Condividi la notizia

Il pensiero di Giovanni Falcone

Un modello universale

Il contrasto patrimoniale al crimine organizzato come best Practies italiana offerta ai Paesi più significativamente minacciati dalle mafie e dal narcotraffico

Si è svolto in Repubblica Dominicana dal 22 al 27 novembre un corso di alta formazione per magistrati e funzionari pubblici organizzato dal Ministero degli Affari esteri, Direzione generale della mondializzazione.

In particolare, nell'ambito della strategia di appoggio dell'Italia all'Esca (strategia di sicurezza in America centrale), l'Istituto italo latino americano, con fondi della Farnesina, sta svolgendo un vasto programma di capacity building e di law enforcement.
 
Oggetto dell'attività di formazione sono le strategie di contrasto al crimine organizzato mediante misure patrimoniali come la confisca e la gestione dei beni confiscati, da destinare a fini sociali. 
 
Si tratta del pensiero di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, indimenticato Magistrato simbolo della lotta alla mafia, la cui fama travalica i confini del nostro Paese e diviene sempre più universale.
 
Si condividono perciò i modelli italiani, con l'ambizione di uniformare a livello di armonizzazione minima, la legislazione dei Paesi interessati dalla piaga del narcotraffico e della corruzione riconducibile alle mafie.
Il programma ha già ottenuto lusinghieri risultati in Guatemala, San Salvador ed Honduras.
In Nicaragua, gli esperti italiani hanno introdotto la tematica con lo scopo di redigere un progetto di convenzione internazionale, da adottarsi in sede regionale centroamericana: sia la Corte di integrazione centro-americana, sia il Foro permanente dei Presidenti delle assemblee legislative centro-americane, entrambe con sede in Managua, hanno espresso formale interesse a partecipare al programma, ritenuto decisivo per il progresso sociale e civile di tutta la regione.
In questi giorni l'attività prosegue nella Repubblica di Panama ed in Costa Rica.
 
Complessivamente, sono stati formati circa 300 magistrati e funzionari di vertice delle forze dell'ordine; e' stato poi costituito un foro permanente di contrasto patrimoniale al crimine, con focal point per ciascun Paese. Infine, sono stati redatti con la tecnica del work in progress, principi di alto livello in materia di contrasto patrimoniale alla criminalità organizzata.
 
Anche la Word Bank, mediante il programma STAR (Stolen asset recovery) e l'UNODC, presente nell'area con propri esperti per il contrasto al narcotraffico, hanno espresso apprezzamento per l'attività italiana, di notevole impatto in punto di efficienza e di immagine, in ben otto Paesi centro-americani. 
 
I risultati dell'iniziativa saranno oggetto di approfondimento in un importante convegno internazionale, da celebrarsi presso il SICA (organismo per la sicurezza in centro America)
nel marzo del 2016.

 

Giovanni Tartaglia Polcini

(3 dicembre 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

4 luglio 2014
CRIMINALITA' ORGANIZZATA | La mappa degli affari "sporchi" illustrata dal ministro Alfano alla Commissione Affari costituzionali del Senato

 
 
Condividi la notizia

3 agosto 2015
Rapporto Eurojust | Cresce l'influenza delle mafie e con essa la necessità di maggiore cooperazione transnazionale giudiziaria e di polizia.

 
 
Condividi la notizia

3 agosto 2015
Ministero dell'Interno | La quantità di hashish sequestrata in Italia nel 2014 è più del triplo di quella del 2013 (+211,29%). Marijuana (+15,93%), Eroina (+5,30%), droghe sintetiche in dosi (+23,99%), Cocaina (-21,90%), LSD (-25,21%).

 
 
Condividi la notizia

10 febbraio 2016
Dipartimento del Tesoro | Online il rapporto in lingua italiana sull'efficacia delle azioni di contrasto del sistema Italia

 
 
Condividi la notizia

28 maggio 2014
Senato | Cantone indica le priorità: inasprimento delle pene sui reati di auto-riciclaggio e riciclaggio e indipendenza dell'OIV

 
 
Condividi la notizia

3 settembre 2015
Gazzetta Ufficiale | Il Provvedimento si applica nei limiti in cui l'esecuzione delle misure di cooperazione non sia incompatibile con i principi dell'ordinamento costituzionale.

 
 
Condividi la notizia

17 febbraio 2015
Antimafia | I principi sanciti nella sentenza della Terza Sezione del Consiglio di Stato del 17 febbraio 2015.

 
 
Condividi la notizia

28 maggio 2015
Contrasto al narcotraffico | Le politiche antidroga come fattore di sicurezza internazionale, nella visione del Capo della Procura federale russa per il contrasto al narcotraffico Viktor Ivanov

 
 
Condividi la notizia

26 giugno 2015
Quarta direttiva | Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea la nuova direttiva in materia di contrasto al riciclaggio.

 
 
Condividi la notizia

24 settembre 2015
Il dialogo tra Corti | La Corte Costituzionale italiana frena sull'automatico ingresso dei principi della Cedu nel nostro ordinamento.

 
 
Condividi la notizia

26 ottobre 2014
Elezioni Amministrative | I due comuni, sciolti per infiltrazioni mafiose, oggi tornano al voto. Gli scrutini inizieranno questa sera.

 
 
Condividi la notizia

16 maggio 2014
Ok della Camera all'arresto | La Procura contesta l'associazione per delinquere finalizzata al riciclaggio, truffa e peculato.

 
 
Condividi la notizia

25 ottobre 2014
Sicurezza Stradale | Accertate attività di ricettazione, riciclaggio, reati ambientali. Scovate 6 attività abusive. Maxi operazione ancora in corso.

 
 
Condividi la notizia

14 maggio 2015
Cassazione | La prova della diligenza e della buona fede nei principi sanciti dalla Suprema Corte.

 
 
Condividi la notizia

29 novembre 2015
Reati contro il patrimonio | I principi sanciti dalla Terza Sezione Penale della Corte di Cassazione nell'esportazione abusiva di beni culturali.

 
 
 
 
 
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.