Condividi la notizia

MIUR

4 anni per prendere il diploma, al via la sperimentazione

Dal 20 ottobre al 13 novembre gli istituti scolastici potranno inviare le candidature.

A rendere nota questa notizia è il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, tramite un comunicato sul proprio sito istituzionale.

Infatti è online il decreto che da il via al Piano nazionale di sperimentazione che coinvolgerà circa 100 classi di Licei e Istituti tecnici di tutta Italia.

Per ora hanno sperimentato questi percorsi quadriennali solo 12 scuole, in tutta Italia, sulla base di progetti d’istituto autorizzati di volta in volta dal Ministero.

Questo bando nazionale, che avrà criteri comuni per la presentazione dei progetti, ha lo scopo di rendere maggiormente valutabile l’efficacia della sperimentazione e di consentirne una maggiore diffusione territoriale.

In merito alla presentazione delle candidature e dei progetti, il Ministero precisa che:

-  le istituzioni scolastiche che presenteranno la candidatura dovranno assicurare alle studentesse e agli studenti il raggiungimento delle competenze e degli obiettivi specifici di apprendimento previsti per il quinto anno di corso, nel rispetto delle Indicazioni Nazionali e delle Linee guida;

-  ciascuna istituzione scolastica potrà presentare il progetto per una sola sezione, a partire dalla classe prima, e per un solo indirizzo di studio;

-  la candidatura potrà essere presentata solo dopo aver ottenuto il consenso degli organi collegiali, dovrà essere quindi frutto di una scelta condivisa, e dovrà essere in linea con gli orientamenti già presentanti anche alle famiglie nel Piano triennale dell’Offerta Formativa.

Un’apposita Commissione tecnica valuterà le domande pervenute. Le proposte dovranno distinguersi per un elevato livello di innovazione, in particolare per quanto riguarda l’articolazione e la rimodulazione dei piani di studio, per l’utilizzo delle tecnologie e delle attività laboratoriali nella didattica, per l’uso della metodologia Clil, riguardante lo studio di una disciplina in una lingua straniera, per i processi di continuità e orientamento con la scuola secondaria di primo grado, il mondo del lavoro, gli ordini professionali, l’università e i percorsi terziari non accademici.

Nel corso del quadriennio, un Comitato scientifico nazionale valuterà l’andamento nazionale del Piano di innovazione e predisporrà annualmente una relazione che sarà trasmessa al Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione. A livello regionale, invece, saranno istituiti i Comitati scientifici regionali che dovranno valutare gli esiti della sperimentazione, di anno in anno, da inviare al Comitato scientifico nazionale.

Per maggiori informazioni clicca sui link, di seguito:

-     Il decreto

-     Il precedente comunicato

-     La precedente dichiarazione della Ministra Fedeli

 

Fonte: Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, comunicato del 19 ottobre 2017

Redazione

(19 ottobre 2017)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

20 novembre 2015
Tecnologia e didattica | Il MIUR comunica che debutterà negli istituti scolastici italiani questa nuova figura di docente particolarmente vocato all'innovazione.

 
 
Condividi la notizia

2 gennaio 2016
Funzione Pubblica | Autorizzato il Miur ad avviare le procedure per assumere con contratto a tempo indeterminato 58.828 docenti comuni, 5.766 docenti di sostegno e 5.118 posti di potenziamento.

 
 
Condividi la notizia

4 novembre 2015
Gazzetta Ufficiale | Via libera ad incarichi con contratto a tempo indeterminato per n. 167 docenti di I e II fascia nelle istituzioni AFAM.

 
 
Condividi la notizia

17 novembre 2015
Miur | Concorso per idee e proposte su formazione dei docenti e sensibilizzazione degli studenti. Le domande entro il 25 novembre.

 
 
Condividi la notizia

29 novembre 2015
Offerta formativa | +12,79% dei percorsi in licei, istituti tecnici e professionali nel 2014-15 Parte ora l'alternanza obbligatoria: nel prossimo triennio per 1,5 milioni di studenti.

 
 
Condividi la notizia

12 ottobre 2015
Offerta formativa | Miur: novantaquattro pagine, pensate per guidare passo dopo passo dirigenti scolastici e docenti, dall'ideazione del progetto al momento del monitoraggio finale.

 
 
Condividi la notizia

1 settembre 2015
Scuola | Il Consiglio di Stato, Sezione Sesta, con sentenza del 3 agosto 2015 n. 3788 ha ribaltato la sentenza del TAR.

 
 
Condividi la notizia

16 ottobre 2015
Anagrafica e flussi | Con la Circolare n. 172/2015 l'Istituto Nazionale di Previdenza ha ricondotto alcune procedure residuali, gestite a livello centrale, alle strutture territoriali.

 
 
Condividi la notizia

11 settembre 2016
MIUR | Inizio per 8 milioni di studenti delle istituzioni statali e oltre 939.000 di quelle paritarie.

 
 
Condividi la notizia

3 febbraio 2016
Miur | Per gli studenti "Ciak - Si Studia!" e "Scrivere il Teatro"

 
 
Condividi la notizia

27 ottobre 2017
MIUR | Secondo la Fedeli "le scelte e le decisioni dei presidi, in materia di tutela dell'incolumità delle studentesse e degli studenti minori di 14 anni, sono conformi al quadro normativo attuale"

 
 
Condividi la notizia

24 ottobre 2015
MIUR | Il nuovo Programma Operativo Nazionale PON 2014-2020 è stato presentato nella sede del Dicastero dal Ministro Stefania Giannini.

 
 
Condividi la notizia

20 marzo 2016
Anzianità di servizio | La replica del MIUR ad un comunicato sindacale.

 
 
Condividi la notizia

18 febbraio 2016
Buona scuola | Prosegue l'operazione di immissione in ruolo degli insegnanti a copertura dei posti vacanti. Bandi per 57.611 comuni e 6.101 di sostegno. Nell'articolo le modalità ed i termini.

 
 
Condividi la notizia

16 ottobre 2014
Formazione e Lavoro | Al via la sperimentazione sull'apprendimento scuola-lavoro. Assunzione di 145 giovani. Gli studenti lavoratori percepiranno, oltre la formazione, una indennità di circa 440 euro.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.