Condividi la notizia

#italiasicura

Legge di bilancio 2017, previsti spazi finanziari per l'edilizia scolastica

Per gli Enti locali ci sarà ancora la possibilità di richiedere spazi finanziari per la costruzione di nuove scuole e la ristrutturazione di edifici esistenti.

La Legge di bilancio 2017 è in discussione alla Camera dei Deputati. Novità anche per l’edilizia scolastica. Per gli Enti locali ci sarà ancora la possibilità di richiedere spazi finanziari per la costruzione di nuove scuole e la ristrutturazione di edifici esistenti.

La misura, ad oggi articolo 65 del testo consegnato alla Camera, prevede un orizzonte temporale di 3 anni, dando dunque la possibilità agli Enti di programmare gli interventi con un respiro maggiore. Per rendere certo l’avvio dei lavori in tempi rapidi, gli Enti locali dovranno comunicare gli spazi finanziari di cui necessitano entro i primi mesi di ciascun anno (2017, 2018, 2019). Come indicato dalla norma, per accedere agli spazi finanziari è necessario disporre di un progetto esecutivo completo del cronoprogramma della spesa, così da poter richiedere gli spazi finanziari effettivi di cui si necessita, anno per anno. Con l’obiettivo di un utilizzo ottimale delle risorse, infatti, la norma mette in campo tutti gli elementi possibili per individuare gli Enti più pronti alla realizzazione degli interventi, prevedendo anche l’esclusione dal benefico per gli anni futuri per i Comuni o le Province che non utilizzeranno gli spazi finanziari loro concessi.

In merito agli aspetti finanziari, la proposta di intervento normativo prevede la neutralizzazione degli effetti sul pareggio di bilancio per due fonti di finanziamento: l’avanzo di amministrazione e il ricorso all’indebitamento.

Tuttavia, si ricorda come, se per le coperture da debito è necessario aspettare l’approvazione dell’articolo 65, l’avanzo di amministrazione è invece già utilizzabile in applicazione e nel rispetto del principio contabile 5.4. Il principio, infatti, prevede che, per i soli lavori pubblici, basti l’avvio delle procedure di affidamento per poter inserire le somme all’interno dell’FPV (Fondo Pluriennale Vincolato) in entrata nell’anno successivo (2017).

Quindi, grazie al principio 5.4. gli Enti possono già ottenere sostanzialmente i medesimi benefici che la legge di stabilità 2017 estenderà anche alle coperture da indebitamento.

Sia in caso di avanzo di bilancio, sia in caso di debito, ci sono concrete possibilità di utilizzare tutte le risorse a disposizione degli Enti.

Fonte: #italiasicura, comunicato del 17.11.2016

La Direzione

(21 novembre 2016)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

15 agosto 2015
Infrastrutture | L'obiettivo è consentire agli Enti Locali di utilizzare le economie derivanti dai ribassi d'asta per ulteriori opere di edilizia scolastica. C'è tempo fino al 14 settembre.

 
 
Condividi la notizia

19 ottobre 2015
MIUR | Il bando è diretto agli Enti Locali. Obiettivo prevenire i rischi di crollo. Il Ministro Giannini ha annunciato che gli interventi riguarderanno 7.000 scuole.

 
 
Condividi la notizia

5 agosto 2014
Presidenza del Consiglio dei Ministri | Tre interventi: scuole belle, scuole sicure, scuole nuove. Quattro milioni di studenti e una scuola italiana su due saranno protagonisti di questo primo progetto.

 
 
Condividi la notizia

3 marzo 2015
MEF | Sulla Gazzetta Ufficiale n. 51 del 3 marzo 2015 le modalità di attuazione della disposizione legislativa relativa a operazioni di mutuo di durata triennale che le regioni possono stipulare.

 
 
Condividi la notizia

23 dicembre 2015
Consiglio dei ministri | Approvato in data 23.12.2015 il decreto legge sulle nuove scadenze.

 
 
Condividi la notizia

1 gennaio 2016
Scuola | Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto che proroga le scadenze.

 
 
Condividi la notizia

23 ottobre 2016
Edilizia scolastica | Sì al DPCM contenente l'elenco degli Enti locali che hanno risposto alla seconda chiamata del 30 settembre scorso.

 
 
Condividi la notizia

29 ottobre 2015
MIUR | Pubblicato in Gazzetta il Decreto 1 settembre 2015 che autorizza l'utilizzo di contributi pluriennali.

 
 
Condividi la notizia

10 agosto 2015
MIUR | I dati emergono dall'Anagrafe presentata in conferenza stampa dal Ministro Stefania Giannini che ha annunciato l'imminente investimento di 23 milioni di euro per l'avvio di 113 nuovi cantieri.

 
 
Condividi la notizia

19 agosto 2015
Ragioneria Generale dello Stato | Firmato il DPCM che individua le Province e le Città Metropolitane escluse dal saldo finanziario.

 
 
Condividi la notizia

18 luglio 2017
Palazzo Chigi | Le slide che illustrano il lavoro svolto per la messa in sicurezza e riqualificazione del patrimonio immobiliare scolastico.

 
 
Condividi la notizia

16 ottobre 2016
Opportunità di lavoro | Istruttore contabile, funzionario amministrativo, operatore socio sanitario, agente polizia municipale - vigile urbano, terminalista, insegnante per la Scuola comunale infanzia ed educatore per l'Asilo nido, ingegnere trasportista, geometra, assistente sociale, queste ed altre le figure professionali richieste dai Comuni.

 
 
Condividi la notizia

6 dicembre 2014
Governo | Inammissibili le domande senza la relazione tecnica dell’intervento proposto.

 
 
Condividi la notizia

28 luglio 2016
Occupazione | Comandante Polizia Locale, dirigente, funzionario, messo comunale, assistente sociale, istruttore amministrativo, istruttore contabile, educatore asili nido, assistente biblioteca, operatori polizia locale, maestro scuola d'infanzia comunale, queste ed altre le figure professionali bandite.

 
 
Condividi la notizia

24 giugno 2015
#italiasicura | I comuni interessati devono compilare il modulo e trasmetterlo alla Presidenza del Consiglio entro il 30 giugno 2015.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.