Condividi la notizia

Nuovo calcolo del PIL

Istat: droga, prostituzione e contrabbando di sigarette valgono 15 miliardi e mezzo di euro

E' entrato in vigore il nuovo metodo di calcolo, che comprende anche le attivita' illegali, e che corrisponde all'1% del prodotto interno lordo.

Il Quotidiano della P.A., con il Foglio, era stato tra i primi a darne notizia ed ora l’Istat ha ufficialmente calcolato il nuovo Pil (prodotto interno lordo), riferito al 2011, tenendo conto di attività illegali come la prostituzione, il contrabbando di sigarette ed il traffico di droga.

Si tratta delle nuove regole europee appena entrate in vigore da settembre (Esa 2010), di cui ha tenuto conto il nostro Istituto Nazionale di Statistica, secondo le linee guida dettata da Eurostat.

Secondo l’Istat, l’effetto prodotto contribuisce ad un aumento del Pil dell’1%, che corrisponde a 15,5 miliardi di euro, tenuto conto dell’indotto che viene dalla produzione di beni e servizi legali. Ne dà notizia ansa.

Conseguentemente, il rapporto tra il deficit ed il prodotto interno lordo diminuisce dello 0,2%, passando dal 3,7% al 3,5% . Stiamo sempre parlando del 2011, perché è su quell’anno che vanno fatti i primi calcoli con il nuovo metodo.

Secondo l’Istituto Nazionale di Statistica, l’economia sommersa del nostro Paese  vale 187 miliardi di euro, che corrisponde all’11,5% del Pil. In particolare, l’Istat si riferisce alle somme derivanti dal lavoro “in nero” o dichiarato parzialmente.

Ne deriva, che sommando questa cifra con quella calcolata dall’Istat con il nuovo metodo Esa 2010 per prostituzione, contrabbando e droga, si può arrivare a concludere che l’economia “non ufficiale” (sommersa + quella da illegalità) ammonta a 200 miliardi di euro : il 12,4% del nostro prodotto interno lordo.

Moreno Morando

(9 settembre 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

22 agosto 2014
Documento di Economia e Finanza | E' questo il "botto" preannuciato da Renzi: con il nuovo sistema di calcolo del Pil rientreremo nei parametri del Patto di Stabilitá.

 
 
Condividi la notizia

25 agosto 2014
"Sblocca Italia" | L'attesissimo provvedimento che dovrebbe spingere l'economia con una serie di misure per il rilancio dell'edilizia e' ancora all'esame di via XX Settembre

 
 
Condividi la notizia

30 agosto 2014
"Denaro sporco" | L'Ufficio Studi dell'Associazione Artigiani di Mestre ha elaborato il suo rapporto anche sulla base dei dati forniti dalla Banca d'Italia

 
 

Ascolta "La Pulce e il Prof"

 
Il diritto divulgato nella maniera più semplice possibile
 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.