Condividi la notizia

Retribuzioni

Il Tfr rinforza i salari

Partita l'operazione Tfr da poter inserire in busta paga dei lavoratori. Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DPCM.

Pubblicato nella GU n. 65, del 19 marzo 2015, il DPCM che entra in vigore il prossimo 3 aprile 2015 inerente le istruzioni operative necessarie per attuare l'operazione trattamento di fine rapporto, da poter inserire nelle buste paga dei lavoratori dipendenti.

Il passo successivo sarà la firma del necessario accordo tra il Ministero dell'Economia, il Ministero del Lavoro, e l'Abi-associazione bancaria italiana, che si assumerà, essa, il ruolo di garantire liquidità alle aziende interessate che ne avessero bisogno.

Si realizza, quindi, la possibilità per i lavoratori dipendenti, del settore privato, una platea di circa 13 milioni di soggetti, di poter richiedere un anticipo mensile del trattamento di fine rapporto, così come ha previsto la legge di stabilità che ha introdotto, in via sperimentale, tale istituto a far data dal 1' marzo 2015 e fino al 30 giugno 2018.

Quindi, già dal prossimo mese di aprile, chi avrà avanzato tale istanza, potrà contare su busta paga più pesante. È necessario però rappresentare che questo strumento non ha avuto grande eco e consenso tra i lavoratori, anche perché tali somme, aggiuntive, dovranno essere assoggettate a tassazione "ordinaria" come il resto della retribuzione, e non come previsto fin ora per le somme di Tfr corrisposte a chiusura dei contratti di lavoro, che vengono invece tassate "separatamente" (con un miglior favor). Fino ad oggi si sottolinea che è stato possibile beneficiare dell'anticipo del Tfr, da parte del lavoratore, in possesso di una anzianità minima di servizio, per motivate e gravi ragioni, in misura parziale rispetto all'importo totale maturato fino alla data della domanda. Ciò, ovviamente, implicava un accoglimento dell'istanza, da parte del datore di lavoro, non obbligatorio, ovvero a sua discrezione.

Saranno comunque i lavoratori a decidere "liberamente" se intenderanno chiedere ai loro datori di lavoro, la corresponsione di ratei del Tfr, in busta paga mensile, anche se pero', tale decisione, si intenderà presa "irrevocabilmente" fino al 30/6/2018. Il requisito richiesto, comunque, è che il lavoratore interessato dovrà possedere una anzianità di servizio di almeno sei mesi maturati presso lo stesso datore di lavoro. Infine, e' bene precisarlo, per le imprese non sono previsti costi a carico di alcun tipo, per tale opzione.

Stefano Olivieri Pennesi

(22 marzo 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

25 ottobre 2016
Ministero del Lavoro | Il decreto che autorizza il trattamento di Cig in Deroga in favore di 13.060 lavoratori.

 
 
Condividi la notizia

14 aprile 2015
Previdenza | Attivo un nuovo servizio per banche ed istituti di credito aderenti all'Accordo Quadro.

 
 
Condividi la notizia

4 ottobre 2015
Agricoltura | Il provvedimento riguarda lavoratori appartenenti alla Categoria C.

 
 
Condividi la notizia

25 gennaio 2015
INPS | On line la circolare n. 12/2015 nuove fasce di retribuzione su cui calcolare i contributi dovuti per l’anno 2015 per i lavoratori domestici.

 
 
Condividi la notizia

26 giugno 2015
Colf e badanti | Diminuiscono del 5,8% (54.940) i lavoratori immigrati, ma aumentano del 4,3% (circa 8mila in più rispetto al 2013) quelli di nazionalità italiana.

 
 
Condividi la notizia

7 ottobre 2015
Parlamento Europeo | L'Italia ha chiesto l'intervento del FEG per aiutare 184 lavoratori con maggiori difficoltà a trovare nuovi posti di lavoro.

 
 
Condividi la notizia

26 febbraio 2015
Ministero del Lavoro | Trasmessi gli ordini di pagamento del contributo per la stabilizzazione di lavoratori socialmente utili.

 
 
Condividi la notizia

25 marzo 2015
MEF | Completato l’'iter di attuazione delle disposizioni della legge di stabilità in materia di erogazione in busta paga del trattamento di fine rapporto.

 
 
Condividi la notizia

13 aprile 2014
Finanziamenti alla Sanità | Sono 134.747 i lavoratori stranieri occupati irregolarmente in Italia che nel corso del 2012 hanno usufruito della procedura di emersione e relativamente ai quali il Ministero del Lavoro ha provveduto a distribuire alle Regioni nuovi finanziamenti alla Sanità

 
 
Condividi la notizia

9 luglio 2016
INPS | La circolare n. 127 dell'8 luglio 2016 sulla gestione dei benefici spettanti ai lavoratori dipendenti in caso di disabilità grave, sia in qualità di soggetti disabili gravi sia in qualità di soggetti che prestano assistenza a disabili gravi.

 
 
Condividi la notizia

26 aprile 2015
Legge di stabilità | L'Inps con la Circolare n. 82/2015 ha chiarito tutte le questioni attinenti l'acconto della quota integrativa della retribuzione.

 
 
Condividi la notizia

17 settembre 2015
Previdenza | L'Istituto, dopo il Provvedimento n. 74/2015, fornisce ora ulteriori istruzioni per l'’applicazione della normativa in argomento.

 
 
Condividi la notizia

17 settembre 2014
Lavoro | Si moltiplicano le voci che vorrebbero fra gli obiettivi del Governo Renzi la riforma dell'articolo 18. Cosa vuol dire flessibilità? E perché l'articolo 18 dello statuto dei lavoratori è al centro del dibattito politico degli ultimi anni?

 
 
Condividi la notizia

5 ottobre 2014
Trattamento di fine rapporto | Il leader degli industriali italiani ha fatto presente che la misura toglierebbe alle imprese circa 10-12 miliardi di liquidita'.

 
 
Condividi la notizia

21 marzo 2018
Nuovo Regolamento | La circolare n. 47 con le indicazioni e la procedura in materia di indebite prestazioni pensionistiche e da tfr.

 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.