Condividi la notizia

Comuni

Esenzione IMU agricola: pubblicato il Decreto sulla ripartizione delle variazioni compensative

Fermo restando l'ammontare complessivo di 230.691.885,33 euro, la suddivisione di risorse e' rideterminata sulla base della verifica del gettito per l'anno 2014.

Nella Gazzetta Ufficiale n. 254 del 31 ottobre 2015 è stato pubblicato il Decreto 22 ottobre 2015 del Ministero dell’Interno, concernente la “Ripartizione delle variazioni compensative di risorse derivanti dalle modifiche apportate al regime di esenzione dall'imposta municipale propria (IMU) dei terreni agricoli, per l'anno 2014, di cui all'allegato B al decreto-legge 24 gennaio 2015, n. 4, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 marzo 2015, n. 34”.

Nelle premesse del provvedimento si richiama il D.L. n. 4/2015 e la legge di conversione sopra citata, recante «Misure urgenti in materia di esenzione IMU. Proroga di termini concernenti l'esercizio della delega in materia di revisione del sistema fiscale», che con l'allegato B ha individuato gli importi delle variazioni compensative di risorse a carico dei comuni, pari a € 230.691.885,33 per l'anno 2014, derivanti dalle modifiche apportate al regime di esenzione dei terreni agricoli dall'imposta municipale propria (IMU), prevedendo con l'allegato C i conseguenti rimborsi a favore dei comuni.

Si fa poi riferimento all'articolo 1, comma 9-quinquies del decreto-legge n. 4 del 2015, cosi' come modificato dall'art. 8, comma 13, del decreto-legge 19 giugno 2015, n. 78, che prevede che con decreto del Ministero dell'interno, di concerto con il Ministero dell'economia e delle finanze, si provvede alle modifiche delle predette variazioni compensative, fermo restando per l'annualita' 2014 il valore complessivo di € 230.691.885,33, al fine di assicurarne la piu' precisa ripartizione a carico dei comuni, da operarsi sulla base di una verifica del gettito derivante dalle disposizioni di cui all'articolo 1 del decreto-legge n. 4 del 2015.

Su queste premesse, l’unico articolo del Decreto di cui si discute prevede che, per l’anno 2014, fermo restando l'ammontare complessivo di 230.691.885,33 euro, la ripartizione delle variazioni compensative di risorse nei confronti dei comuni, di cui all'allegato B al decreto-legge 24 gennaio 2015, n. 4, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 marzo 2015, n. 34, e' rideterminata sulla base della verifica del gettito per l'anno 2014, secondo la metodologia condivisa con l'Associazione nazionale dei comuni italiani (ANCI) sentita la Conferenza Stato citta' ed autonomie locali nella seduta del 16 luglio 2015, riportata nell'allegato 1.

Le variazioni compensative relative a ciascun comune, per importi sia a credito che a debito, in attuazione del comma 1, sono riportate nell'allegato elenco n. 2.

Per i comuni delle regioni a statuto speciale Friuli-Venezia Giulia e Valle d'Aosta, cui la legge attribuisce competenza in materia di finanza locale, per le variazioni compensative di cui ai punti 1 e 2 si provvede in sede di attuazione del comma 17 dell'articolo 13 del decreto legge n. 201 del 2011.

Per saperne di più:

vai al testo integrale del Decreto ed agli Allegati

 

Moreno Morando

(1 novembre 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

5 agosto 2015
Fiscalità locale | La sentenza non definitiva del TAR Lazio del 4 agosto.

 
 
Condividi la notizia

17 dicembre 2015
Fiscalità | L'art. 23 della Costituzione stabilisce che "nessuna prestazione personale o patrimoniale può essere imposta se non in base alla legge". L'esenzione dipende dall'Elenco Istat "frutto di discrezionalità dell'amministrazione che redige l'elenco..". Nell'articolo il testo integrale dell'ordinanza.

 
 
Condividi la notizia

2 giugno 2015
Dipartimento delle Finanze | Pubblicate le FAQ per chiarire i dubbi su detrazione di 200 euro, dichiarazione, versamenti e rimborsi.

 
 
Condividi la notizia

10 ottobre 2015
Gazzetta Ufficiale | Pubblicato in Gazzetta il Decreto 29 settembre 2015 del Ministero dell'Interno. Negli Allegati gli elenchi dei comuni e gli importi.

 
 
Condividi la notizia

26 febbraio 2015
Senato | Via libera al ddl n.1749 di conversione in legge del decreto-legge 24/2015 n.4 recante misure urgenti in materia di esenzione IMU sui terreni agricoli.

 
 
Condividi la notizia

7 aprile 2015
Finanza Locale | Comunicato del Viminale, Dipartimento Affari Interni e Territoriali, sui criteri di esenzione del versamento dell'IMU sui terreni montani e parzialmente montani.

 
 
Condividi la notizia

21 novembre 2015
Parlamento | Votata la fiducia in Senato. Le novità su TASI, IMU, IRES, IRAP, accatastamento immobili, detrazioni fiscali per ristrutturazione edilizia ed efficienza energetica, dirigenti pubblici, turn over nella P.A. ed altro.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.