Condividi la notizia

Pubblico impiego

I bandi di concorso con requisiti di partecipazioni lesivi vanno autonomamente impugnati

La sentenza della Quinta Sezione del Consiglio di Stato del 25 febbraio 2015.

La vicenda giunta all'esame del Consiglio di Stato riguarda un ingegnere che presentava una domanda di ammissione ad un concorso per dirigente ingegnere gestionale bandito dalla Regione Campania. 

La Regione escludeva il candidato per mancanza dei requisiti previsti dal bando di gara e contro tale esclusione il ricorrente proponeva ricorso al T.A.R. per la Campania impugnando anche le disposizioni del bando nella parte in cui avevano fissato i titoli di studio per l’ammissione al concorso.

Seguiva una prima vittoria del candidato in quanto il Tribunale accoglieva la domanda di tutela cautelare proposta ammettendolo con riserva alla procedura concorsuale.

Vinta, quindi, una battaglia, ma non la guerra!

l'Ingegnere, infatti, partecipava grazie al provvedimento cautelare adottato dal TAR, alle prove scritte e orali della selezione classificandosi utilmente in graduatoria, ma con successiva sentenza il giudice dichiarava il ricorso inammissibile, accogliendo l’eccezione regionale basata sulla mancata impugnazione tempestiva del bando.

Anche in Consiglio di Stato ha confermato la correttezza della statuizione del Giudice di prime cure.

La Quinta Sezione del Consiglio di Stato, infatti, con la sentenza del 25 febbraio 2015 ha respinto l'appello richiamando l’orientamento giurisprudenziale consolidato, secondo il quale i bandi dei concorsi indetti per l'assegnazione di posti di pubblico impiego, se contenenti clausole immediatamente lesive delle aspirazioni dei candidati, per il fatto di imporre determinati requisiti di partecipazione anziché altri, vanno tempestivamente ed autonomamente impugnati, dal momento che costituiscono la lex specialis del concorso: onde è nei loro confronti che vanno subito sollevati i dubbi di legittimità nutriti sulla disciplina da essi dettata per la procedura selettiva.

Per acquisire il testo della sentenza richiederla via mail a info@gazzettaamministrativa.it

Enrico Michetti

 

La Direzione

(25 febbraio 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

5 gennaio 2019
Miur | il bando, la scheda del concorso e tutte le informazioni utili all’inoltro della domanda.

 
 
Condividi la notizia

19 febbraio 2018
Opportunità di lavoro | La procedura online per presentare le domande è attiva dal 20 febbraio al 22 marzo 2018. Tutti i dettagli e il link al bando all'interno dell'articolo.

 
 
Condividi la notizia

17 marzo 2015
opportunità di lavoro | Sulla Gazzetta Ufficiale n. 20 del 13 marzo 2015, il bando a valere sul progetto RIPAM Coesione. Le domande vanno presentate entro il 15 aprile 2015.

 
 
Condividi la notizia

21 luglio 2015
Inps | L'Istituto Nazionale di Previdenza Sociale impegnato nelle attività di welfare.

 
 
Condividi la notizia

15 novembre 2016
Lavoro | Scadenza 15 dicembre 2016. Nell'articolo il bando.

 
 
Condividi la notizia

13 marzo 2016
Consiglio di Stato | Annullato il bando del corso di specializzazione per Segretari Comunali e Provinciali.

 
 
Condividi la notizia

28 maggio 2015
Diritti dell'uomo | La condanna per concorso esterno in associazione mafiosa viola l'art. 7 della Convenzione.

 
 
Condividi la notizia

17 dicembre 2017
Magistratura amministrativa | Termine al 9 gennaio 2018 per la presentazione delle domande.

 
 
 
Condividi la notizia

25 ottobre 2016
Mipaaf | Il bando chiuderà il 22 dicembre. Le prime sei idee d'innovazione saranno premiate.

 
 
Condividi la notizia

6 settembre 2017
Lavoro | Scadenza al 5 ottobre per presentare la domanda. Nell'articolo il bando.

 
 
Condividi la notizia

30 aprile 2018
Opportunità di lavoro | Scadenza per l'invio telematico delle domande al 28 maggio 2018. Nell'articolo il link al bando.

 
 
Condividi la notizia

23 febbraio 2015
Pubblico Impiego | La sentenza della Terza Sezione del 23 febbraio 2015. Obbligo di motivazione solo se il secondo concorso è identico. Nessuna identità tra i due concorsi se il secondo concorso è stato bandito da un altro ente e solo successivamente è intervenuto un accordo per avvalersi reciprocamente delle graduatorie in corso di validità.

 
 
Condividi la notizia

11 giugno 2017
Opportunità di Lavoro | Le domanda in via telematica entro il 26 giugno 2017. Nell'articolo il bando.

 
 
Condividi la notizia

4 maggio 2017
Occupazione | Domande entro il 1 giugno. I vincitori saranno inquadrati nel profilo professionale di funzionario amministrativo, Area funzionale terza, posizione economica F1.

 
 

Ascolta "La Pulce e il Prof"

 
Il diritto divulgato nella maniera più semplice possibile
 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.