Condividi la notizia

Censimento speciale

Arretrato e pendenze della giustizia civile, online il monitoraggio trimestrale

I dati pubblici oltre ad essere un concreto esempio di trasparenza evidenzieranno il volume e l'andamento della “giacenza patologica”.

Il Ministero della Giustizia attraverso il proprio sito istituzionale rende noto che, con periodicità trimestrale, sarà pubblicato sul sito giustizia.it il dato più aggiornato relativo all’andamento nazionale del carico giudiziario complessivo del settore civile con evidenziazione dell’arretrato.

Pendenze e arretrato sono rappresentati da grafici con relative tabelle dei dati di riferimento.

Il monitoraggio rientra tra le azioni intraprese dal Dipartimento per l’Organizzazione Giudiziaria del Ministero con il «Censimento speciale sulla giustizia civile» che, oltre a rappresentare un concreto esempio di trasparenza nella comunicazione dei dati inerenti la performance del sistema giudiziario, intende superare il tradizionale approccio al volume complessivo delle pendenze evidenziando il volume e l’andamento della “giacenza patologica”, cioè di quel sottoinsieme di affari non ancora definiti entro i limiti della ragionevole durata fissati dalla legge e che pertanto pongono il nostro sistema a rischio richiesta di risarcimento economico ai sensi della legge Pinto.

I grafici e le tabelle pubblicate riportano il totale nazionale degli affari in materia civile, aperti a fine periodo per tutti gli Uffici: Corte di Cassazione, Corti d'appello, Tribunali ordinari, Giudici di pace e Tribunali per i minorenni.

Lo studio è inoltre corredato da dati e grafici che mostrano gli evidenti progressi realizzati non solo nell’andamento delle pendenze, calate dai quasi 6 milioni del 2009 a meno di 4 milioni nel primo semestre di quest’anno, ma anche e soprattutto nell’arretrato, anch’esso in rapida contrazione in Corte di Appello e in Tribunale.

Fa eccezione il trend della Cassazione sul quale più volte si è pronunciato il Primo Presidente della Corte e sul quale, tuttavia, incidono in modo molto significativo i ricorsi in materia tributaria.

Per consultare i dati clicca questo link (Monitoraggio relativo al primo trimestre 2016 dei procedimenti pendenti e dell’arretrato civile)

Fonte: Ministero della Giustizia, comunicato del 21 luglio 2016

 

 
 

Paolo Romani

(21 luglio 2016)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

6 ottobre 2015
Contenzioso | Scatta la guerra al vecchio arretrato. Il Ministero comunica che entra ufficialmente nella fase operativa il 'Programma Strasburgo 2'.

 
 
Condividi la notizia

14 gennaio 2015
Ministero della Giustizia | Presentato il Programma Strasburgo 2. Ridurre ad un anno la durata massima delle cause civili commerciali ed a meno di tre anni le altre cause di primo grado dimezzando al contempo l’arretrato e dando priorità processuale alle cause di imprese e famiglie.

 
 
Condividi la notizia

14 novembre 2014
Agenzia delle Entrate | Il Fisco si adegua ai principi dettati dalla Cassazione. Esenzione per le cause sotto a 1.033,00 su atti e provvedimenti relativi al giudizio dinanzi al giudice di pace, ma anche per gli atti e provvedimenti emessi dai giudici ordinari nei successivi gradi di giudizio.

 
 
Condividi la notizia

21 dicembre 2014
Corte dei Conti | Dopo la condanna penale anche il giudice contabile con sentenza del 17 dicembre ha accertato condotte dannose presso l'UNEP della Corte di appello di Roma.

 
 
Condividi la notizia

13 agosto 2015
Contenziosi | In occasione della presentazione dell'Aggiornamento sul censimento speciale è stato confermato il trend positivo: -20% di processi pendenti.

 
 
Condividi la notizia

31 agosto 2014
Giustizia Civile | Da un'analisi di Confartigianato risulta che in Europa solo la Grecia e' piu' lenta di noi per arrivare alla sentenza di primo grado.

 
 
Condividi la notizia

14 novembre 2018
Riforme | I principi sanciti nella sentenza del 13 novembre 2018.

 
 
Condividi la notizia

30 agosto 2016
Consiglio dei Ministri | Il provvedimento riguarda la definizione del contenzioso presso la Corte di cassazione, l'efficienza degli uffici giudiziari, nonché la giustizia amministrativa.

 
 
Condividi la notizia

16 novembre 2014
Analisi statistiche | Uno studio commissionato dal Ministero della Giustizia mette sotto la lente, con dovizia di particolari e di numeri, il carico nazionale degli affari civili pendenti.

 
 
Condividi la notizia

25 ottobre 2014
Anticorruzione | Denuncia comportamenti illegittimi, non viene confermato a capo della Polizia Locale. Si riporta integralmente il testo del provvedimento giudiziale. *errata corrige: TAR Lombardia sostituito da "tribunale"

 
 
Condividi la notizia

18 aprile 2016
Corte Costituzionale | Dichiarate inammissibili le questioni avanzate dal Tribunale di Firenze che aveva dubitato della costituzionalità di alcuni articoli della legge n. 40 del 2004.

 
 
Condividi la notizia

20 ottobre 2014
Corte dei Conti | Condannato un dirigente dell'Ufficio Notificazione Esecuzione e Protesti della Corte di appello di Catanzaro a restituire (per ora) 148.650,27 euro.

 
 
Condividi la notizia

12 dicembre 2014
Senato della Repubblica | Il Servizio studi del Senato ha pubblicato una Nota sulla sentenza della Corte di Giustizia del 26 novembre 2014 sulla successione dei contratti di lavoro a tempo determinato per il personale docente e ATA della scuola.

 
 
Condividi la notizia

3 maggio 2016
Infortunio in itinere | La pronuncia della Cassazione rende giustizia a chi usa la bici per andare a lavorare.

 
 
Condividi la notizia

15 novembre 2015
Lavoro | Il caso riguarda la risoluzione di un contratto, in seguito al rifiuto da parte del lavoratore di acconsentire a una modifica unilaterale e sostanziale, a suo svantaggio.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.