Condividi la notizia

Mef

Contenzioso tributario: in calo del 7,28% le liti pendenti

Continua il trend iniziato da giugno 2012. I dati di raffronto tra il terzo trimestre 2015 e lo stesso periodo dell'anno precedente.

Nel terzo trimestre 2015 le controversie tributarie pendenti si sono ridotte del 7,28% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, a conferma di un trend iniziato dal mese di giugno 2012.

Nel terzo trimestre dell’anno sono state definite 55.981 controversie, in crescita (+7,01%, pari a +3.669 ricorsi) rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente.

Nel periodo luglio-settembre 2015 i ricorsi pervenuti in entrambi i gradi di giudizio sono stati 44.049, con un incremento del 29,42% (pari a +10.014 controversie) rispetto al terzo trimestre dell’anno scorso.

Analizzando il primo grado di giudizio, si osserva che i nuovi ricorsi presso le Commissioni tributarie provinciali (CTP), pari a 31.358, registrano un incremento tendenziale del 33,87%, maggiormente riscontrabile nelle cause di valore superiore a 20 mila euro (+69% circa). I ricorsi definiti, pari a 45.583, mostrano una crescita del 6,73% rispetto all’analogo periodo del 2014.

Nelle Commissioni tributarie regionali (CTR), gli appelli pervenuti nel terzo trimestre del 2015, pari a 12.691, registrano un aumento tendenziale del 19,60%, concentrato prevalentemente nelle controversie di valore inferiore a 20 mila euro (+26% circa). I ricorsi definiti, pari a 10.398, mostrano una crescita tendenziale dell’ 8,28%.

Per quanto riguarda l’esito delle controversie nel periodo in esame, si rileva nelle CTP una percentuale di giudizi completamente favorevoli all’Ente impositore di circa il 44%, per un valore complessivo di 1.652,12 milioni di euro; i giudizi completamente favorevoli al contribuente sono stati pari al 33%, per un valore di 1.174,48 milioni di euro, mentre i giudizi intermedi sono stati circa l’ 11%, per un valore complessivo di 537,91 milioni di euro.

Presso le CTR, la quota delle cause concluse in modo del tutto favorevole all’Ente impositore è stata di circa il 45%, per un valore complessivo pari a 1.043,23 milioni di euro, quella dei giudizi completamente positivi nei confronti del contribuente è stata pari a circa il 41%, per un valore complessivo di 686,65 milioni di euro, mentre i giudizi intermedi sono stati circa il 9%, per un valore complessivo di 302,92 milioni di euro.

Tutte le statistiche e le analisi dei dati del contenzioso tributario sono disponibili sul sito internet del Dipartimento delle Finanze

Fonte: Mef

La Direzione

(20 dicembre 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

23 dicembre 2014
MEF | Il Dipartimento delle Finanze ha pubblicato il Rapporto trimestrale del contenzioso tributario con le appendici statistiche.

 
 
Condividi la notizia

17 settembre 2014
Spending review | Taglio di 139 posizioni dirigenziali e significativa razionalizzazione degli spazi per gli uffici. Queste le misure adottate dal Ministero dell’Economia nell’'ambito della revisione della spesa pubblica.

 
 
Condividi la notizia

20 dicembre 2015
MEF | Il chiarimenti del Ministero dell'Economia e delle Finanze.

 
 
Condividi la notizia

9 settembre 2015
MEF | Il comunicato del Ministero dell'economia e delle finanze sulla valutazione delle possibili soluzioni allo studio.

 
 
Condividi la notizia

17 febbraio 2016
Agevolazioni alle imprese | In Gazzetta Ufficiale n. 39 del 17.2.2016 il decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze.

 
 
Condividi la notizia

30 giugno 2015
Dipartimento delle Finanze | Riguarda il primo trimestre dell'anno. Sono pervenuti complessivamente 78.992 ricorsi; le controversie pendenti sono 570.282.

 
 
Condividi la notizia

5 novembre 2015
MEF | Comunicato del Ministero dell'Economia e delle Finanze sulle previsioni autunnali sull'andamento dell'economia nella UE, nell'area euro e negli Stati membri.

 
 
Condividi la notizia

15 novembre 2014
Disegno di legge di Stabilità 2015 | Il Ministero dell'Economia e delle Finanze sta lavorando ad una soluzione per attenuare i tagli previsti per i Patronati dal ddl di Stabilità al momento in discussione in Parlamento.

 
 
Condividi la notizia

22 gennaio 2015
Scommesse | La Sentenza nella causa C-463/13 Stanley International Betting Ltd e a./Ministero dell'Economia e delle Finanze.

 
 
Condividi la notizia

27 novembre 2014
Repliche istituzionali | Ipotesi infondate quelle pubblicate sulla stampa di dimissioni di dirigenti dal MEF.

 
 
Condividi la notizia

16 giugno 2014
Giustizia tributaria | Maggiori gli esiti a favore degli Uffici rispetto a quelli dei contribuenti. La mediazione riduce del 22% i contenziosi. Questi ed altri i dati contenuti nella relazione del MEF.

 
 
Condividi la notizia

25 novembre 2015
Dipartimento delle Finanze | E' il documento con cui ogni Ente erogatore di prestazioni assume una serie di impegni nei confronti della propria utenza.

 
 
Condividi la notizia

19 ottobre 2015
Dipartimento delle Finanze | Un sito ad hoc per l'accesso ai servizi on line. Dal 1° dicembre 2015, il sito svolgerà anche la funzione di punto unico di accesso al processo tributario telematico.

 
 
Condividi la notizia

18 giugno 2014
Pagamento debiti P.A. | Plafond di 1,8 miliardi per far fronte al pagamento dei debiti rispetto ai 1,34 miliardi richiesti dai Comuni.

 
 
Condividi la notizia

7 agosto 2016
Lavoro | Sulla Gazzetta Ufficiale n. 62 del 5.8.2016 il concorso per i posti di giudice tributario presso le Commissioni Tributarie regionali e provinciali.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.