Condividi la notizia

Polizia di Stato

Bullismo, cyberbullismo e spaccio di droghe, nasce l'app "You Pol" per le segnalazioni

Scaricabile dai principali store, rappresenta un aiuto concreto messo in campo dalle istituzioni, in un momento di difficoltà, per rendere più semplice la denuncia.

Il Ministero dell’Interno ha presentato presso l’Istituto Lombardo Radice di Roma, la nuova App “You Pol” alla presenza del Ministro dell’Interno Minniti e del Capo della Polizia Gabrielli.

Questa nuova app amica, creata “in house” grazie ai tecnici informatici della Polizia di Stato, rappresenta un aiuto concreto messo in campo dalle istituzioni, in un momento di difficoltà, per rendere più semplice la denuncia di atti di bullismo, cyberbullismo e spaccio di droghe.

Il funzionamento della nuova app, illustrato tramite un video e proiettato ai ragazzi dell’Istituto, ha messo in evidenza che le segnalazioni potranno essere inviate o in forma anonima oppure registrandosi con i propri dati.

Si riporta di seguito il discorso pronunciato dal Ministro Minniti in merito alla questione:

“Il cuore della questione, ha sottolineato il ministro Minniti, è che denunciando questi atti di violenza, non stiamo rompendo nessun patto d’onore, ma stiamo facendo l’opposto: stiamo aiutando una persona in difficoltà che sta subendo violenza e che potrebbe rimanere segnata da questa esperienza e, dall’altro lato, stiamo anche aiutando chi la commette ad abbandonare questi atteggiamenti che a loro volta lo possono segnare e condizionare nella sua vita da adulto.

Non vogliamo ragazzi eroi, ha proseguito Minniti, ma persone che pensano di fare del bene a loro stessi denunciando simili atti di violenza. Perché la felicità di ciascuno di voi – ha detto rivolgendosi ai ragazzi in sala – non può essere mai determinata dalla infelicità di chi vi sta accanto”. “Su questo punto è convenuto anche il capo della Polizia Franco Gabrielli, rassicurando anche gli studenti sulla sensibilità che le forze dell’ordine metteranno nella trattazione dei casi. Il percorso prevede di aiutare anche i bulli a modificare i loro atteggiamenti aggressivi”.

La nuova applicazioni è scaricabile gratuitamente dagli store on line per entrambi i sistemi, Ios e Android, ed è possibile inviare immagini, video oltre al testo che segnala la condotta violenta. Tramite la georeferenziazione, verrà inviata alla sala operativa della Questura, la segnalazione e la posizione esatta di dove sta avvenendo l’evento, con la possibilità di effettuare chiamate di emergenza al 113 e al Numero Unico di Emergenza 112.

Il Ministero avvisa che, in questa prima fase, l’app entrerà in funzione nelle città di Roma, Milano e Catania, entro febbraio 2018 verrà estesa a tutti i capoluoghi di regione, e da agosto sarà implementata in tutte le provincie italiane.

Per ulteriori informazioni clicca sul link al video di presentazione:

Video di presentazione dell’App “You Pol”

 

Fonte: Ministero dell’Interno, comunicato del 08 novembre 2017

Redazione

(9 novembre 2017)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

12 marzo 2016
Ministero Interno | "Verso un uso consapevole dei media digitali" questa la ricerca realizzata dal Censis in collaborazione con la Polizia Postale rivolta ai dirigenti scolastici.

 
 
Condividi la notizia

1 agosto 2017
Beneficenza | Gli scatti avranno il compito di ritrarre il delicato ruolo delle donne e degli uomini della Polizia di Stato raccontandone il variegato mondo. Prenotazioni entro il 27 settembre.

 
 
Condividi la notizia

7 dicembre 2014
Beneficenza | Presentato il 3 dicembre il calendario 2015 della Polizia di Stato realizzato con gli scatti del tre volte premio Oscar Vittorio Storaro. Gli incassi delle vendite saranno devoluti per progetti UNICEF.

 
 
Condividi la notizia

23 marzo 2016
Viminale | Uno strumento di orientamento all’interno del complesso “contenitore” legislativo del decreto-legge 30 dicembre 2015 n. 210.

 
 
Condividi la notizia

21 marzo 2016
Opportunità | Le domande dalle ore 00.00 del 18 marzo 2016 alle ore 23.59 del 16 aprile 2016 utilizzando esclusivamente la procedura informatica online.

 
 
Condividi la notizia

4 maggio 2017
Occupazione | Domande entro il 1 giugno. I vincitori saranno inquadrati nel profilo professionale di funzionario amministrativo, Area funzionale terza, posizione economica F1.

 
 
Condividi la notizia

5 marzo 2015
Ministero Interno | Pubblicato il concorso pubblico, per titoli ed esami. Scadenza per la presentazione delle domande 30 marzo 2015.

 
 
Condividi la notizia

2 febbraio 2016
Bandi e concorsi | La domanda di partecipazione, riservata ai volontari in ferma prefissata di un anno o quadriennale, dovrà essere presentata entro il 29 febbraio.

 
 
Condividi la notizia

9 febbraio 2016
Opportunità | Le domande di partecipazione al concorso potranno essere presentate dalle 00.00 del 10 febbraio 2016 alle ore 23.59 del 10 marzo 2016.

 
 
Condividi la notizia

11 giugno 2017
Opportunità di Lavoro | Le domanda in via telematica entro il 26 giugno 2017. Nell'articolo il bando.

 
 
Condividi la notizia

25 novembre 2015
Pensioni | Al fine di ottimizzare le fasi del procedimento e contrarre i tempi del relativo iter, l'Istituto ha ritenuto opportuno avvalersi della collaborazione offerta dal Viminale.

 
 
Condividi la notizia

1 luglio 2015
E-commerce | Un aiuto agli utenti per districarsi tra le tantissime offerte dalla rete. Nel 2014 presentate 80.805 denunce.

 
 
Condividi la notizia

15 marzo 2016
ONU | L'Italia è intervenuta a Vienna nella sessione annuale della Commissione Droga delle Nazioni Unite dedicata alla preparazione della Sessione Speciale dell'Assemblea Generale sul problema mondiale della droga.

 
 
Condividi la notizia

5 luglio 2015
giustizia amministrativa | Legittima la sanzione della destituzione per schiaffi, calci e manganellate nella cella di sicurezza. I principi della Terza Sezione del Consiglio di Stato.

 
 
Condividi la notizia

9 marzo 2017
Viminale | Gli obiettivi, le priorità, le risorse, dell'attività dell'amministrazione dell'Interno nell'atto di indirizzo emanato dal ministro dell'Interno Marco Minniti

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.