Condividi la notizia

Finanziamenti

Dipendenti pubblici, non solo la cessione del quinto dello stipendio

Le nuove istruzioni della Ragioneria Generale dello Stato sulle trattenute mensili sugli stipendi mediante l'istituto della delegazione convenzionale di pagamento.

La delegazione convenzionale di pagamento è l’incarico che il dipendente pubblico affida all’Amministrazione di appartenenza – a fronte degli emolumenti spettanti per la prestazione di lavoro e a condizione che la stessa Amministrazione accetti di obbligarsi – di pagare un istituto esercente il credito o una società di assicurazione, in virtù dell’avvenuta sottoscrizione, rispettivamente, di un contratto di finanziamento o di una polizza di assicurazione, ovvero una ONLUS o un ente mutualistico, in ragione dell’obbligo assunto di elargire un predeterminato contributo periodico.

Sinora l’istituto è stato riconosciuto utilizzabile volontariamente per assolvere gli obblighi di pagamento assunti a seguito della stipula di un contratto di assicurazione per la copertura di rischi attinenti, lato sensu, alla persona umana o di un contratto di finanziamento (più propriamente, contratto di mutuo). Tuttavia, stante la mutata sensibilità sociale, la Ragioneria Generale dello Stato, nella circolare in esame, ha evidenziato la possibilità di estendere detto istituto anche per il pagamento di polizze attinenti all’assicurazione della responsabilità civile derivante dalla circolazione dei veicoli a motore e dei natanti (di seguito, più semplicemente, RC auto) nonché all’erogazione volontaria e periodica di liberalità a beneficio di determinati soggetti – tra cui, in particolare, le organizzazioni non lucrative di utilità – destinatari di una legislazione, anche fiscale, di favore ovvero, infine, al versamento di somme a vantaggio di casse mutue o enti con finalità mutualistiche e senza scopo di lucro (d’ora in avanti, per semplicità, anche indicati globalmente come ONLUS).

Quindi, nel concreto, il dipendente può provvedere, avvalendosi della delegazione convenzionale di pagamento, sia alla corresponsione dei premi di assicurazione, sia al rimborso rateale del finanziamento ottenuto, sia al versamento periodico di liberalità o, comunque, di somme predeterminate a favore di determinati soggetti, in considerazione della loro utilità e rilevanza sociali.

La delegazione convenzionale di pagamento, peraltro, non deve essere confusa con la cessione del quinto dello stipendio, fattispecie per la quale vale una specifica disciplina. Anzi, la delegazione consente, al dipendente che ha già in atto la cessione del quinto, di accedere ad un ulteriore finanziamento, lasciando invariato il piano di rimborso previsto con la predetta cessione stipendiale del quinto.

Nella circolare n. 2/2015 della Ragioneria Generale dello Stato, viene chiarito il quadro normativo, i presupposti, i limiti e le modalità di presentazione delle istanze nonché la relativa modulistica.

Scarica la circolare.


A - Facsimile (formato DOC - dimensione 74 KB) 

B - Facsimile - Assicurazione (formato DOC - dimensione 62 KB)

C - Facsimile - ONLUS (formato DOC - dimensione 66 KB)

D - Facsimile - Rc auto (formato DOC - dimensione 69 KB)

E - Facsimile istanza contratti di finanziamento (formato DOC - dimensione 54 KB)

F - Facsimile istanza contratti di assicurazione (formato DOC - dimensione 55 KB)

G - Facsimile ONLUS ed enti mutualistici (formato DOC - dimensione 54 KB)

H - oneri amministrativi (formato DOC - dimensione 35 KB)

I - FAQ Delegazioni 2014 (formato DOC - dimensione 192 KB)

L - diagramma di flusso (formato PDF - dimensione 180 KB)

 

La Direzione

(22 gennaio 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

22 settembre 2016
Inps | Servizio esteso anche ai pensionati già iscritti alla Gestione Dipendenti Pubblici.

 
 
Condividi la notizia

26 luglio 2015
Prestiti | Il messaggio Inps n. 4969/2015. Le modifiche sono operative dal 1 luglio.

 
 
Condividi la notizia

2 ottobre 2015
Prestiti | Lo ha comunicato l'INPS con il Messaggio n. 6083 del 2 ottobre 2015, precisando che le modifiche sono operative dal giorno precedente.

 
 
Condividi la notizia

31 dicembre 2015
Economia | Emanata la Circolare RGS in relazione al quadro economico del Paese rispetto al consolidamento dei Bilanci della PA.

 
 
Condividi la notizia

13 giugno 2016
Finanza Pubblica | Le due circolari riguardano il controllo regolarità amministrativa e sulla dematerializzazione.

 
 
Condividi la notizia

20 aprile 2015
Pareggio di bilancio | La Ragioneria Generale dello Stato ha pubblicato il modello 3OB/2015.

 
 
Condividi la notizia

26 gennaio 2015
MEF | Pubblicata la Circolare della Ragioneria Generale dello Stato n. 4/2015 sui nuovi adempimenti.

 
 
Condividi la notizia

30 novembre 2015
Patto di Stabilità Interno | Il Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato fornisce istruzioni per la domanda ai sensi dell'art. 11 del D.L. n. 185/2015.

 
 
Condividi la notizia

21 febbraio 2016
Finanza pubblica | Pubblicata la circolare della Ragioneria Generale dello Stato n. 5/2016 per il triennio 2016-2018.

 
 
Condividi la notizia

27 luglio 2016
P.A. Social | La Ragioneria Generale dello Stato ha sviluppato un App per consultare il Bilancio dello Stato.

 
 
Condividi la notizia

25 febbraio 2018
Triennio 2018-2020 | La Ragioneria generale dello Stato ha pubblicato la circolare n. 5 del 20 febbraio 2018.

 
 
Condividi la notizia

8 maggio 2015
MEF | Dettagliata calendarizzazione degli adempimenti. Obiettivo evitare aumenti delle tasse e rilanciare investimenti. Le istruzioni della Ragioneria Generale dello Stato.

 
 
Condividi la notizia

12 aprile 2016
Statistiche | La Ragioneria Generale dello Stato ha pubblicato l'aggiornamento sull'entità concessa alle Regioni, alle Province autonome e agli Enti Locali.

 
 
Condividi la notizia

11 gennaio 2016
INPS | Sono stati aggiornati i tassi soglia TAEG con decorrenza 1° gennaio 2016.

 
 
Condividi la notizia

8 aprile 2016
innovazione | La Ragioneria Generale dello stato rende disponibili le funzioni per dematerializzare la documentazione dei titoli di spesa.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.