Condividi la notizia

Dipartimento delle Finanze

Entrate tributarie e contributive: on line il Rapporto

Le Finanze comunicano che i dati mostrano, nel periodo gennaio-giugno 2015, un aumento di 3.252 milioni di euro (+1,0 per cento) rispetto al 2014.

Il Dipartimento delle Finanze, sul sito istituzionale, informa che le entrate tributarie e contributive nel periodo gennaio-giugno 2015 mostrano nel complesso un aumento di 3.252 milioni di euro (+1,0 per cento) rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente.

L’aumento registrato è la risultante tra la crescita delle entrate tributarie (+1.319 milioni di euro, +0,6 per cento) e quella evidenziata, in termini di cassa, nel comparto delle entrate contributive (+1.933 milioni di euro, +1,9 per cento).

Il report consultabile in calce riporta l’analisi dell’andamento delle entrate tributarie e delle entrate contributive.

Le entrate tributarie nel periodo gennaio-giugno 2015 evidenziano una crescita rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (+1.319 milioni di euro, +0,6 per cento).

Sostanzialmente stabili rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente le imposte contabilizzate al bilancio dello Stato (-335 milioni di euro, -0,2 per cento).

In aumento il gettito dei ruoli incassati (+84 milioni di euro, +2,1 per cento), le entrate degli enti territoriali (+1.836 milioni di euro, +7,5 per cento) e le poste correttive che nettizzano il bilancio dello Stato (266 milioni di euro, 1,9 per cento).

Le entrate tributarie del bilancio dello Stato (competenza giuridica).

Nel periodo gennaio-giugno 2015 le entrate tributarie erariali accertate in base al criterio della competenza giuridica ammontano a 194.364 milioni di euro (-335 milioni di euro, -0,2 per cento), sostanzialmente stabili rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

La crescita delle imposte dirette è dovuta essenzialmente al buon andamento dell’imposta sostitutiva sulle plusvalenze (+719 milioni di euro, +81,3 per cento) e dell’imposta sostitutiva sui fondi pensione (+532 milioni di euro, +92,8 per cento).

Positive anche l’imposta sostitutiva su ritenute, interessi e altri redditi di capitale (+1.077 milioni di euro, +20,8 per cento) e l’Irpef (+577 milioni di euro, +0,7 per cento), in particolare crescono le ritenute di lavoro dipendente del settore privato (+3,8 per cento) rallentate in parte dall’andamento negativo dei versamenti in autoliquidazione (–290 milioni di euro, pari a –11,3%) e delle ritenute sui redditi di lavoro dipendente del settore pubblico e redditi da pensione (–819 milioni di euro, pari a –2,3%) a causa delle minori ritenute versate dai sostituti d’imposta (circa 1.100 milioni di euro) per effetto del riconoscimento del bonus di 80 euro.

Di segno negativo l’Ires (-6,1 per cento). Tra le imposte indirette, l’Iva risulta in aumento rispetto allo stesso periodo del 2014 (+747 milioni di euro, pari a +1,5 per cento). In flessione l’accisa sui prodotti energetici, loro derivati e prodotti analoghi (oli minerali) (-3,2 per cento) e l’accisa sul gas naturale per combustione (gas metano) (–44,3 per cento).

Le entrate contributive.

Gli incassi contributivi del primo semestre 2015 sono risultati pari a 104.993 milioni di euro, con un aumento di circa 1.930 milioni di euro (+1,9 per cento) rispetto al corrispondente periodo del 2014.

Gli Enti previdenziali privatizzati forniscono i dati di cassa su base trimestrale, pertanto i dati relativi ai mesi non comunicati sono stimati. Le entrate contributive dell’INPS sono complessivamente aumentate di 1.935 milioni di euro (2 per cento).

La crescita ha riguardato sia le entrate provenienti dal settore privato (+2,2 per cento), sia gli incassi della gestione dei dipendenti pubblici (+1,6 per cento). Nell’ambito dei contributi versati dal settore privato le aziende tenute alla presentazione delle denunce rendiconto, con un aumento del 2,9 per cento, hanno contribuito in massima parte al risultato complessivo.

