Condividi la notizia

Garante Privacy

Telefonia: dal primo aprile più tutele per i consumatori

In vigore le nuove regole per acquistare in sicurezza prodotti e servizi digitali.

Dal primo aprile ci sono più tutele per i consumatori e regole certe per le società del settore telefonico. Infatti, con un comunicato, sono state precisate le prescrizioni a carico delle società che operano nel settore del mobile payment.

In particolare, le compagnie telefoniche che forniscono il servizio di pagamento tramite cellulare, le società che forniscono l'interfaccia tecnologica, le aziende che offrono contenuti digitali e servizi, nonché tutti gli altri soggetti coinvolti nella transazione (come quelli che consentono, anche tramite app, l'accesso al mercato digitale) devono essere in regola con il provvedimento generale varato dal Garante privacy nel maggio 2014 [doc. web n. 3161560].

Grazie alle nuove regole, chi usufruisce dei servizi di pagamento da remoto, utilizzando smartphone, tablet, pc, potrà acquistare in sicurezza prodotti e servizi digitali, abbonarsi a quotidiani on line, comprare e-book, video e giochi.

Dal primo aprile 2015, quindi, gli utenti che acquistano beni digitali dovranno essere informati sulle modalità di trattamento effettuato sui loro dati sin dalla sottoscrizione o adesione al servizio di pagamento da remoto.

I loro dati (dal numero telefonico, ai dati anagrafici, dalle informazioni sul servizio o prodotto digitale richiesto all'indirizzo IP di collegamento) potranno essere conservati al massimo per 6 mesi e non potranno essere usati per altre finalità, come l'invio di pubblicità o analisi delle abitudini senza uno specifico consenso. L'indirizzo IP degli utenti dovrà essere cancellato dal venditore una volta terminata la procedura di acquisto.

Precise misure di sicurezza dovranno essere adottate per garantire la riservatezza delle persone e impedire l'integrazione delle diverse tipologie di dati a disposizione dell'operatore telefonico (dal consumo telefonico ai dati sul consumo di beni digitali) a fini di profilazione "incrociata" dell'utenza, a meno che non venga espresso uno specifico consenso informato dell'utente.

I venditori, a garanzia della riservatezza delle transazioni dei clienti, potranno trasmettere all'operatore telefonico solo le categorie merceologiche di riferimento senza indicazioni sullo specifico contenuto del prodotto o servizio acquistato, a meno che non sia necessario per la fornitura di servizi in abbonamento.

Fonte: Garante Privacy

 

Moreno Morando

(1 aprile 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

6 maggio 2014
Garante per la Privacy | Arriva lo "Sweep Day" per controllare le app per smartphone e tablet. Si inizia dalle applicazioni mediche.

 
 
Condividi la notizia

12 dicembre 2014
Internet | Richieste maggiori informazioni a tutela degli utenti alle piattaforme che propongono app su smartphone e tablet.

 
 
Condividi la notizia

17 giugno 2014
Garante privacy | Le info raccolte non potranno essere usate per fini diversi. Maggiori tutele per i minori, profilazione solo con consenso dell'’acquirente, dati protetti e conservati al massimo per 6 mesi.

 
 
Condividi la notizia

25 marzo 2015
Protezione dati personali | Il Presidente Soro paventa il pericolo che possa venir meno "l'equilibrio tra privacy e sicurezza".

 
 
Condividi la notizia

21 dicembre 2015
Fisco | Scaricando l'applicazione tutti i cittadini potranno evitare le coda con il web-ticket, vedere i tempi di attesa del proprio turno, chiedere l'abilitazione e il Pin per Fisconline ed Entratel, consultare il cassetto fiscale.

 
 
Condividi la notizia

27 dicembre 2014
Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato | Accertata la pratica commerciale scorretta sulla presentazione al pubblico della memoria di smartphone e tablet.

 
 
Condividi la notizia

8 luglio 2014
Smartphone e social network | Vademecum del Garante per proteggere la privacy propria e altrui durante le vacanze estive.

 
 
Condividi la notizia

8 aprile 2016
PA Social | Aperto il canale Telegram ufficiale @MEF_GOV informazioni, comunicati, video e infografiche in tempo reale nelle chat su smartphone, tablet e pc.

 
 
Condividi la notizia

21 agosto 2015
Sanità | Per gli utenti sarà possibile leggere, con un semplice click sul proprio tablet o smartphone, tutte le notizie utili su farmacie e visite specialistiche.

 
 
Condividi la notizia

14 settembre 2015
Istat | Disponibile per Android su Google Play Store e per iOS su Apple Store, rende accessibili da smartphone e tablet servizi oggi disponibili solo tramite la funzione "Rivaluta".

 
 
Condividi la notizia

27 novembre 2017
MISE | Il nuovo strumento consentirà di avere sempre tutti i documenti della propria azienda a portata di smartphone e tablet, tutti i dettagli all'interno dell'articolo.

 
 
Condividi la notizia

1 dicembre 2014
Dispositivi biometrici | Un nuovo quadro unitario con semplificazioni ed accorgimenti di carattere tecnico, processuale ed organizzativi per mantenere alti i livelli di sicurezza.

 
 
Condividi la notizia

2 novembre 2015
Antitrust | Secondo l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato “occorre disciplinare al più presto l'attività svolta da autisti non professionisti attraverso le piattaforme digitali per smartphone e tablet”.

 
 
Condividi la notizia

11 dicembre 2015
Privacy | Certificato con la diagnosi solo per l'organo sanitario competente. Il parere sullo schema di decreto del Ministero della Difesa.

 
 
Condividi la notizia

23 aprile 2014
Sicurezza Nazionale | I Garanti europei della privacy, riunitisi a Bruxelles, chiedono ai Governi maggiore trasparenza

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.