Condividi la notizia

Protezione Internazionale

Rifugiati: in Gazzetta il Decreto che disciplina le procedure

Il tema è di strettissima attualità, in relazione ai tragici fatti che interessano ormai tutti i Paesi dell'Unione Europea.

E’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 214 del 15 settembre 2015, il Decreto Legislativo 18 agosto 2015, n. 142 , di attuazione della direttiva 2013/33/UE che riguarda una problematica di strettissima attualità, come le norme relative all'accoglienza dei richiedenti protezione internazionale.

Il provvedimento riguarda, inoltre, l'attuazione della direttiva 2013/32/UE, sulle procedure da applicare per il riconoscimento e la revoca dello status di protezione internazionale. Il Decreto è composto di 30 articoli ed entrerà in vigore il 30 settembre prossimo.

Come stabilisce l'articolo 1, comma 1, il provvedimento stabilisce le norme relative all'accoglienza dei cittadini di Paesi non appartenenti all'Unione europea e degli apolidi richiedenti protezione internazionale nel territorio nazionale, comprese le frontiere e le relative zone di transito, nonché le acque territoriali, e dei loro familiari inclusi nella domanda di protezione internazionale.

Il secondo comma del primo articolo dispone che le misure di accoglienza previste nel Provvedimento di cui si discute si applicano dal momento della manifestazione della volonta' di chiedere la protezione internazionale.

Il terzo comma, inoltre, precisa che le misure di accoglienza al Decreto in esame si applicano anche ai richiedenti protezione internazionale soggetti al procedimento previsto dal regolamento (UE) n. 604/2013, del Parlamento europeo e del Consiglio, del 26 giugno 2013, che stabilisce i criteri e i meccanismi di determinazione dello Stato membro competente per l'esame di una domanda di protezione internazionale.

Il Decreto, invece, non si applica nell'ipotesi in cui sono operative le misure di protezione temporanea, disposte ai sensi del decreto legislativo 7 aprile 2003, n. 85, recante attuazione della direttiva 2001/55/CE relativa alla concessione della protezione temporanea in caso di afflusso massiccio di sfollati ed alla cooperazione in ambito comunitario.

L’articolo 2 si occupa delle definizioni utilizzate nel Provvedimento; mentre l’articolo 3 dispone che l'ufficio di polizia che riceve la domanda provvede ad informare il richiedente sulle condizioni di accoglienza, con la consegna all'interessato dell'opuscolo di cui all'articolo 10 del decreto legislativo 28 gennaio 2008, n. 25, e successive modificazioni.

L’articolo 4 precisa che al richiedente e' rilasciato un permesso di soggiorno per richiesta asilo valido nel territorio nazionale per sei mesi, rinnovabile fino alla decisione della domanda o comunque per il tempo in cui e' autorizzato a rimanere nel territorio nazionale ai sensi dell'articolo 19, commi 4 e 5, del decreto legislativo 1° settembre 2011, n. 150.

Per saperne di più:

vai al Decreto Legislativo 18 agosto 2015 n. 142

 

Moreno Morando

(16 settembre 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

23 ottobre 2015
Immigrazione | L'accordo, sottoscritto tra Regione, Prefetture, Anci ed Upi, è il primo nel Mezzogiorno.

 
 
Condividi la notizia

4 febbraio 2016
Stabilità 2016 | Dal 2016 la copertura assicurativa viene estesa anche ai detenuti e agli internati impegnati in attività volontarie e gratuite e agli stranieri richiedenti asilo in possesso del permesso di soggiorno.

 
 
Condividi la notizia

27 luglio 2015
immigrazione | Scade il prossimo 31 agosto il bando di gara per selezionare gli aggiudicatari dell’affidamento del servizio di accoglienza degli stranieri presenti nel territorio di Matera e provincia.

 
 
Condividi la notizia

17 aprile 2016
Governo | Il contributo e la lettera del Presidente Renzi inviati a Jean-Claude Juncker e Donald Tusk.

 
 
Condividi la notizia

13 settembre 2015
Protezione internazionale | Regolamento di Dublino: il Consiglio di Stato vuole l'assoluto rispetto della forma.

 
 
Condividi la notizia

8 settembre 2016
Solidarietà | Il ricavato andrà all'Unicef per il progetto "Libano - Youth and Innovation" a favore dei giovani rifugiati.

 
 
Condividi la notizia

11 febbraio 2017
Consiglio dei Ministri | Approvato il decreto legge per l'accelerazione dei procedimenti in materia di protezione internazionale e misure per il contrasto dell'immigrazione illegale.

 
 
Condividi la notizia

7 maggio 2015
Ministero dell'Interno | La c.d. "Carta Blu UE" facilita i datori di lavoro. Una semplice comunicazione in luogo del nulla osta per i cittadini di Paesi terzi che intendono svolgere lavori altamente qualificati.

 
 
Condividi la notizia

20 maggio 2014
Chiesa | Papa Francesco apre l'assemblea generale della CEI. Bacchettate al carrierismo e alla vanità e tre priorità per i vescovi italiani.

 
 
Condividi la notizia

3 agosto 2014
Emergenza immigrazione | Ovviamente dopo aver salvato le persone a bordo; lo prevede la bozza del "D.L. immigrazione" che il Ministro Alfano porterá nel prossimo C.d.M.

 
 
Condividi la notizia

3 maggio 2014
Riforma | Atti osceni, immigrazione clandestina, falsità in atti, danneggiamento e molti altri delitti diventeranno semplici illeciti amministrativi, in Gazzetta Ufficiale la legge per trasformare i reati in sanzioni e messa in prova degli imputati.

 
 
Condividi la notizia

27 giugno 2015
Immigrazione | In una Comunicazione al Consiglio, il Presidente della Giunta ha fatto il punto sulle politiche migratorie che la Regione sta adottando.

 
 
Condividi la notizia

8 giugno 2014
Emergenza immigrazione | L'Italia di fronte al dramma della marea umana di disperati che arriva dal Nord Africa e cerca di sbarcare sulle coste della Sicilia

 
 
Condividi la notizia

10 luglio 2015
Immigrazione | Emanata una specifica circolare interministeriale Interno-Lavoro

 
 
Condividi la notizia

4 novembre 2014
Lavoro immigrato | Pubblicato il 21' rapporto sulle emigrazioni della Fondazione Ismu

 
 
 
 
 
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.