Condividi la notizia

Ministero del Lavoro

COVID-19: le integrazioni salariali previste dalla Legge di Bilancio 2021

Le indicazione per la trasmissione delle domande di Cassa integrazione ordinaria, cassa integrazione in deroga, assegno ordinario e cassa integrazione speciale operai agricoli.

Con il Messaggio n. 406 del 29 gennaio 2021, l'INPS fornisce le prime indicazioni per la trasmissione delle domande relative a Cassa Integrazione Ordinaria (CIGO), Cassa Integrazione in Deroga (CIGD), assegno ordinario (ASO) e cassa integrazione speciale operai agricoli (CISOA) ai sensi della Legge di Bilancio 2021 (L. 30 dicembre 2020, n. 178).

In particolare, la Legge di Bilancio 2021 prevede che i datori di lavoro che sospendono o riducono l'attività lavorativa, per eventi riconducibili all'emergenza epidemiologica da COVID-19, possono richiedere la concessione dei trattamenti di cassa integrazione salariale (ordinaria o in deroga) o dell'assegno ordinario, per periodi decorrenti dal 1° gennaio 2021 per una durata massima di 12 settimane. Inoltre, i periodi di integrazione salariale precedentemente richiesti e autorizzati ai sensi dell'art. 12 del D.L  28 ottobre 2020, n. 137 (Decreto Ristori), convertito con modificazioni in L. 18 dicembre 2020, n. 176 - collocati anche parzialmente in periodi successivi al 1° gennaio 2021 - sono imputati, se autorizzati, alle 12 settimane del nuovo periodo di trattamenti.

Quanto all'arco temporale di riferimento, il provvedimento pone in rilievo che la norma prevede una differenziazione:
- i trattamenti di cassa integrazione ordinaria (CIGO) devono essere collocati nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2021 e il 31 marzo 2021;
- i trattamenti di assegno ordinario (ASO) e di cassa integrazione in deroga (CIGD), invece, devono essere collocati nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2021 e il 30 giugno 2021.

In relazione alla cassa integrazione speciale operai agricoli (CISOA), la legge dispone la concessione del trattamento per sospensioni dell'attività lavorativa dovute ad eventi riconducibili all'emergenza epidemiologica, per una durata massima di 90 giorni, nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2021 e il 30 giugno 2021. La relativa richiesta può essere presentata anche se non sono state avanzate precedenti domande di CISOA.

I lavoratori beneficiari dei trattamenti in questione sono coloro che risultano alle dipendenze dei datori di lavoro richiedenti al 1° gennaio 2021 (data di entrata in vigore della Legge di Bilancio 2021).

L'Istituto, inoltre, evidenzia che per i datori di lavoro che accedono a CIGO, CIGD e ASO per le 12 settimane è escluso il versamento di un contributo addizionale.

Infine, per quanto riguarda i termini di trasmissione delle istanze, il Messaggio precisa che:
- il termine per la presentazione delle domande di CIGO, CIGD, ASO e CISOA è fissato entro la fine del mese successivo a quello in cui ha avuto inizio il periodo di sospensione o di riduzione dell'attività lavorativa;
- in sede di prima applicazione della norma, il termine decadenziale di trasmissione delle domande è fissato entro la fine del mese successivo a quello di entrata in vigore della Legge di Bilancio 2021 e, dunque, entro il 28 febbraio 2021.

Per maggiori dettagli, consulta il Messaggio.

Fonte: Ministero del Lavoro, comunicato del 1 febbraio 2021

La Direzione

(1 febbraio 2021)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

18 dicembre 2015
Inps | I dati si riferiscono alle ore autorizzate per trattamenti di integrazione salariale ordinari, straordinari e in deroga a favore di operai e impiegati.

 
 
Condividi la notizia

14 agosto 2014
Inps | In diminuzione le ore di Cassa integrazione ordinaria ed in deroga. In rialzo le ore di Cassa integrazione straordinaria. In calo le domande di disoccupazione e mobilità.

 
 
Condividi la notizia

17 dicembre 2014
INPS | A novembre il numero di ore di Cassa integrazione guadagni complessivamente autorizzate è stato di 85 milioni, contro i 116,3 di novembre 2013, con una diminuzione pari al 26,9%.

 
 
Condividi la notizia

14 settembre 2016
Inps | Si registra un incremento delle ore autorizzate di CIGO rispetto allo stesso mese del 2015.

 
 
Condividi la notizia

3 dicembre 2015
Ammortizzatori sociali | Una circolare ad hoc con le prime indicazioni sui trattamenti di integrazione salariale

 
 
Condividi la notizia

10 giugno 2016
Ministero del Lavoro | Si tratta di lavoratori ex LSU e appartenenti ai cd. Appalti storici.

 
 
Condividi la notizia

2 agosto 2014
OCCUPAZIONE | Il decreto prevede un aumento di circa 320 milioni rispetto alla legge di stabilità. Cassa in deroga con alcune limitazioni: nel 2014 non più di 11 mesi, dal 2015, massimo per 5 mesi

 
 
Condividi la notizia

10 gennaio 2017
Previdenza | L'istituto di previdenza ha pubblicato le schede informative.

 
 
Condividi la notizia

17 ottobre 2015
INPS | Autorizzate complessivamente 60,7 milioni di ore di CIG, con una diminuzione del 38,1% rispetto a settembre 2014, mese nel quale erano state autorizzate 98 milioni di ore.

 
 
Condividi la notizia

27 novembre 2016
Inps | Le prime indicazioni sulla nuova disciplina.

 
 
Condividi la notizia

26 gennaio 2015
Inps | Nel mese di dicembre 2014 le ore complessivamente autorizzate sono state 89,4 milioni, con una diminuzione del -4,95% rispetto ai 94,1 milioni di ore registrate nel mese di dicembre 2013.

 
 
Condividi la notizia

4 luglio 2016
Inps | Pubblicato il messaggio n. 2908/2016. La nuova disciplina si applica alle domande presentate dal 29 giugno 2016.

 
 
Condividi la notizia

21 settembre 2015
INPS | Autorizzate complessivamente 39,3 milioni di ore, in diminuzione del 41,7% rispetto allo stesso mese del 2014 (67,5 milioni).

 
 
Condividi la notizia

21 aprile 2015
Inps | A marzo 2015 sono state autorizzate 61,6 milioni di ore di CIG, diminuite del 5,9% anche rispetto al febbraio scorso

 
 
Condividi la notizia

25 ottobre 2016
Ministero del Lavoro | Il decreto che autorizza il trattamento di Cig in Deroga in favore di 13.060 lavoratori.

 
 

Ascolta "La Pulce e il Prof"

 
Il diritto divulgato nella maniera più semplice possibile
 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.