Condividi la notizia

Ministro dell'Interno

Alfano contro la registrazione dei matrimoni gay celebrati all'estero

Il Capo del Viminale ha annunciato l'invio di una circolare ai prefetti per invitare i sindaci ad annullare le "trascrizioni" allo stato civile.

Il Ministro dell’Interno Angelino Alfano annuncia la linea dura sulle iniziative dei sindaci che hanno dato il via libera alla registrazione allo stato civile del comune dei matrimoni gay celebrati all’estero. L’ultimo in ordine di tempo era stato il capo dell’amministrazione comunale di Bologna, ma prima c’erano stati i casi di Grosseto, Fano e Napoli.

Da segnalare, inoltre, la notizia che arriva da Milano, dove il Consiglio Comunale ha chiesto formalmente al sindaco Pisapia di procedere in questo senso.

Intervistato a “Non Stop News”, su Rtl 102,5, il leader del Nuovo Centrodestra ha dichiarato che oggi stesso invierà una circolare ai prefetti, affinché invitino i sindaci ad intervenire in autotutela, provvedendo al ritiro del provvedimento e al conseguente annullamento della registrazione del matrimonio gay.

Il Capo del Viminale ha sottolineato che “in Italia non è possibile che ci si sposi tra persone dello stesso sesso, quindi quei matrimoni non possono essere trascritti nei registri dello stato civile italiano, per il semplice motivo che non è consentito dalla legge”. Alfano ha aggiunto che “in caso di inerzia, si procederà al successivo annullamento d’ufficio degli atti” illegittimamente adottati.

Durissima la reazione dei rappresentanti delle associazioni e delle parti politiche che sostengono queste iniziative. In particolare, il portavoce di “Gay Center”, Fabrizio Marrazzo, ha polemicamente dichiarato che “il suo annuncio è l’esempio di un ministro dell’Interno che vuole derubricare i diritti civili a questione di ordine pubblico” ed ha poi aggiunto: “Alfano si candidi a leader delle sentinelle in piedi” (ndr: si può leggere, sull’argomento delle Sentinelle in piedi, l’articolo di Francesco Colafemmina).

Secondo il leader di Sel Nichi Vendola, Alfano si è comportato “come un ministro della polizia austroungarica dell’epoca risorgimentale”. Il Senatore Sergio Lo Giudice -che è stato il primo a chiedere la registrazione a Bologna delle nozze celebrate all’estero con il suo compagno- ha parlato di un vero e proprio “ostruzionismo” messo in atto in Parlamento dal partito di Alfano, “nonostante la Corte Costituzionale abbia sollecitato più volte le Camere a legiferare sulle coppie dello stesso sesso”.

A questo proposito, si segnala che in Parlamento sono stati depositati tre disegni di legge incentrati sulla regolamentazione del matrimonio e delle adozioni di coppie omosessuali e altri tre riguardano le unioni civili, compresa la c.d. “stepchild adoption”, cioè l’adozione chiesta dal partner del genitore biologico. Al momento i diritti delle coppie dello stesso sesso sono tutelati da una legge in 18 Paesi membri sui 28 dell’Unione Europea; in 16 di questi è prevista anche la possibilità di celebrare il matrimonio gay.

 

Moreno Morando

(7 ottobre 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

18 settembre 2014
Matrimoni gay | Il provvedimento ha provocato reazioni opposte, ma l'atto non comporta alcun riconoscimento giuridico degli effetti civili del matrimonio.

 
 
Condividi la notizia

8 ottobre 2014
Ministro dell'Interno | Nel provvedimento che si puo' leggere in fondo, il Ministro dell'Interno ha raccomandato ai prefetti di invitare i sindaci a revocare le direttive in contrasto con le norme vigenti.

 
 
Condividi la notizia

10 ottobre 2014
Ministro dell'Interno | Dopo la rivolta dei sindaci interessati, e' giunta la notizia dell'annullamento del primo provvedimento che aveva ordinato la trascrizione al comune di Grosseto.

 
 
Condividi la notizia

17 giugno 2014
Coppie omosessuali | Reso noto ieri il testo che istituisce le civil partnership, le unioni fra coppie omosessuali che il governo Renzi intende varare in autunno.

 
 
Condividi la notizia

7 ottobre 2014
Società | Dopo le aggressioni fisiche e verbali subite domenica in numerose piazze italiane il "movimento" delle sentinelle in piedi sta catalizzando l'attenzione mediatica. Ma cosa sono le sentinelle e qual è il loro obiettivo?

 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.