Condividi la notizia

LA BELLA ITALIA - PAESAGGIO

Limone sul Garda

Il comune, il più settentrionale della sponda lombarda del Lago di Garda, si trova al confine tra tre regioni. È infatti contiguo a Riva del Garda, in Trentino-Alto Adige, mentre la superficie del Lago di Garda appartenente al territorio comunale confina con Malcesine, in Veneto.

Limone sul Garda (Limù in dialetto gardesano) è un comune italiano di 1182 abitanti della provincia di Brescia, in Lombardia.

Fino agli anni quaranta il paese era confinato all'isolamento e raggiungibile solo via lago o attraverso le montagne, comunque da sud. La costruzione della strada gardesana (ultimata nel 1932) ha rotto questo isolamento ed ha portato un notevole sviluppo turistico della zona, aprendola anche verso Riva del Garda e il turismo straniero.

Oggi Limone è una tra le località turistiche più frequentate della riviera bresciana.

Limone è famoso per le sue limonaie, il suo pregiato olio d'oliva, e per la longevità di alcuni suoi abitanti.

Il nome di Limone ricorda a tutti i turisti della pittoresca località i frutti di limone: la guida cittadina afferma che questa è, insieme al vicino lago di Toblino, fra le località più settentrionali dove tali frutti crescono.

Dal 1863 la denominazione è stata Limone San Giovanni; quella attuale, Limone sul Garda, è stata assunta nel 1905.

Tuttavia, sebbene i limoni vi crescano realmente, non è questa l'origine del nome. Olivieri pensa al celtico limo o lemos "olmo" (cfr. Limonum in Gallia, l'odierna Poitiers in Francia); meno probabile l'etimo latino līma, in riferimento a un fiume che avrebbe eroso il terreno a causa della corrente (come sosteneva Pieri, in analogia col corso d'acqua toscano). È senza giustificazione per motivi cronologici (il toponimo Lemonum è attestato nel 1192) la tradizione locale che lo vuole derivato da līmen, "confine", con riferimento alla frontiera tra il bresciano e la giurisdizione del vescovo di Trento (oggi tra quella delle province di Brescia e di Trento).

Il comune, il più settentrionale della sponda lombarda del Lago di Garda, si trova al confine tra tre regioni. È infatti contiguo a Riva del Garda, in Trentino-Alto Adige, mentre la superficie del Lago di Garda appartenente al territorio comunale confina con Malcesine, in Veneto.

Nel 1974 (o nel 1975) il farmacologo milanese Cesare Sirtori scoprì che gli abitanti di Limone possedevano nel sangue una forma mutata di apolipoproteina, chiamata Apo A-1 Milano, che generava una variante benefica di colesterolo ad alta densità, il che diminuiva il rischio di arteriosclerosi ed altri disturbi cardiovascolari.

La presenza dell'Apo A-1 Milano a Limone sul Garda è dovuta all'isolamento che il paese ha vissuto per lungo tempo. Questa proteina ha conferito agli abitanti del villaggio un'estrema longevità - una dozzina di residenti ha superato i 100 anni (su circa un migliaio di abitanti). L'origine della mutazione è stata ricondotta ad un uomo che visse a Limone nel 1654, Giovanni Pomaroli.

Fonte: Wikipedia

Paolo Romani

(23 maggio 2016)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e, se possibile, link a pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

2 ottobre 2017
Arte e Cultura | 40 locandine digitali per poter giocare insieme alle opere d'arte con un occhio vigile alla tutela del paesaggio.

 
 
Condividi la notizia

18 ottobre 2016
MIBACT | La procedura concorsuale è aperta alle amministrazioni pubbliche locali e regionali nonché alle associazioni e alle organizzazioni non governative e ONG.

 
 
Condividi la notizia

21 aprile 2015
LA BELLA ITALIA - PAESAGGIO | Tempio di Selinunte, comune di Selinunte, provincia di Trapani, regione Siciliana.

 
 
Condividi la notizia

25 settembre 2015
Percorsi storici | Il Ministro Dario Franceschini l'ha definito 'un grande progetto nazionale", sul quale ha già sentito i presidenti delle 4 regioni interessate.

 
 
Condividi la notizia

13 ottobre 2015
Tradizioni popolari | La data di scadenza per la presentazione delle domande è il 7 dicembre 2015 (ore 12.00), e non il 10/1/16, come erroneamente indicato nel bando originario.

 
 
Condividi la notizia

5 ottobre 2015
Arte e Belpaese | Avviato un road show di Mibact, ANCI e Arcus per promuovere un nuovo mecenatismo in Italia.

 
 
Condividi la notizia

23 maggio 2016
LA BELLA ITALIA - ARTE | Il corpo di Cristo morto è sorretto dalla Vergine (a sinistra) e da san Giovanni a destra, con un'evidente facilità che tradisce una certa mancanza di peso.

 
 
Condividi la notizia

19 agosto 2015
Beni Artistici e Culturali | Sui 20 nominati, 10 donne e 10 uomini. Gli stranieri, tutti cittadini UE, sono 7 (3 tedeschi, 2 austriaci, 1 britannico e 1 francese), 4 gli italiani che tornano dall’estero.

 
 
Condividi la notizia

21 agosto 2015
Opportunità | I prescelti saranno utilizzati per la realizzazione di progetti specifici, finalizzati a sostenere attivita' di tutela, fruizione e valorizzazione del patrimonio culturale.

 
 
Condividi la notizia

22 settembre 2015
Opportunità | Età massima 29 anni, per la realizzazione di progetti finalizzati ad attività di tutela, fruizione e valorizzazione del patrimonio culturale".

 
 
Condividi la notizia

9 marzo 2017
MIBACT | Nel week end 15 musei romani aderiscono all'iniziativa del MIBACT in collaborazione con la Federazione italiana rugby.

 
 
Condividi la notizia

9 marzo 2016
MIBACT | Quest'anno la XXIV edizione, nell'articolo il link a tutti i luoghi coinvolti nell'iniziativa ed i video esplicativi del MIBACT.

 
 
Condividi la notizia

29 ottobre 2015
Attività Culturali | Lo stand istituzionale è stato allestito con effetti scenografici dedicati al Parco archeologico di Paestum. Prevista l'organizzazione e l'adesione a numerosi convegni.

 
 
Condividi la notizia

12 settembre 2015
Ambiente ed industria | In programma lunedì 14 settembre, alle ore 9, l'evento si occuperà del "nuovo paesaggio industriale tra arte e architettura".

 
 
Condividi la notizia

8 luglio 2015
Consiglio di Stato | Nessuna liberalizzazione se è necessaria la valutazioni di interessi sensibili quali l'ambiente, il paesaggio o la sicurezza pubblica. La sentenza dell'8 luglio 2015 n. 3397.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.