Condividi la notizia

Vigilanza sul lavoro

I risultati dell'attività ispettiva: tasso di irregolarità 64,17% con 181.629 lavoratori irregolari e 77.387 in nero

Presentato il rapporto del Ministero del Lavoro sull'attività di vigilanza 2014.

Il Ministro del Lavoro Giuliano Poletti, affiancato dal Direttore Generale dell’Attività Ispettiva, Danilo Papa, ha presentato il consueto “Rapporto annuale dell’attività di vigilanza in materia di lavoro e legislazione sociale 2014”.

Tale Focus evidenzia i "risultati dell’attività complessiva” di vigilanza esercitata nell’anno 2014 dagli “Uffici territoriali” del Ministero del Lavoro e svolta concretamente dal “personale ispettivo” delle sedi, comprensivo degli uomini dell’Arma dei Carabinieri, operanti sia nei Nuclei Ispettorato del lavoro provinciali, che nei Gruppi per la tutela del lavoro Interregionali. La suddetta attività ispettiva ha riguardato, inoltre, le risultanze dei corpi ispettivi appartenenti agli Enti Inps e Inail.

Le aziende ispezionate, complessivamente, come si legge nel Rapporto, sono state 221.476 con un tasso di decremento, rispetto all’anno precedente, pari al -5.80% (aziende ispezionate totali nel 2013 erano state 253.122).

Nel 2014 è stato rilevato un “tasso di irregolarità” del 64,17%, sostanzialmente in linea con il 2013 (64,78%), in valore assoluto ben 142.132 aziende non in regola.

Su tali aziende sono stati censiti 181.629 “lavoratori irregolari” e ben 77.387 “lavoratori in nero”. Per quanto riguarda la tematica di “illiceità previdenziale” il Focus esprime un importo complessivo di “premi evasi” pari alla somma di euro 1.508.604.256.

Relativamente alla vigilanza esercitata direttamente, dal Ministero del Lavoro, per mezzo degli Uffici periferici della stessa Amministrazione, il numero di ispezioni si è attestato a 140.173 controlli eseguiti, leggermente superiore del +0,39% delle ispezioni svolte nel 2013 (139.634), l’obiettivo ministeriale era stato fissato in 135.000 ispezioni annue.

Nel dettaglio la ripartizione nei maggiori aggregati lavorativi rileva in 78.815 (56,23%) ispezioni nel terziario; 40.545 (28,92%) in edilizia; 15.379 (10,97%) nell’industria; 5.434 (3,88%) in agricoltura.

Sono state elevate 41.030 “maxi sanzioni per lavoro nero”.

Le Regioni maggiormente interessate alla suddetta fattispecie sanzionatoria, ovvero maxisanzione sono risultate: Puglia (5.225) Campania (4.600) Calabria (4.236) Lombardia (4.207) e Toscana (4.112).

Relativamente alla vigilanza e sanzioni sulla sicurezza del lavoro, nel 2014 si sono accertate 26.998 “violazioni prevenzionistiche”.

Il Ministro ha quindi messo in risalto, durante la conferenza stampa di presentazione del Rapporto 2014, la necessità di implementare l’efficienza e l’efficacia delle azioni ispettive, anche rispetto alla necessità di evitare che Enti diversi dispongano di controlli sovrapponibili nei riguardi di medesimi soggetti.

Tale situazione “parrebbe” essere la motivazione principe, unitamente al perseguimento di ulteriori obiettivi di “spending review”, che sta conducendo, speditamente, alla elaborazione e definizione del decreto che istituirebbe la nascente Agenzia ispettiva unica.

 

Stefano Olivieri Pennesi

(27 febbraio 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

14 giugno 2014
Ispezioni sul lavoro | Una nuova vita per l'attività ispettiva in materia di lavoro che prevede la creazione dei una Agenzia unica.

 
 
Condividi la notizia

1 agosto 2014
Lavoro | Il Ministro del Lavoro ha annunciato la fine degli "interventi tampone", con una serie di soluzioni strutturali applicabili a tutti

 
 
Condividi la notizia

17 agosto 2014
Lavoro e Politiche Sociali | In un'intervista rilasciata al Corriere delle Sera, il Ministro ha esaminato tutte le questioni all'ordine del giorno.

 
 
Condividi la notizia

22 giugno 2014
Ddl delega sul lavoro | Nell'incontro organizzato dai senatori del PD, il ministro Poletti ha risposto negativamente al rappresentante di Confindustria, che chiedeva di rimettere in discussione l'art.18

 
 
Condividi la notizia

16 novembre 2014
Ministero del Lavoro | Presentato da Italia Lavoro il nuovo strumento di mappatura del rischio per il contrasto al lavoro sommerso.

 
 
Condividi la notizia

29 agosto 2014
Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali | Il Ministro ha smentito qualsiasi ipotesi di intervento sulle pensioni nella prossima Legge di Stabilita'. Ma tutto era nato da una sua intervista

 
 
Condividi la notizia

8 settembre 2014
Ministro dello Sviluppo Economico | Federica Guidi, nella foto, ha preso una netta posizione a favore del superamento della norma, in netto contrasto con le dichiarazioni del Ministro del Lavoro Poletti.

 
 
Condividi la notizia

29 marzo 2017
famiglia e sociale | L'organismo ha durata biennale ed è stato recentemente ricostituito dai Ministro delegato alle politiche della Famiglia, Enrico Costa, e dal Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Giuliano Poletti.

 
 
Condividi la notizia

23 dicembre 2015
Ministero del lavoro | Il Ministro Giuliano Poletti fornisce chiarimenti sulla circolare ministeriale n. 30 del 09.11.2015

 
 
Condividi la notizia

29 giugno 2015
Ispettorato Lavoro | Attività ispettiva della Direzione territoriale del lavoro - Basilicata - report sul fenomeno Caporalato.

 
 
Condividi la notizia

16 luglio 2014
Beni Culturali | Dario Franceschini ha presentato il provvedimento di riorganizzazione del Ministero dei Beni e delle Attivita' Culturali e del Turismo.

 
 
Condividi la notizia

19 ottobre 2014
Legge di Stabilita' | Mentre continua il confronto tra il Premier ed i rappresentanti delle Regioni, il Ministro dell'Economia Padoan non nasconde il suo ottimismo.

 
 
Condividi la notizia

26 gennaio 2015
Dipartimento Affari Regionali | "Accetto la proposta del Presidente Oliverio: una sfida per il rilancio della Calabria". La Direzione del Quotidiano della P.A. ringrazia il Ministro per l'ottimo lavoro svolto augurandoLe un lavoro altrettanto proficuo in Calabria.

 
 
Condividi la notizia

11 febbraio 2016
Ministero del lavoro | Presentati i risultati dell'attività ispettiva 2015. Crescita del tasso di irregolarità. Si rafforza anche la lotta al caporalato.

 
 
Condividi la notizia

17 gennaio 2015
Riforma del Lavoro | Celebrati dal Ministro del Lavoro i primi quindici anni della Facoltà di Economia di Roma dell'Università Cattolica.

 
 
 
 
 
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.