Condividi la notizia

Finanziamenti

Contributi allo Spettacolo: sul Bollettino Ufficiale l'avviso per la presentazione di progetti

Pubblicata sul Bur n.87 del 20 aprile 2015 la deliberazione della Giunta Regionale per il sostegno alle attività in materia di spettacolo. Scadenza 19.5.2015.

La Regione, in accordo con gli Enti locali, concorre alle spese correnti di soggetti pubblici e privati che operano nel settore dello spettacolo dal vivo indicate all'art. 4 della L.R. n. 13/1999 “Norme in materia di spettacolo”.
 
A tal fine è stata pubblicata sul Bur n.87 del 20.04.2015 (Parte Seconda) la deliberazione della Giunta Regionale del 15.4.2015, n. 371 con la quale la Regione sostiene le attività di soggetti pubblici e privati.
 
In particolare, in attuazione del Programma regionale 2012-2014, prorogato per il 2015 con legge regionale n. 24/2014 nonchè di quanto previsto dall'Intesa sancita in data 18 dicembre 2014 dalla Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano ai sensi dell'art. 45 del Decreto del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo del 1 luglio 2014 sulle Residenze artistiche, con l'Avviso in esame vengono comunicati i termini e le modalità della presentazione di progetti relativi ad attività da realizzare nell'anno 2015, nonché le procedure per l'assegnazione dei relativi contributi.
 
 La scadenza è fissata improrogabilmente al trentesimo giorno dalla pubblicazione sul BUR ovvero al 19 maggio 2015.
 
Per quanto attine ai requisiti per accedere al contributo nell'avviso viene precisato che possono presentare progetti per le attività previste dal Programma Regionale soggetti pubblici e privati che operano nel settore dello spettacolo, di norma senza fini di lucro, comunque organizzati sul piano giuridico-amministrativo, e che rispondono ai seguenti requisiti:
- avere sede operativa nel territorio regionale;
- presentare un progetto di attività per l'anno 2015 redatto utilizzando la modulistica specificata al precedente Paragrafo 1.3 Documentazione;
- avere svolto attività nel settore dello spettacolo per almeno 3 anni, con programmazione regolare e continuativa; - essere dotati di struttura organizzativa e finanziaria adeguata alle attività programmate;
- rispettare i contratti collettivi di lavoro;
- presentare un bilancio finanziario di attività che preveda un totale di costi non inferiore a Euro 60.000,00, ad eccezione di progetti che ricadono su aree particolarmente sfavorite dal punto di vista dell'offerta di spettacolo;
- nel caso gestiscano una sede, questa deve essere in regola con le norme di sicurezza.
 
Per maggiori informazioni scarica l'avviso

La Direzione

(20 aprile 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

21 novembre 2014
Ministero dell'Interno | Domenica dalle ore 7.00 alle ore 23.00, si svolgeranno le votazioni per le elezioni del Presidente della Giunta e dell'Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna e del Presidente della Giunta e del Consiglio regionale della Calabria.

 
 
Condividi la notizia

17 aprile 2015
Eccellenze culturali e naturali | La regione ospita sul proprio territorio tre siti che per il loro valore e la loro diversità hanno ottenuto il prestigioso riconoscimento dell'Unesco.

 
 
Condividi la notizia

17 giugno 2014
Emilia Romagna | E' emergenza posti in Emilia Romagna, i luoghi di accoglienza sono tutti occupati e la Regione pensa di riaprire il Cie.

 
 
Condividi la notizia

17 giugno 2014
Caos immigrazione | E' emergenza posti in Emilia Romagna, i luoghi di accoglienza sono tutti occupati e la Regione pensa di riaprire il Cie.

 
 
Condividi la notizia

10 settembre 2014
Associazione Nazionale Magistrati | L'ANM ha diffuso un comunicato durissimo contro le linee di riforma annunciate dal Ministro Orlando, nella foto con Renzi. Caos in Emilia-Romagna per le indagini sulle "spese pazze" in Consiglio Regionale.

 
 
Condividi la notizia

17 giugno 2014
Ticket sanitari | L'Asl di Piacenza ha rassicurato alcuni cittadini allarmati dalle nuove regole introdotte in diverse regioni italiane per l'individuazione delle fasce di reddito.

 
 
Condividi la notizia

17 giugno 2014
Ticket sanitari | L'Asl di Piacenza ha rassicurato alcuni cittadini allarmati dalle nuove regole introdotte in diverse regioni italiane per l'individuazione delle fasce di reddito.

 
 
Condividi la notizia

20 aprile 2015
Legge di stabilità 2015 | Le attività devono essere finanziate da terzi e risultare del tutto neutre per il bilancio, mentre resta fermo il divieto assoluto di attribuire incarichi di studio e consulenze. Il parere della Sezione Regione Emilia Romagna del 10.4.2015.

 
 
Condividi la notizia

20 aprile 2015
Legge di stabilità 2015 | Le attività devono essere finanziate da terzi e risultare del tutto neutre per il bilancio, mentre resta fermo il divieto assoluto di attribuire incarichi di studio e consulenze. Il parere della Sezione Regione Emilia Romagna del 10.4.2015.

 
 
Condividi la notizia

17 aprile 2015
Ricostruzione | Firmata l'ordinanza dal Presidente della Giunta Regionale e Commissario Delegato alla Ricostruzione, Stefano Bonaccini.

 
 
Condividi la notizia

17 giugno 2014
Amministrazione trasparente | Consultare cittadini, aziende, consumatori ed enti locali per raccogliere proposte sulla sezione “Amministrazione trasparente” del proprio portale e su come comunicare al meglio i dati pubblicati.

 
 
Condividi la notizia

9 luglio 2015
Giustizia amministrativa | I principi sanciti dal TAR Emilia Romagna dell'8.7.2015 sulle modalità di recesso/revoca.

 
 
Condividi la notizia

18 giugno 2014
Viaggi enogastronomici | Saranno in otto alla scoperta del turismo enogastronomico della Regione.

 
 
Condividi la notizia

2 maggio 2014
Agenzia delle Entrate | Parte il tour 2014 dell'Agenzia delle Entrate per fornire assistenza ai cittadini. La prima tappa nel Piemonte, l'ultima in Emilia Romagna

 
 
Condividi la notizia

10 aprile 2015
Affari Regionali | Ha iniziato con Emilia-Romagna, Umbria, Liguria, Marche e Molise, sul problema del riordino dopo la promulgazione della legge Delrio.

 
 
 
banda tricolore
QUOTIDIANI REGIONALI
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla Basilicata
 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.