Condividi la notizia

MIUR

Ricerca di Base: al via il bando da 391 milioni

Le domande e i progetti si potranno presentare dal 15 febbraio al 29 marzo 2018, tutti i dettagli nell'articolo.

Il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca ha reso noto, sul proprio sito istituzionale, che sono stai stanziati 391 mln come previsto dal bando PRIN (Progetti di Ricerca di Interesse Nazionale), per la Ricerca di Base.

L’importo stanziato risulta essere il più alto di sempre proprio per inviare un segnale chiaro su un tema considerato prioritario, grazie alla scelta da parte del Ministro del MIUR Fedeli e del Ministro del MEF Padoan, di concentrare fondi di diversa provenienza tramite, anche, l’intesa tra MIUR MEF e IIT (Istituto Italiano di Tecnologia).

In questo bando vi saranno molte novità, infatti sarà possibile presentare progetti estesi al personale, non solo delle Università ma anche appartenenti a Enti pubblici di ricerca vigilati dal MIUR. Particolare importanza sarà dedicata alla portabilità dei progetti, che saranno valutati in due fasi tramite una procedura gestita totalmente per via telematica.

Si riporta di seguito il testo del comunicato relativo alle principali linee d’intervento e alla gestione

Sono previste tre distinte linee d’intervento:

  • Linea principale, con una dotazione di 305 milioni di euro. I responsabili delle singole unità di ricerca potranno essere professori universitari, ricercatori universitari e degli Enti pubblici di ricerca, tecnologi, dirigenti di ricerca e dirigenti tecnologi. È previsto, per assicurare la continuità della gestione scientifica dei progetti, che possano assumere il ruolo di coordinatori scientifici nazionali soltanto coloro che abbiano titolo a restare in servizio per un numero di anni non inferiore a quattro.
  • Linea giovani, con una dotazione di 22 milioni di euro. I responsabili delle singole unità di ricerca potranno essere docenti, ricercatori, tecnologi under 40, anche a tempo determinato.
  • Linea Sud, con una dotazione di 64 milioni di euro. È del tutto simile, per caratteristiche, alla linea principale, ma tutte le unità di ricerca dovranno essere ubicate in una delle Regioni in ritardo di sviluppo o in transizione.

La ripartizione dei fondi tra le diverse aree scientifiche è così determinata:

- Scienze della vita, 140 milioni di euro;

- Fisica, Chimica, Ingegneria, 140 milioni di euro;

- Scienze umanistiche, 111 milioni di euro.

Ciascun progetto, di durata triennale, può prevedere un costo massimo di euro 1.200.000 e un numero di unità di ricerca variabile tra 1 e 6. Il finanziamento è assegnato all’Ateneo/Ente sede di ogni unità di ricerca. Alle call potranno partecipare tutti gli aventi diritto indipendentemente dal fatto che abbiano partecipato o meno al PRIN precedente.

Gestione dei progetti prevede:

  • massima flessibilità in fase di esecuzione: sono soggette ad approvazione preventiva da parte del MIUR le sole varianti scientifiche relative alla modifica degli obiettivi del progetto, ma non le varianti tecnico-economiche;
  • garanzia di portabilità in caso di trasferimento di sede dei responsabili di unità; valutazioni scientifiche intermedie, rese pubbliche dal MIUR;
  • relazioni scientifiche conclusive effettuate entro 90 giorni dalla conclusione del progetto.

Si ricorda che le domande potranno essere presentate dal 15 febbraio al 29 marzo 2018.

Per ulteriori informazioni, clicca sul link di seguito riportato per leggere il bando:

Bando PRIN

 

Fonte: Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, comunicato del 27 dicembre 2017

Redazione

(28 dicembre 2017)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

15 novembre 2015
Miur | Il Ministro Giannini, con il nuovo Bando Prin, annuncia procedure semplificate e apertura ai ricercatori a tempo determinato. C'è tempo fino al 22 dicembre.

 
 
Condividi la notizia

1 ottobre 2014
Lavoro | La famosa azienda di Cupertino alla ricerca di nuova forza lavoro per le sedi italiane. All'interno dell'articolo tutte le figure professionali richieste.

 
 
Condividi la notizia

16 maggio 2018
Concorsi pubblici | All'interno dell'articolo tutti i link ai concorsi banditi dai comuni, asl, ministeri, università e tanto altro.

 
 
Condividi la notizia

17 dicembre 2017
Bandi pubblici | Come di consueto abbiamo raccolto tutte le opportunità di lavoro bandite dalle Pubbliche Amministrazioni locali.

 
 
Condividi la notizia

18 settembre 2016
Occupazione | Incarichi dirigenziali, concorso per ragionere, istruttore amministrativo Contabile, insegnanti scuola d'infanzia nonchè numerose procedure di mobilità sono le nuove opportunità di lavoro pubblicate dagli Enti Locali sulla Gazzetta Ufficiale n. 73 e n. 74 rispettivamente del 13.9.2016 e del 16.9.2016.

 
 
Condividi la notizia

19 aprile 2018
Opportunità di lavoro | Tutte le opportunità di lavoro bandite dagli Enti statali e locali, Università e altri istituti d'istruzione, aziende sanitarie e tanto altro.

 
 
Condividi la notizia

27 aprile 2018
Opportunità di lavoro | La selezione degli ultimi bandi pubblicati dalle Pubbliche Amministrazioni centrali e periferiche, enti di ricerca, università e tanto altro.

 
 
Condividi la notizia

3 luglio 2018
Opportunità di lavoro | La selezione degli ultimi bandi pubblicati dagli Enti Locali, Pubbliche Amministrazioni, Università, Enti di Ricerca, Aziende Sanitarie Locali e tanto altro.

 
 
Condividi la notizia

23 luglio 2018
Concorsi | Tutti i nuovi bandi di concorso per lavorare negli Enti Locali e nelle Pubbliche Amministrazioni.

 
 
Condividi la notizia

29 maggio 2014
Lavoro | Crescono gli italiani che lasciano il Paese alla ricerca di nuove opportunità di lavoro. I dati della Caritas Migrantes disegnano una Nazione dove gli emigranti superano per la prima volta negli anni recenti gli immigrati.

 
 
Condividi la notizia

27 agosto 2018
Lavorare nella Pubblica Amministrazione | Gli ultimi bandi pubblici selezionati per voi dalla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

 
 
Condividi la notizia

8 giugno 2016
Occupazione | I bandi pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale n. 45 del 7.6.2016

 
 
Condividi la notizia

22 giugno 2015
Università | Sono 265.500. Nella Pubblicazione del Miur c'è anche un approfondimento sui diplomati 2010 che hanno intrapreso un percorso universitario.

 
 
Condividi la notizia

8 marzo 2015
Ministero Istruzione, Università e Ricerca | 607 progetti passano alla seconda fase del bando SIR, istituito dal MIUR per sostenere i giovani ricercatori nella fase di avvio della propria attività di ricerca indipendente.

 
 
Condividi la notizia

3 luglio 2016
Enti Locali | Assistente sociale, polizia municipale, istruttore direttivo area tecnica urbanistica, istruttore direttivo contabile, borse di studio per laureati, farmacista, funzionari servizi tecnici, queste ed altre le figure professionali bandite.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.