Condividi la notizia

Legge di Stabilità 2016

Programmazione della Finanza Pubblica: le prossime scadenze, in breve

Il Ministero dell'Economia, sul sito istituzionale, ha pubblicato una sintesi dell'agenda dei prossimi mesi, collegata al monitoraggio europeo.

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, sul sito istituzionale, ha pubblicato una breve ed interessante nota riguardante le prossime scadenze, collegate al monitoraggio europeo.

Per le politiche economiche e di bilancio degli Stati membri dell’Unione Europea l’autunno è una stagione scandita dagli appuntamenti inerenti la programmazione della finanza pubblica (Legge di Stabilità e Legge di Bilancio), così da conseguire la piena integrazione tra il ciclo di programmazione nazionale e il “Semestre europeo per il coordinamento delle politiche economiche” istituito con la delibera ECOFIN del 7 settembre 2010.

Il Semestre europeo si configura come un ciclo di procedure definite temporalmente in modo tale da assicurare una discussione e un coordinamento tra la Commissione Ue e gli Stati membri sui rispettivi programmi di bilancio secondo un calendario prefissato.

Dal 2013, con il cosiddetto Two Pack (Regolamenti UE n.472 e 473), il semestre incide maggiormente sul ciclo di programmazione economico finanziaria nazionale.

Sono stati infatti introdotti un calendario comune e un nuovo processo di valutazione dei progetti di bilancio dei singoli Stati.

Entro il 20 settembre, il Governo invia alle Camere la Nota di aggiornamento del DEF (Documento di Economia e Finanza) con cui aggiorna le previsioni macroeconomiche e di finanza pubblica e gli obiettivi programmatici.

Il ciclo della programmazione inizia con la presentazione, entro il 10 aprile di ogni anno, del Documento di economia e finanza - DEF, che contiene in separate sezioni l’aggiornamento del Programma di stabilità - PS e del Programma nazionale di riforma - PNR.

Il Documento è inviato dal Governo alle Camere e successivamente – dopo l’esame parlamentare del DEF con le risoluzioni di approvazione – il PS e il PNR sono inviati entro il 30 aprile alle Istituzioni europee.

I Paesi dell’Area Euro inviano alla Commissione Europea, entro il 15 ottobre di ciascun anno, un Documento Programmatico di Bilancio (DPB) che contiene i propri progetti di bilancio (per l’Italia quindi le implicazioni economico-finanziarie della Legge di Stabilità e della Legge di Bilancio) e l’aggiornamento delle stime indicate nel precedente Programma di Stabilità (PdS).

Il documento tiene conto delle revisioni dei dati di consuntivo apportate dall’ISTAT, spiega la motivazione di eventuali differenze rispetto alle stime del PdS presentato nel mese di aprile, illustra i provvedimenti della manovra di finanza pubblica proposta dal Governo per il conseguimento degli obiettivi programmatici e l’impatto sui conti pubblici e sulla crescita economica.

Entro il 30 novembre, la Commissione Europea adotta e presenta all’Eurogruppo un parere sui DPB in cui è valutata la conformità dei programmi di bilancio alle raccomandazioni formulate nell’ambito del Semestre Europeo, nonché la congruità della manovra rispetto agli obiettivi programmatici indicati dallo Stato membro, anche alla luce delle proprie stime macroeconomiche.

Entro il 31 dicembre il Parlamento deve approvare la Legge di Stabilità e la Legge di Bilancio per il 2016.

Per saperne di più:

-ciclo e strumenti della programmazione economico-finanziaria

-governance economica dell'UE

Fonte: MEF

 

Moreno Morando

(4 settembre 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

22 dicembre 2015
Manovra economica | Via libera di Palazzo Madama con 162 voti favorevoli e 125 contrari.

 
 
Condividi la notizia

15 ottobre 2015
Consiglio dei Ministri | È stato approvato il disegno di legge recante disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato.

 
 
Condividi la notizia

8 dicembre 2016
Manovra | I dossier e le schede di lettura.

 
 
Condividi la notizia

6 novembre 2016
Manovra economica | Mentre il provvedimento è alla Camera, il team economico di Palazzo Chigi chiarisce le novità. Dal diritto allo studio, agli sgravi contributi per chi assume giovani, il nuovo fisco, il contrasto alla povertà, riduzione del Cuneo per le Partite IVA, queste ed altre le misure attenzionate.

 
 
Condividi la notizia

21 novembre 2015
Parlamento | Votata la fiducia in Senato. Le novità su TASI, IMU, IRES, IRAP, accatastamento immobili, detrazioni fiscali per ristrutturazione edilizia ed efficienza energetica, dirigenti pubblici, turn over nella P.A. ed altro.

 
 
Condividi la notizia

28 novembre 2016
PCM | La conferenza stampa del Presidente Renzi e del Ministro Padoan.

 
 
Condividi la notizia

22 dicembre 2014
Camera dei deputati | Via libera dell'aula della Camera al disegno di legge.

 
 
Condividi la notizia

20 dicembre 2015
Manovra economica | Il provvedimento ora torna all'esame dell'altro ramo del Parlamento.

 
 
Condividi la notizia

5 febbraio 2017
Mise | Le novità introdotte dalla legge di bilancio.

 
 
Condividi la notizia

20 dicembre 2015
Mef | La riduzione delle tasse accrescerà il reddito. Gli sgravi fiscali su nuove assunzioni e gli incentivi fiscali. In allegato il Focus.

 
 
Condividi la notizia

5 gennaio 2016
Aams | Le novità della legge n. 208/2015 sulla proroga delle concessioni scadute.

 
 
Condividi la notizia

4 febbraio 2016
Ministero Interno | Una lettura sistemica delle disposizioni della manovra di interesse del Dicastero e per ciascuna di esse una sintesi descrittiva.

 
 
Condividi la notizia

12 dicembre 2016
Manovra | Azzerata l'Irpef agricola, esenzione totale contributi previdenziali per 3 anni agli under 40, credito d'imposta per agriturismi.

 
 
Condividi la notizia

23 ottobre 2015
Mipaaf | Martina: "Via Irap e Imu sui terreni per le imprese agricole ed investimenti per 800 milioni di euro".

 
 
Condividi la notizia

5 gennaio 2016
Sostegno al reddito | L'art. 1, comma 391 della legge n. 208/2015 prevede un nuovo strumento per l'accesso a sconti sull'acquisto di beni o servizi e riduzioni tariffarie.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.