Condividi la notizia

Agricoltura

Rete agricola di qualità per il lavoro

Avviato il percorso anche per tutelare i lavoratori dallo sfruttamento e premiare le imprese virtuose.

Istituita presso l'Inps la "Rete di lavoro agricolo di qualità" ai sensi del decreto legge n.91/2014, alla quale possono partecipare le imprese agricole di cui all'articolo 2135 del codice civile in possesso dei seguenti requisiti:

a) non avere riportato condanne penali e non avere procedenti penali in corso, per violazioni della normativa in materia di lavoro e legislazione sociale e/o materie riguardanti imposte sui redditi e sul' Iva;

b) non essere stati destinatari,negli ultimi tre anni, di sanzioni amministrative definitive per violazioni di cui alla lettera a);

c) essere in regola con il versamento dei contributi previdenziali e assicurativi.

Alla Rete di lavoro agricolo di qualità sovraintende una "cabina di regia"  composta da un rappresentante del Ministero del Lavoro, uno del Ministero delle Politiche Agricole, uno del Ministero della Economia, uno dell'Inps e uno della Conferenza delle Regioni. Fanno parte, altresì, della Cabina, cinque rappresentanti dei lavoratori subordinati, tre rappresentanti dei datori di lavoro e lavoratori autonomi. La Cabina di Regia e' presieduta dal rappresentante dell'Inps.

Ai fini della partecipazione alle Rete di lavoro agricolo di qualità le imprese presentano istanze per via telematica. La cabina di regia ha una serie precipua di compiti, che sono i seguenti:

1) delibera sulle istanze di partecipazione alla rete entro il termine di 30 giorni dalla presentazione formale;

2) delibera sulla esclusione dalla Rete delle imprese che perdono i requisiti;

3) redige e aggiorna l'elenco delle imprese della Rete curando la pubblicazione sul sito internet dell'Inps;

4) formula proposte, al Ministero del Lavoro e al Ministero delle Politiche Agricole, in materia di lavoro agricolo e legislazione sociale;

5) la partecipazione alla cabina e' a titolo gratuito, per il suo funzionamento si avvale di risorse umane e strumentali messe a disposizione dall'Inps.

Al fine di realizzare il più efficace utilizzo delle risorse ispettive a disposizione, il Ministero del Lavoro e l'Inps, tenuti fermi gli ordinari controlli in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, orientano l'attività di vigilanza nei confronti delle imprese non appartenenti alla Rete di lavoro agricolo di qualità, fatti salvi i casi di richiesta di intervento avanzata dai lavoratori e/o dalle organizzazioni sindacali, dalla autorità giudiziaria o quella amministrativa.

E' fatta salva la possibilità, per le Amministrazioni di cui sopra, di effettuare controlli sulla veridicità delle dichiarazioni ricevute.

Dal 1 settembre 2015, quindi, le aziende agricole interessate potranno aderire alla Rete tramite il sito istituzionale www.inps.it  

Per la prima volta, in Italia, pertanto, viene istituito un sistema pubblico di "certificazione etica" del lavoro.

Con la Rete sarà possibile fare un percorso di contrasto al fenomeno dello sfruttamento e della illegalità nel lavoro agricolo, avviando un percorso di semplificazione e trasparenza per le aziende, prevedendo altresì un "sistema premiante" con uno specifico "Certificato di qualità ".

vai al link

Stefano Olivieri Pennesi

(21 agosto 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

31 agosto 2015
Agricoltura lucana | Avviato il percorso anche per tutelare i lavoratori dallo sfruttamento e premiare le imprese virtuose.

 
 
Condividi la notizia

21 dicembre 2014
Inail | Incentivi economici alle imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di Commercio Industria, Artigianato ed Agricoltura.

 
 
Condividi la notizia

12 dicembre 2016
Manovra | Azzerata l'Irpef agricola, esenzione totale contributi previdenziali per 3 anni agli under 40, credito d'imposta per agriturismi.

 
 
Condividi la notizia

6 giugno 2016
Settore agricolo | Sul versante "occupazione" le unità di lavoro crescono. A livello territoriale, la produzione agricola cresce in tutte le aree italiche, ad eccezione del Nord-ovest (-1,1%) con segni positivi nel sud +5,9% e nel centro +3,5%.

 
 
Condividi la notizia

17 novembre 2014
INAIL | Scade alle ore 18:00 del 3.12.2014 il termine per presentare le domande di partecipazione al Bando Fipit per le piccole e micro imprese dei settori agricoltura, edilizia ed estrazione e lavorazione dei materiali lapidei.

 
 
Condividi la notizia

11 aprile 2014
Equitalia | Firmato il protocollo d'intesa tra Equitalia e le confederazioni aderenti a Rete Imprese Italia per innovare e semplificare il rapporto fisco-imprese

 
 
Condividi la notizia

8 settembre 2015
Gazzetta Ufficiale | L'intento è quello di promuovere la multifunzionalita' delle imprese agricole finalizzato allo sviluppo di interventi e di servizi sociali, socio-sanitari, educativi e di inserimento socio-lavorativo.

 
 
Condividi la notizia

17 febbraio 2016
Agevolazioni alle imprese | In Gazzetta Ufficiale n. 39 del 17.2.2016 il decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze.

 
 
Condividi la notizia

26 giugno 2014
Ispezioni del lavoro | Per le aziende agricole di qualità aderenti alla rete INPS stop alle ispezioni sul lavoro

 
 
Condividi la notizia

5 luglio 2016
Garanzia Giovani | Siglato l'accordo tra Ministero del Lavoro e Coldiretti. I Giovani si chiamano "Agri web advisor" e opereranno nelle strutture Coldiretti.

 
 
Condividi la notizia

30 luglio 2016
Mipaaf | Il contributo può arrivare fino a 60 mila euro. Lo stanziamento è destinato agli investimenti per l'acquisto o il noleggio di macchine e trattori per l'abbattimento delle emissioni inquinanti, riduzione del rumore e il miglioramento delle aziende.

 
 
Condividi la notizia

31 agosto 2015
Agricoltura | Dal primo settembre è possibile presentare le istanze di adesione alla Rete del lavoro agricolo di qualità, di cui al D.L. 91/2014, tramite un apposito servizio telematico.

 
 
Condividi la notizia

29 maggio 2016
Ministero delle Politiche Agricole | Scadenza 13 giugno 2016 per presentare le domande.

 
 
Condividi la notizia

9 luglio 2016
Riforma | Semplificazione e controlli, ricambio generazionali, innovazione, queste ed altre le novità che in sintesi sono riportate nell'articolo.

 
 
Condividi la notizia

21 novembre 2014
Lavoro | Dal 10 novembre è possibile richiedere gli incentivi per le aziende che assumono giovani fino ai 35 anni. Nell'articolo tutte le informazioni sulle procedure.

 
 

Ascolta "La Pulce e il Prof"

 
Il diritto divulgato nella maniera più semplice possibile
 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.