Condividi la notizia

SALUTE

Al via la campagna di vaccinazione stagionale 2017/2018

Nell'articolo tutte le informazioni in merito ai soggetti interessati e alla distribuzione sul territorio che non sarà uniforme.

Il Ministero della Salute ha reso noto, con comunicato pubblicato sul proprio sito istituzionale, che è partita la campagna di vaccinazione antinfluenzale 2017 – 2018, per il periodo che va da metà ottobre fino a fine dicembre.

La vaccinazione rappresenta uno strumento molto importante, efficace e sicuro nella prevenzione e nella ridotta diffusione dal contagio che, alcune volte può anche portare a gravi complicanze, come indicato dal Ministero nella Circolare Ministeriale del 31 luglio 2017 "Prevenzione e controllo dell'influenza- raccomandazioni per la stagione 2017-2018”. Infatti nel documento sono indicati gli obiettivi della campagna vaccinale stagionale:

-     la riduzione del rischio individuale di malattia, ospedalizzazione e morte;

-     la riduzione dei costi sociali connessi con morbosità e mortalità.

La campagna è rivolta principalmente ai soggetti di età pari o superiore a 65 anni, alle persone di tutte le età con alcune patologie di base che aumentano il rischio di complicanze in corso di influenza, alle persone non a rischio che svolgono attività di particolare valenza sociale, ed è offerta in modo gratuito alle persone che rientrano nelle categorie a rischio.

 Di seguito si riporta la composizione vaccinale per la stagione 2017 – 2018:

  • A/Michigan/45/2015 (H1N1) - nuova variante
  • A/Hong Kong/4801/2014 (H3N2) - presente anche nel vaccino 2016/2017
  • B/Brisbane/60/2008 (lineaggio B/Victoria) - presente anche nel vaccino 2016/2017.

E’ comunque molto utile e importante informarsi in tempo su quando partirà la campagna vaccinale nelle varie regioni, questo dipende, in genere, dal momento in cui il vaccino viene reso disponibile alle singole Asl. Anche le modalità di distribuzione e somministrazione dei vaccini possono essere diverse e coinvolgono una pluralità di attori (Servizi di vaccinazione dei Dipartimenti di Prevenzione delle ASL, Medici di Medicina Generale, Pediatri di libera scelta).

Il Ministero della salute ricorda anche che, accanto al vaccino, l'altra arma di prevenzione consiste in semplici gesti quotidiani, come: lavarsi spesso le mani, coprirsi naso e bocca quando si starnutisce, evitare di toccare occhi, naso e bocca con le mani non lavate, etc.

Per ulteriori informazioni e dettagli sulla notizia consulta i link di seguito:

-       Sito tematico sull'Influenza

-       Vaccinazione contro l’Influenza

-       Scheda sull’Influenza

-       Scheda Vaccinazione antinfluenzale

 

Fonte: Ministero della Salute, comunicato del 13 ottobre 2017

Redazione

(13 ottobre 2017)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.