I contributi dei parasubordinati hanno evidenziato una crescita pari al 4,5 per cento (+142 milioni di euro), a fronte di un calo dei contributi delle gestioni dei lavoratori autonomi e di quelli domestici e agricoli (-82 milioni complessivamente).

I premi INAIL si sono attestati a 4.663 milioni di euro, con un aumento del 2,5 per cento rispetto al primo semestre 2014.

In controtendenza, i contributi sociali delle casse privatizzate hanno registrato una flessione pari al 3,4 per cento (-117 milioni di euro).

Per saperne di più:

vai al report       report sulle entrate tributarie internazionali

Fonte: Dipartimento delle Finanze

 

Moreno Morando

(17 agosto 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

6 maggio 2014
Ministero dell'Economia e delle Finanze | Nel primo trimestre del 2014 le entrate tributarie aumentano dell’1,8% rispetto al 2013, il gettito IVA sugli scambi interni continua a crescere (+7,3%)

 
 
Condividi la notizia

15 dicembre 2014
Ministero dell'Economia e delle Finanze | Imu, TASI, ritenute Irpef, acconto IVA, tutte le entrate tributarie che affluiscono al bilancio dello Stato nel mese di dicembre rappresentano circa l'11% del totale annuo.

 
 
Condividi la notizia

5 settembre 2017
MEF | Gennaio-luglio 2017 le entrate tributarie erariali ammontano a 247,7 miliardi.

 
 
Condividi la notizia

7 luglio 2015
Dipartimento delle Finanze | Il MEF sottolinea che i dati forniscono alcune indicazioni sull'andamento dell'’economia e sulle misure assunte dal Governo.

 
 
Condividi la notizia

15 giugno 2015
Mef | Pubblicato il Rapporto sull'andamento del periodo gennaio-aprile 2015, che complessivamente evidenzia un aumento dell'1,9% (+3.563 mln.)

 
 
Condividi la notizia

2 marzo 2016
Ragioneria Generale dello Stato | Trasparenza nell'impiego delle risorse pubbliche. Pubblicati i dati relativi al mese di gennaio 2016.

 
 
Condividi la notizia

30 novembre 2014
Parlamento | I disegni di legge passano ora all'esame dell'altro ramo del Parlamento.

 
 
Condividi la notizia

1 giugno 2016
Tributi Locali | Le modalità di certificazione nel comunicato del Dipartimento delle Finanze.

 
 
Condividi la notizia

3 febbraio 2015
MEF | La circolare prot.n. 2162 del 3.2.2015 del Dipartimento delle Finanze.

 
 
Condividi la notizia

29 gennaio 2016
Mef | Il controllo della dichiarazione con la nuova versione nel comunicato del Dipartimento delle Finanze.

 
 
Condividi la notizia

8 dicembre 2015
MEF | In crescita Irpef (+6,9%), IVA (+3,9%) e Ires (+1,1%)

 
 
Condividi la notizia

27 luglio 2016
P.A. Social | La Ragioneria Generale dello Stato ha sviluppato un App per consultare il Bilancio dello Stato.

 
 
Condividi la notizia

15 aprile 2016
MEF | I chiarimenti nella circolare n. 1/DF del 14 aprile 2016 del Dipartimento delle Finanze.

 
 
Condividi la notizia

24 febbraio 2016
Legge di Stabilità 2016 | Le modalità applicative nella risoluzione n. 1/DF/2016 del Dipartimento delle Finanze.

 
 
Condividi la notizia

23 dicembre 2014
MEF | Il Dipartimento delle Finanze ha pubblicato il Rapporto trimestrale del contenzioso tributario con le appendici statistiche.

 
 

Ascolta "La Pulce e il Prof"

 
Il diritto divulgato nella maniera più semplice possibile
 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.