Condividi la notizia

MPAAF

In vendita 8 mila ettari da coltivare per seminare il futuro

Un aiuto concreto per i giovani agricoltori dalla Banca Nazionale delle terre agricole.

Il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, ha reso noto, tramite comunicato sul proprio sito istituzionale, che è stata aperta la procedura di messa in vendita di 8 mila ettari di terreno agricolo da coltivare, facenti parte di un’operazione complessiva di 20 mila ettari. 

Questo progetto vede la partecipazione della Banca Nazionale delle terre agricole, gestita da Ismea, nata con lo scopo di consentire, maggiormente ai giovani, di trovare dei terreni pubblici da far tornare all’attività agricola.

Con questa banca basterà infatti un clic per poter trovare un terreno, bisogna collegarsi al sito www.ismea.it e accedere alla banca on line dove i terreni in vendita sono geo-localizzati per Regione. Inoltre, registrandosi, è anche possibile visualizzare tutte le caratteristiche dei terreni e la loro tipologia di coltivazione.

Per partecipare bisogna inviare, tramite il sito, la manifestazione d’interesse entro il mese di febbraio e, successivamente, partecipare alla vendita.

Per facilitare l’occupazione giovanile, in questo settore, per tutti gli “under 40” vi è la possibilità di richiedere un mutuo agevolato.

Di seguito si riporta il discorso del Ministro in merito all’argomento:

"Diamo nuovo valore ai terreni pubblici - ha dichiarato il Ministro Maurizio Martina - con un investimento su sostenibilità, economia e lavoro e per questo ai giovani interessati spettano mutui agevolati. Con la Banca nazionale delle terre agricole stiamo sperimentando una nuova forma di rivalutazione dei beni comuni, con l'obiettivo chiaro di favorire lo sviluppo di nuove realtà agricole nei territori. Le risorse che derivano dalla vendita dei terreni saranno totalmente dedicate al sostegno dei giovani agricoltori. Un lavoro che stiamo portando avanti con più strumenti, guardando soprattutto al ricambio generazionale. Abbiamo chiuso proprio in questi giorni anche il bando per il primo insediamento in agricoltura, che aiuta gli under 40 ad acquistare terreni e imprese. Più di 3mila ettari di terra e 100 nuove aziende nascono grazie ai 60 milioni di euro che abbiamo investito con Ismea. Sono semi di futuro del nostro Paese".

Per ulteriori informazioni guarda il video informativo:

Fonte: Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali, comunicato del 5 dicembre 2017

Redazione

(5 dicembre 2017)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

31 luglio 2014
Attività di governo | La svolta green italiana valorizzerà i terreni statali in disuso favorendo l'occupazione con un occhio di riguardo per gli under 40.

 
 
Condividi la notizia

12 dicembre 2016
Manovra | Azzerata l'Irpef agricola, esenzione totale contributi previdenziali per 3 anni agli under 40, credito d'imposta per agriturismi.

 
 
Condividi la notizia

27 agosto 2015
Basilicata nel mondo | Viva soddisfazione è stata espressa dall'Assessore regionale alle Politiche Agricole e Forestali Luca Braia.

 
 
Condividi la notizia

11 aprile 2016
Ministero politiche agricole | L'avviso pubblico con le opportunità per 40 imprese agricole. Le domande vanno inoltrate entro le ore 12:00 del 10 maggio 2016

 
 
Condividi la notizia

17 ottobre 2017
Ministero Politiche Agricole | Secondo il Ministro Martina "500 milioni di persone fuori dalla fame entro il 2030" attraverso impegni concreti dei 7 Paesi firmatari.

 
 
Condividi la notizia

7 aprile 2015
Finanza Locale | Comunicato del Viminale, Dipartimento Affari Interni e Territoriali, sui criteri di esenzione del versamento dell'IMU sui terreni montani e parzialmente montani.

 
 
Condividi la notizia

8 giugno 2015
SETTORE AGRICOLO | Raggiunta l'intesa tra Regione Basilicata, Ismea e Ferrero Trading Lux per incentivare nuovi impianti di nocciole nei territori lucani.

 
 
Condividi la notizia

4 marzo 2015
Unione Europea | È compatibile con il D iritto dell'Unione Europea non imporre misure di prevenzione e di riparazione a carico dei proprietari non responsabili dell'inquinamento dei loro terreni.

 
 
Condividi la notizia

24 dicembre 2014
Giustizia amministrativa | Si dovrà attendere il 21 gennaio 2015 per sapere se i cittadini dovranno pagare l'IMU sui terreni agricoli nel termine fissato del 26 gennaio 2015.

 
 
Condividi la notizia

7 dicembre 2014
Ministero dell'Economia e delle Finanze | Ad oggi niente rinvii. Il pagamento dovrà avvenire entro il 16 dicembre. Esentati i terreni agricoli dei comuni ubicati a 601 metri e oltre, individuati sulla base dell'Elenco comuni italiani dell'ISTAT.

 
 
Condividi la notizia

6 aprile 2016
Politiche Agricole | Firmato l'accordo per il progetto cofinanziato di impegno di mille giovani del servizio civile nazionale in esperienze di agricoltura sociale in tutta Italia.

 
 
Condividi la notizia

19 marzo 2017
Mipaaf | Il progetto consente di reperire su internet i terreni di natura pubblica in vendita.

 
 
Condividi la notizia

29 luglio 2014
Agricoltura | Il Ministro Martina lancia il progetto Terrevive per il rilancio dell'agricoltura giovanile attraverso la vendita e l'affitto di terreni demaniali.

 
 
Condividi la notizia

21 gennaio 2015
Fiscalità locale | Le prime indiscrezioni in attesa del provvedimento.

 
 
Condividi la notizia

29 maggio 2016
Ministero delle Politiche Agricole | Scadenza 13 giugno 2016 per presentare le domande.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.