Condividi la notizia

Legge di stabilità 2015

Province: via libera della Corte dei Conti alle spese per relazioni pubbliche, convegni, pubblicità e rappresentanza

Le attività devono essere finanziate da terzi e risultare del tutto neutre per il bilancio, mentre resta fermo il divieto assoluto di attribuire incarichi di studio e consulenze. Il parere della Sezione Regione Emilia Romagna del 10.4.2015.

"Il divieto di effettuare spese per relazioni pubbliche, convegni, mostre, pubblicità e rappresentanza lascia spazio allo svolgimento delle citate attività, qualora le province beneficino di un finanziamento proveniente da soggetti terzi; tuttavia, dette attività devono risultare del tutto neutre per il bilancio. Il divieto di attribuire incarichi di studio e consulenza, invece, preclude del tutto l’affidamento di detti incarichi".
 
Questo in sintesi quanto stabilito dalla Corte dei Conti Sezione Controllo Regione Emilia Romagna nel parere del 10.4.2015.

 Il via libera della Corte alle spese per relazioni pubbliche, convegni, mostre, pubblicità e rappresentanza è, quindi, condizionato in quanto le Province che beneficino di un finanziamento proveniente da soggetti terzi, siano essi pubblici o privati, dovranno comunque assicurasi che tali attività restino del tutto neutre per il bilancio. 

Tale circostanza, aggiunge la Corte, preclude la possibilità di intraprendere iniziative, nel quadro di relazioni pubbliche, convegni, mostre, pubblicità e rappresentanza, che implichino, per la Provincia, l'assunzione della spesa per l’IVA a carico del proprio bilancio.

Tale precisazione comporta importanti conseguenze con riferimento ai finanziamenti comunitari.

Infatti, la stessa Provincia, nella richiesta di parere, si era premurata di chiedere alla Corte se potesse sostenere spese (a carico del proprio bilancio) a titolo di IVA, non rendicontabile alla Comunità europea sottolineando come "in caso di risposta negativa è evidente che l’Ente Provincia non potrà più essere il soggetto Capofila di progetti finanziati dalla Comunità europea”.

Da ultimo, con riferimento agli incarichi di studio e consulenza, la Corte dei Conti è chiara nel rilevare che il legislatore statale, in tal caso, non pone per le province un mero divieto di sostenere le relative spese, ma, più radicalmente, preclude l'attribuzione di detti incarichi.

Per maggiori informazioni e per scaricare gratuitamente il parere clicca. Gazzettaamministrativa 

Enrico Michetti

La Direzione

(20 aprile 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

20 aprile 2015
Legge di stabilità 2015 | Le attività devono essere finanziate da terzi e risultare del tutto neutre per il bilancio, mentre resta fermo il divieto assoluto di attribuire incarichi di studio e consulenze. Il parere della Sezione Regione Emilia Romagna del 10.4.2015.

 
 
Condividi la notizia

2 gennaio 2015
Contabilità Enti Locali | Il parere della Corte dei Conti del 29 dicembre sulla sanatoria e sui conseguenti limiti dell'accertata e dimostrata utilità ed arricchimento per l'ente.

 
 
Condividi la notizia

5 luglio 2015
GIUSTIZIA CONTABILE | Impossibilità oggettiva di utilizzare il personale interno della P.A. e legittimità dell'istruttoria avviata sulla base di articoli di stampa nei principi sanciti nella sentenza n. 36/2015.

 
 
Condividi la notizia

30 dicembre 2015
Giustizia contabile | Il parere della Corte dei Conti sul riassorbimento del personale di Polizia Provinciale.

 
 
Condividi la notizia

4 giugno 2014
Economia | Presentato il rapporto 2014 della Corte dei Conti sulla finanza pubblica. Pesa la pressione fiscale sull'economia del Paese. Oltre 50 miliardi di euro all'anno il sommerso.

 
 
Condividi la notizia

14 gennaio 2016
Corte dei Conti | Bocciata qualsiasi forma di reclutamento nel parere sull'assorbimento del personale addetto alla polizia provinciale.

 
 
Condividi la notizia

28 marzo 2015
Enti locali | Problematiche interpretative sui divieti di assunzione nelle P.A. ex Legge di Stabilita' 2015 e Circolare Madia. Precisazioni anche sulla mobilita' e sui contratti a termine.

 
 
Condividi la notizia

22 dicembre 2014
Camera dei deputati | Via libera dell'aula della Camera al disegno di legge.

 
 
Condividi la notizia

20 aprile 2015
Corte dei Conti | Il parere sulla finalità del contenimento della spesa pubblica nell'utilizzo del mezzo proprio per chi risiede fuori del capoluogo del comune ove ha sede l’ente.

 
 
Condividi la notizia

11 agosto 2015
Conflitto di interessi | Non sempre risparmiare sull'avvocato giova.

 
 
Condividi la notizia

7 agosto 2015
Gazzetta Ufficiale | La Legge di stabilità 2015 ha istituito, nello stato di previsione del Ministero dell'Interno, un apposito fondo.

 
 
Condividi la notizia

15 aprile 2016
Opportunità | Tre sessioni annuali presso la sede in Lussemburgo, da febbraio a settembre, destinati a giovani laureati. Candidature dal 1 maggio al 1 settembre 2016.

 
 
Condividi la notizia

30 novembre 2014
Parlamento | I disegni di legge passano ora all'esame dell'altro ramo del Parlamento.

 
 
Condividi la notizia

15 febbraio 2015
Pubblica Amministrazione | Sulla Gazzetta Ufficiale n. 37 del 14 febbraio 2015 è stata pubblicata la circolare del Ministro Madia diretta ad agevolare il ricambio e il ringiovanimento del personale nelle pubbliche amministrazioni

 
 
Condividi la notizia

3 novembre 2014
Danno erariale | Il caporal maggiore disertava e truffava l'Amministrazione. I certificati medici lo incastrano.

 
 
 
banda tricolore
QUOTIDIANI REGIONALI
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla Basilicata
 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.