Condividi la notizia

Garante privacy

Via libera alla carta dello studente "IoStudio"

Proposta dal MIUR, attesterà lo status di studente, avrà validità di cinque anni, potrà essere rinnovata e consentirà di usufruire di agevolazioni e sconti.

Via libera del Garante per la Protezione dei dati personali allo schema di decreto del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, che regola la realizzazione e la consegna della carta dello studente, denominata "IoStudio".

Lo schema, che tiene conto delle indicazioni dell'Ufficio del Garante [doc. web n. 4070802], prevede che il Miur tramite le segreterie scolastiche attribuisca a ciascuno studente che frequenta una scuola secondaria di secondo grado statale o paritaria, censito nell'Anagrafe nazionale degli studenti, una carta nominativa.

"IoStudio" attesta lo status di studente, ha validità di cinque anni, può essere rinnovata e consente agli studenti di usufruire di agevolazioni e sconti per l'accesso a beni e servizi culturali, trasporti nazionali e internazionali, acquisto di materiale scolastico.

Su richiesta dello studente o di chi ne esercita la potestà genitoriale la carta può essere attivata anche come "borsellino elettronico".

Alla carta, infatti, con una procedura telematica da eseguire tramite il "Portale dello studente" raggiungibile dal sito del Miur, può essere associata la funzionalità di carta di debito anonima al portatore.

Nell'esprimere parere favorevole, il Garante ha rilevato che il trattamento dei dati degli studenti è svolto nell'ambito delle funzioni istituzionali del Ministero e avviene nel rispetto dei principi del Codice privacy.

La realizzazione e l'assegnazione della Carta, infatti, che non potrebbero avvenire utilizzando dati anonimi o senza identificare lo studente, impiega solo i dati indispensabili.

Il Miur, tramite connessione sicura, invia al fornitore, designato responsabile del trattamento, i dati necessari alla stampa e alla spedizione delle Carte agli istituti scolastici (cognome e nome, luogo e data di nascita, codice fiscale dello studente, etc.).
Dati che non potranno essere conservati dal fornitore una volta esaurito il suo compito e dovranno essere cancellati dal Dipartimento del Miur che li ha trattati al termine dell'iniziativa.

Il Miur, inoltre, come emerso nel corso dell'attività istruttoria svolta in collaborazione con l'Ufficio del Garante, ha precisato che gli studenti riceveranno l'informativa sul trattamento dei dati utilizzati per assegnare la Carta al momento dell'iscrizione on line al primo anno della scuola secondaria.

Fonte: Garante Privacy

Moreno Morando

(30 giugno 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

23 giugno 2015
Authority | Il Presidente dell'AGCM Giovanni Pitruzzella e quello per la protezione dei dati personali Antonello Soro hanno illustrato le attività del 2014.

 
 
Condividi la notizia

19 maggio 2014
Elezioni europee | Le regole per un corretto uso dei dati personali dei cittadini.

 
 
Condividi la notizia

29 settembre 2015
Diritto alla riservatezza | Sono numerosi i casi per i quali l'Autorità è dovuta intervenire a tutela degli interessati facendo oscurare le pagine web istituzionali.

 
 
Condividi la notizia

6 novembre 2015
Garante Privacy | L'Autorità presieduta da Antonello Soro comunica che ora le imprese dovranno mettere in campo altri strumenti per tutelare i cittadini.

 
 
Condividi la notizia

7 maggio 2016
Consumatori | Una guida ad hoc che illustra le regole per il corretto trattamento dei dati personali. Le garanzie per il debitore.

 
 
Condividi la notizia

5 agosto 2015
Privacy | Nella Gazzetta Ufficiale n. 179 del 4 agosto 2015 è stato pubblicato il Provvedimento n. 3 del 2 luglio 2015.

 
 
Condividi la notizia

29 agosto 2015
Diritto alla riservatezza | Lo ha chiarito il Garante Privacy rispondendo ai quesiti posti da due Regioni alle quali erano state richieste informazioni contenute nel sistema informatico regionale.

 
 
Condividi la notizia

6 giugno 2015
Internet | Scaduto il termine per mettersi in regola, l'Autorità ha risposto a tutta una serie di quesiti.

 
 
Condividi la notizia

25 marzo 2015
Protezione dati personali | Il Presidente Soro paventa il pericolo che possa venir meno "l'equilibrio tra privacy e sicurezza".

 
 
Condividi la notizia

28 ottobre 2015
Opportunità | Le domande dovranno essere presentate entro il 16 novembre 2015. L'inizio è previsto per il mese di gennaio dell'anno prossimo, per una durata di 6 mesi.

 
 
Condividi la notizia

28 agosto 2015
Garante Privacy | L'Autorità ha ritenuto che si tratterebbe di un irragionevole strumento vessatorio lesivo della dignità della persona.

 
 
Condividi la notizia

14 ottobre 2015
Garante Privacy | In Gazzetta la delibera dell'Autorità, con le regole di buona condotta per il trattamento dei dati personali.

 
 
Condividi la notizia

16 luglio 2014
Garante privacy | Condomino moroso riceve il sollecito del condominio sul posto di lavoro anziché presso la propria abitazione. Garante, trattamento illecito dati personali.

 
 
Condividi la notizia

18 gennaio 2015
Garante privacy | Cosa sono i cookie? A cosa servono? Rappresentano dei potenziali rischi per la nostra privacy? Come possiamo tutelare i nostri dati personali quando navighiamo sul web?

 
 
Condividi la notizia

10 dicembre 2015
Garante privacy | Vietato ad una società l'uso delle informazioni relative ad oltre 300mila persone per l'invio di newsletter personalizzate.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.