego (NASpI).

 
 
Condividi la notizia

20 agosto 2015
Consiglio Regionale | Il Presidente della Giunta Marcello Pittella ha promulgato la norma approvata dall'Assemblea lucana il 13 agosto scorso.

 
 
Condividi la notizia

3 maggio 2015
INPS | La nuova prestazione sociale per i lavoratori "subordinati" che perdono, involontariamente, la propria occupazione, ha preso il via il 1° maggio 2015.

 
 
Condividi la notizia

20 luglio 2015
politiche sociali | Via libera definitivo della Giunta Regionale con un budget di oltre 7 milioni e mezzo di euro. Le domande a partire dal 29 luglio.

 
 
Condividi la notizia

30 marzo 2016
Ammortizzatori sociali | La circolare del Ministero del Lavoro con i chiarimenti sulla durata del trattamento.

 
 
Condividi la notizia

7 giugno 2015
Banda Ultra larga | E'stato adottato con decreto del Presidente della Giunta Regionale Marcello Pittella; l'intesa siglata digitalmente fra la Regione, le due Province e 25 comuni.

 
 
Condividi la notizia

16 dicembre 2015
INPS | La misura in caso di sospensione o riduzione dell'attività per i lavoratori che operano in settori non rientranti nel campo di applicazione della cassa integrazione guadagni, nella circolare n. 201 del 16.12.2015

 
 
Condividi la notizia

20 marzo 2016
Ministero del lavoro | I requisiti e le condizioni per presentare la domanda ASDI.

 
 
Condividi la notizia

1 ottobre 2015
Energia ed Ambiente | Pittella auspica una 'fase di slancio del confronto costruttivo già in atto con il Governo nazionale, che faccia propria la necessità di evitare un generico referendum pro o contro il petrolio".

 
 
Condividi la notizia

9 novembre 2015
Sostegno al reddito | Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha emanato la Circolare n. 30 del 9 novembre 2015, nella materia di cui al D.Lgs. n. 148 del 2015.

 
 
Condividi la notizia

13 ottobre 2015
INPS | Con la Circolare n. 170 del 13 ottobre 2015, l'Istituto Nazionale di Previdenza Sociale si è occupato del Decreto legislativo 15 giugno 2015, n. 81.

 
 
Condividi la notizia

27 agosto 2015
Comune di Matera | Sono queste le due principali novità del sistema formativo dell’infanzia annunciate dall’assessore alle Politiche sociali Antonicelli.

 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.