Condividi la notizia

TAR PUGLIA

Sospensione sine die del procedimento amministrativo

La richiesta di rilascio di un titolo edilizio non può essere messa .... sotto naftalina.

Un cittadino salentino chiedeva il rilascio di un permesso di costruire. Il Comune adottava una nota meramente soprassessoria, con la quale sospendeva – sostanzialmente sine die - il procedimento amministrativo, con la motivazione che si rimaneva in attesa dell’adeguamento del Piano regolatore generale al Piano territoriale paesistico regionale.

Il richiedente il permesso, lasciato così in una sorta di “limbo”, impugnava la nota dinanzi al TAR Puglia. La Sezione di Lecce, con sentenza 5 aprile 2018 n. 553, annullava l’atto comunale.

Il Collegio ha preliminarmente rammentato i principi generali, secondo i quali:

  1. l’efficacia ovvero l’esecuzione del provvedimento amministrativo può essere sospesa, per gravi ragioni e per il tempo strettamente necessario, dallo stesso organo che lo ha emanato ovvero da altro organo previsto dalla legge;

  2. il termine della sospensione è esplicitamente indicato nell’atto che la dispone e può essere prorogato o differito per una sola volta, nonché ridotto per sopravvenute esigenze.

  3. la sospensione non può comunque essere disposta o perdurare oltre i termini per l’esercizio del potere di annullamento di cui all’art. 21-nonies L. 7 agosto 1990 n. 241.

Orbene, se costituisce ormai un dato acquisito che l’ordinamento riconosca alla Pubblica amministrazione un generale potere di sospensione degli effetti dell’atto amministrativo precedentemente adottato — desumibile dall’art. 7, comma 2, L. n. 241 del 1990, e poi espressamente disciplinato dall’art. 21 quater della medesima legge — di natura cautelare e durata temporanea -, è altrettanto noto che è sempre necessaria la fissazione di un termine che salvaguardi l’esigenza di certezza della posizione giuridica della parte, restando così scongiurato il rischio di una illegittima sospensione sine die, che equivarrebbe a sostanziale ritiro dell’atto stesso.

Nel caso di specie, lungi dal provvedere in termini positivi o negativi, il Comune ha sospeso sine die il procedimento in esame, in attesa di adeguamento dello strumento urbanistico locale al PPTR; strumento urbanistico peraltro allo stato ancora embrionale, posto che, a quanto emergeva dall’atto impugnato, risulta ancora allo stadio della mera redazione.

È risultata allora evidente, sotto tale profilo, l’illegittimità della condotta dell’Ente, il quale ha sospeso il procedimento in esame senza alcuna predeterminazione del termine, lasciando così il ricorrente nell’incertezza assoluta in ordine non solo all’an, ma anche al quando del provvedimento finale.

Rodolfo Murra

(10 aprile 2018)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

25 aprile 2018
TAR LAZIO | Secondo i giudici la sospensione sine die del procedimento autorizzatorio in attesa di un futuro regolamento ad hoc è illegittima.

 
 
Condividi la notizia

29 aprile 2014
Consiglio di Stato | Pensiline o tettoie appoggiate sull'edificio che ne modificano la sagoma e il prospetto sono abusive senza il permesso di costruire. Legittimo l’ordine di demolizione che ne disponga la rimozione.

 
 
Condividi la notizia

31 gennaio 2018
TAR LIGURIA | Per i giudici amministrativi si ravvisa un'ingerenza nel potere riservato al dirigente.

 
 
Condividi la notizia

5 maggio 2015
Giustizia amministrativa | E' necessario il permesso di costruire nella sentenza del Consiglio di Stato del 4.5.2015.

 
 
Condividi la notizia

4 maggio 2015
Giustizia amministrativa | I tre diversi orientamenti giurisprudenziali nella sentenza del TAR Molise del 4.5.2015, n. 181.

 
 
Condividi la notizia

3 aprile 2018
Consiglio di Stato | Un caso particolare di titolo edilizio formatosi per silentium.

 
 
Condividi la notizia

4 settembre 2018
TAR CALABRIA | Il richiedente aveva trasformato i cornicioni condominiali in balconi ad uso esclusivo.

 
 
Condividi la notizia

20 settembre 2015
Corte di Cassazione | I principi sanciti dalla Suprema Corte in materia di documenti giuridici destinati ad inserirsi nel procedimento amministrativo.

 
 
Condividi la notizia

18 giugno 2014
edilizia | Da 8000 tipi di moduli a uno solo valido per tutto il territorio nazionale che potrà essere adeguato alle specificità della normativa regionale.

 
 
Condividi la notizia

6 ottobre 2016
Corte di Cassazione | Il principio ribadito dalle Sezioni Unite nella sentenza n. 19683 del 3.10.2016.

 
 
Condividi la notizia

18 marzo 2015
edilizia | I principi sanciti dal TAR Lazio, Roma II Quater, sentenza del 18.3.2015, n. 4312.

 
 
Condividi la notizia

26 gennaio 2015
Scommesse | L'Ente locale può sospendere l'attività del gestore per un massimo di trenta giorni da graduare in ordine alla gravità della violazione contestata. La sentenza del TAR Lazio, Roma, Sez. II Ter del 21 gennaio 2015.

 
 
Condividi la notizia

26 aprile 2015
Giustizia amministrativa | I nuovi strumenti di rilevamento non sono sufficienti per la decadenza dal permesso di costruire. La sentenza del TAR Campania del 24.4.2015.

 
 
Condividi la notizia

25 maggio 2014
Consiglio di Stato | L'inosservanza del termine per concludere il procedimento amministrativo può comportare la condanna dell'Amministrazione inadempiente al risarcimento del danno o all'indennizzo da ritardo.

 
 
Condividi la notizia

1 dicembre 2014
Consiglio di Stato | Non basta la reiterazione della presenza del manufatto di anno in anno nella sola buona stagione. La sentenza del Consiglio di Stato del 1 dicembre 2014.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.