Condividi la notizia

Elezioni europee

La legge elettorale rinviata all'esame della Consulta

Il Tribunale di Venezia ha accolto il ricorso presentato dal legale che aveva gia' impugnato il Porcellum, dichiarato poi incostituzionale

La legge elettorale che regolerà le prossime elezioni europee è stata rinviata alla Corte Costituzionale dal Tribunale di Venezia, a seguito di un’eccezione di incostituzionalità sollevata dal medesimo avvocato che già aveva impugnato il Porcellum poi dichiarato incostituzionale dalla Consulta.

Altri ricorsi sono stati presentati anche avanti ai Tribunale di Cagliari, Napoli, Milano, Trieste e Roma. Secondo il legale si tratterebbe di “una prima parziale vittoria  ….  c’è solo il problema dei tempi per la decisione”.

Il legale non ha dubbi sulla certezza dell’esito anche per i precedenti in materia del Tribunale Costituzionale Federale Tedesco. “Le norme costituzionali sono uguali nella Costituzione tedesca (art. 38 G.G.) e italiana (art. 48) e la giurisprudenza costituzionale tedesca in materia” -secondo il legale- “è un riferimento per la nostra Consulta, che l’ha citata nella sentenza sul Porcellum”... “gli italiani ora sono più liberi di votare per le liste di gradimento, senza paura di sprecare il loro voti. Restiamo in attesa della pronuncia del Tribunale di Cagliari, che si occuperà anche del problema delle minoranze linguistiche, del riequilibrio di genere e della deroga alla raccolta di firme per la presentazione delle liste”.

Le motivazioni espresse dal legale dei ricorrenti sembrano coincidere esattamente con le lagnanze di quasi tutti i piccoli partiti, preoccupati per la soglia di sbarramento e le altre questioni citate. Immagino che il ricorso accolto dal Tribunale di Venezia si basi sulla presunta “irragionevolezza” della soglia di sbarramento, anche se occorre tener presente che una soglia troppo bassa potrebbe causare un frazionamento eccessivo dei seggi. 

Quanto al fatto che la giurisprudenza costituzionale tedesca sia “un riferimento” per la nostra Consulta, va detto che nella sentenza sul Porcellum la Corte Costituzionale ha effettivamente citato il pronunciamento dei colleghi tedeschi, ma in quel caso la questione riguardava la ragionevolezza del premio di maggioranza e le liste bloccate.

Per essere precisi, in Germania la soglia di sbarramento è fissata al 5%, con una deroga per i partiti che ottengano “tre mandati diretti” nelle circoscrizioni elettorali. In ogni caso, stiamo parlando di uno Stato Federale, con una legge elettorale molto complessa,  già modificata nel 2011 e nel 2013, e che è ancora oggetto di accese discussioni.

In sostanza, è difficile fare degli accostamenti fra le leggi elettorali vigenti in Germania ed in Italia.

Moreno Morando

(9 maggio 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

5 novembre 2014
Tra UE e legge elettorale | Nel vertice con il leader di Forza Italia, all'ordine del giorno la Consulta e la legge elettorale, ferma al Senato da sette mesi.

 
 
Condividi la notizia

31 maggio 2015
Appalti pubblici | Un caso di offerta tecnica obiettivamente irragionevole.

 
 
Condividi la notizia

27 giugno 2014
Legge elettorale | Il deputato Massimo Corsaro di Fratelli d'Italia ha depositato presso gli uffici di Montecitorio una proposta di legge "provocatoria" per protestare contro il rifiuto di prevedere le preferenze nella legge elettorale

 
 

Ascolta "La Pulce e il Prof"

 
Il diritto divulgato nella maniera più semplice possibile
 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.