Condividi la notizia

terzo settore

Servizio civile nazionale: in vigore il Decreto legislativo 40/2017

Gli ambiti operativi: l'assistenza; protezione civile; patrimonio ambientale e riqualificazione urbana; patrimonio storico, artistico e culturale; educazione e promozione culturale e dello sport ecc.

Entra in vigore oggi Il Decreto legislativo 6 marzo 2017, n. 40.

Il provvedimento è nato sulla favorevole scia tracciata dalla legge 106/2016 "Delega al Governo per la riforma del terzo settore, dell'impresa sociale e per la disciplina del servizio civile universale" che aveva attribuito al Governo la delega ad adottare decreti legislativi per la revisione della disciplina in materia di servizio civile nazionale.

Già a margine del Consiglio dei Ministri, al momento dell'approvazione del decreto, a febbraio scorso, il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Giuliano Poletti, aveva espresso la sua soddisfazione per una decisione che "è un traguardo di rilievo, onora una promessa fatta ai giovani e consente la partecipazione attiva anche agli stranieri".

"È un passo avanti importante - ha posto in evidenza il Ministro - perché con il servizio civile universale si punta ad accogliere tutte le richieste di partecipazione attiva da parte dei giovani, compresi gli stranieri regolarmente soggiornanti in Italia, che intendono fare, nel nostro Paese o in uno degli Stati membri dell'Unione Europea, un'esperienza volontaria di indubbio valore formativo e civile, in grado anche di dare loro competenze utili a migliorare la propria occupabilità".

Dello stesso avviso l'onorevole Luigi Bobba, Sottosegretario al Lavoro con delega specifica al provvedimento: "Esprimo tutta la mia soddisfazione per la conclusione di questo percorso con il quale nasce il servizio civile universale. Un'occasione di formazione personale all'impegno civico, nonché un'opportunità di conseguire nuove competenze in vista di una successiva attività lavorativa".

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.78 del 3 aprile 2017, il Decreto legislativo 40/2017, tra le altre materie, al suo articolo 3 regola gli ambiti operativi di intervento dove realizzare le finalità del servizio civile universale: assistenza; protezione civile; patrimonio ambientale e riqualificazione urbana; patrimonio storico, artistico e culturale; educazione e promozione culturale e dello sport; agricoltura in zona di montagna, agricoltura sociale e biodiversità; promozione della pace tra i popoli, della non violenza e della difesa non armata; promozione e tutela dei diritti umani; cooperazione allo sviluppo; promozione della cultura italiana all'estero e sostegno alle comunità di italiani all'estero.

L'articolo 10 istituisce la Consulta nazionale per il servizio civile universale, "organismo di consultazione, riferimento e confronto in ordine alle questioni concernenti il servizio civile universale".

Agli articoli 18 e 19, inoltre, è previsto e regolato il rilascio di un'attestazione finale per i giovani volontari: il periodo di servizio civile effettivamente prestato potrà infatti essere valutato nei pubblici concorsi e consentire l'acquisizione di eventuali crediti formativi per gli studenti universitari. Un'opportunità in più per i giovani volontari che potrà contribuire anche alla crescita della consapevolezza delle proprie capacità e competenze.

"Non sfugga il valore etico del servizio civile - ha concluso il Ministro Poletti - che rientra a pieno titolo tra i progetti che sono reale strumento per rafforzare la coesione sociale".

 Per saperne di più:

Leggi il testo del decreto legislativo 6 marzo 2017, n. 40

Leggi il Comunicato Stampa del 4 aprile 2017

Leggi il Comunicato Stampa del 10 febbraio 2017

La Direzione

(18 aprile 2017)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

16 febbraio 2016
progetto europeo IVO4ALL | Assegno mensile di 433,80 euro oltre ad un'indennità di 15 euro per ogni giorno di effettiva permanenza all'estero. Vitto e alloggio durante la permanenza all'estero e il periodo di formazione linguistica in Italia. Scadenza 9 marzo 2016.

 
 
Condividi la notizia

20 marzo 2016
Opportunità | Le domande vanno presentate entro il 20.4.2016.

 
 
Condividi la notizia

1 giugno 2016
Opportunità | Possibilità d'impiego in Italia e all'estero. La domanda di partecipazione va presentata all'Ente che realizza il progetto. Scadenza 30 giugno 2016 - ore 14.00

 
 
Condividi la notizia

3 settembre 2015
Sostegno sociale | La scadenza è fissata improrogabilmente entro le ore 14.00 del 15 ottobre 2015.

 
 
Condividi la notizia

2 aprile 2015
Lotta alle droghe | Intesa tra il Dipartimento delle politiche antidroga e quello della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale.

 
 
Condividi la notizia

18 giugno 2014
Volontariato | Pubblicato l'avviso per lo svolgimento del servizio civile nazionale inserito nel programma Garanzia Giovani

 
 
Condividi la notizia

17 marzo 2015
PCM | Dei circa 36.000 in programma, per il 2015, sono al via i primi 29.972 volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale.

 
 
Condividi la notizia

6 aprile 2016
Politiche Agricole | Firmato l'accordo per il progetto cofinanziato di impegno di mille giovani del servizio civile nazionale in esperienze di agricoltura sociale in tutta Italia.

 
 
Condividi la notizia

27 luglio 2015
Servizio Civile | Previsto un assegno mensile di 433,80 euro: potranno partecipare alla selezione per l'accesso anche i cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti.

 
 
Condividi la notizia

6 gennaio 2016
PCM | I termini per partecipare: 25 gennaio, 8 febbraio e 15 febbraio 2016.

 
 
 
 
 
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.