Condividi la notizia

Whistleblower

Chi denuncia illeciti oggi è tutelato dallo Stato

Pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale le linee guida dell'A.N.AC. per incoraggiare i dipendenti pubblici a segnalare illeciti di cui vengano a conoscenza nell'ambito del rapporto di lavoro.

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 110 del 14 maggio è stata pubblicata la Determina n. 6/2015, con la quale l'Autorità Nazionale Anticorruzione ha approvato le “Linee guida in materia di tutela del dipendente pubblico che segnala illeciti (c.d. whistleblower)”, che erano state poste in consultazione pubblica dal 24 febbraio al 16 marzo 2015. 
 
Come abbiamo già segnalato sul Quotidiano della P.A., l'obiettivo del provvedimento approvato dall'Autorità presieduta da Raffaele Cantone è quello di offrire agli enti pubblici italiani una disciplina applicativa delle sintetiche disposizioni di principio introdotte dalla legge n. 190/2012 (cd. "Legge Severino"), volte a incoraggiare i dipendenti pubblici a denunciare gli illeciti di cui vengano a conoscenza nell’ambito del rapporto di lavoro.

Naturale ed indispensabile presupposto della norma è la contemporanea garanzia al personale delle amministrazioni pubbliche di poter contare sulla  tutela della riservatezza e sulla protezione contro eventuali forme di ritorsione sempre in ambito lavorativo.
 
L'A.N.AC. inte
nde così valorizzare un istituto estraneo alla cultura giuridica italiana che, se venisse ben utilizzato come accade in altri ordinamenti giuridici, potrebbe contribuire a responsabilizzare il cittadino per far emergere possibili fatti di corruzione nell'amministrazione di appartenenza, dando, nello stesso tempo, a ciascun ente pubblico la possibilità di "fare pulizia" al proprio interno prima dell'intervento dell'autorità giudiziaria.

Contestualmente, l'Autorità Anticorruzione propone al Legislatore anche dei possibili miglioramenti nell'assetto giuridico e alla Corte dei Conti e alle Procure - naturali destinatari delle segnalazioni di condotte di corruzione - un approfondimento del regime di riservatezza.

Per maggiori informazioni: Determina n. 6/2015 (G.U. n. 109/2015)

Moreno Morando

(15 maggio 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e, se possibile, link a pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

22 maggio 2015
Reati contro la P.A. | Modificata la legge Severino. Introdotti obblighi informativi a carico delle Stazioni appaltanti e dei giudici amministrativi.

 
 
Condividi la notizia

24 ottobre 2014
Whistleblower | L'Autorità Nazionale Anticorruzione assicura la riservatezza sull’identità del segnalante e lo svolgimento di un’attività di vigilanza, al fine di contribuire all’accertamento delle circostanze di fatto e all’individuazione degli autori della condotta illecita

 
 
Condividi la notizia

7 maggio 2015
Anticorruzione | L'A.N.AC., con Determinazione n. 6/2015, ha approvato la disciplina applicativa che tutela il dipendente pubblico che segnala illeciti.

 
 
Condividi la notizia

12 dicembre 2014
Appalti Pubblici | Cantone e Pitruzzella hanno sottoscritto un Protocollo d'Intesa sulle attività di contrasto alla corruzione e sui nuovi criteri per l’attribuzione del rating di legalità alle imprese.

 
 
Condividi la notizia

7 ottobre 2015
Convenzione ONU | Le Nazioni Unite contro la corruzione. Giudizio positivo sull'impegno italiano.

 
 
Condividi la notizia

17 marzo 2016
Anticorruzione | Anche il Presidente dell'Autorità Nazionale Anticorruzione, Raffaele Cantone, interviene nel corso dei lavori.

 
 
Condividi la notizia

23 gennaio 2016
Opportunità | Al via l'Edizione Straordinaria 2016 in materia di contratti pubblici e prevenzione della corruzione. Scadenza 31 gennaio.

 
 
Condividi la notizia

2 ottobre 2014
Sospeso il sindaco di Napoli | Il Prefetto di Napoli ha adottato il provvedimento di sospensione dalla carica previsto dalla legge Severino.

 
 
Condividi la notizia

28 gennaio 2015
Antimafia | Nell'ambito della prevenzione anticorruzione e antimafia, il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, e il presidente dell’Anac, Raffaele Cantone, hanno firmato il 28 gennaio 2015, le seconde linee guida.

 
 
Condividi la notizia

29 gennaio 2015
Antimafia | Nell'ambito della prevenzione anticorruzione e antimafia, il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, e il presidente dell’Anac, Raffaele Cantone, hanno firmato il 28 gennaio 2015, le seconde linee guida.

 
 
Condividi la notizia

21 gennaio 2015
Lotta alla corruzione | Avviata l'iniziativa di cooperazione e coordinamento per contribuire ad arginare il fenomeno corruttivo.

 
 
Condividi la notizia

16 aprile 2014
Semplificazione amministrativa | L'Autorità ha trasmesso al Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione un documento in cui sono riportati i problemi aperti in materia di prevenzione della corruzione, trasparenza e performance.

 
 
Condividi la notizia

26 settembre 2014
Choc a Napoli | Le legge Severino, applicata retroattivamente per Silvio Berlusconi, portera' alla sospensione dalle funzioni di Luigi De Magistris, nella foto con Roberto Vecchioni.

 
 
Condividi la notizia

30 dicembre 2014
Anticorruzione e Trasparenza | Dal Tavolo congiunto MEF - A.N.AC. i nuovi indirizzi per rafforzare dal 2015 i meccanismi di prevenzione della corruzione e di garanzia di assoluta trasparenza, nonché per chiarire le modalità di applicazione delle norme di settore.

 
 
Condividi la notizia

20 giugno 2014
Trasparenza P.A. | Sanzioni pari all'8% del valore del contratto a chi non rispetta le nuove regole anticorruzione dell'Inail.

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.