Condividi la notizia

INNOVAZIONE

SPID: il Ministro Madia scrive alle amministrazioni

Grazie all'identità digitale, con un pin unico, cittadini e imprese potranno accedere ai servizi online offerti dalla P.A., da banche ed altri fornitori accreditati.

A breve, in Italia, sarà avviato SPID, acronimo di “Sistema Pubblico di Identità Personale”. Lo ha comunicato il Ministro per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione Marianna Madia in una lettera inviata ai Sindaci dei Comuni italiani, delle Città metropolitane ed ai Presidenti delle Regioni e delle Provincie Autonome di Trento e Bolzano.

Considerato uno dei sistemi più avanzati al mondo, SPID garantisce ai cittadini e imprese l’accesso ai servizi online della pubblica amministrazione (previdenza, welfare, agenzia delle entrate, catasto, fisco, comuni, scuole, Asl...), delle banche e di altri fornitori accreditati, in maniera semplice, sicura ed immediata utilizzando un’unica credenziale di accesso.

Il D.P.C.M. del 24.10.2014 "Definizione delle caratteristiche del sistema pubblico per la gestione dell'identità digitale di cittadini e imprese (SPID), nonchè dei tempi e delle modalità di adozione del sistema SPID da parte delle p.a. e delle imprese", pubblicato in G.U. Serie Generale n. 285 del 09.12.2014, ha attribuito un ruolo centrale all'AgiD (Agenzia per l'Italia Digitale).

L'articolo 4 del dPCM, infatti, ai commi 2, 3 e 4, prevede che l'Agenzia adotti regolamenti per definire le regole tecniche e le modalità attuative per la realizzazione dello SPID, le modalità di accreditamento dei soggetti SPID, nonché le procedure necessarie a consentire ai gestori il rilascio dell'identità digitale anche tramite l'utilizzo di altri sistemi di identificazione informatica conformi.

Con provvedimento del 23.04.2015, il Garante della Privacy ha espresso parere favorevole sullo schema di regolamento sulle procedure necessarie a consentire ai gestori dell'identità digitale il rilascio del pin unico.

Nelle prossime settimane l'Agenzia per l'Italia Digitale interfaccerà tutte le Amministrazioni, sia quelle centrali che periferiche, per attivare la necessaria condivisione degli strumenti e relative linee guida, al fine di favorire l'adattamento di servizi on line con le nuove modalità di identificazione alla rete.

Con l'avvio di SPID si darà attuazione alla "cittadinanza digitale" prevista dal primo articolo della legge delega di riforma della p.a., quale diritto riconosciuto di accedere ai servizi in modalità digitale. 

Nella lettera inviata agli amministratori il Ministro Madia ha concluso che "al fine di realizzare questo cambiamento radicale dell’amministrazione nei rapporti con i cittadini e le imprese sono necessari il maggior coordinamento possibile tra tutti gli enti e la più ampia collaborazione istituzionale”.

Entro la fine del 2015, dunque, anche i cittadini lucani non dovranno più esibire documenti d’identità o firmare fogli di carta. Un "pin unico", infatti,  consentirà l'accesso sicuro a tutti i servizi offerti in rete.

Fonte: Ministero per la Semplificazione e la pubblica amministrazione

Michele Brancato

(4 luglio 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

2 giugno 2015
Agenzia delle Entrate | L'Agenzia delle Entrate ha reso noti i dati percentuali dei primi mesi del 2015.

 
 
Condividi la notizia

22 luglio 2015
Giustizia Amministrativa | Annullato parzialmente il Dpcm. Per l'AgID la sentenza 'non rallenta l'attuazione del Sistema di identificazione prevista per l'accesso ai servizi online della p.a. e dei privati'.

 
 
Condividi la notizia

8 marzo 2016
AGID | La soluzione per accedere a tutti i servizi online della P.A. e dei Privati con un'unica Identità Digitale illustrato con un video prodotto dall'Agenzia per l'Italia Digitale.

 
 
Condividi la notizia

13 giugno 2014
Riforma della P.A. | Nell'incontro di ieri il ministro per la PA ha illustrato alle OOSS i tratti fondamentali della Riforma che sara' portata all'esame del Cdm. Smentita la mobilita' entro 100 km

 
 
Condividi la notizia

27 dicembre 2017
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE | Chiarimenti e maggiori informazioni sui principali servizi che la P.A. mette a disposizione di tutti i cittadini, SPID FOIA e SCIA

 
 
Condividi la notizia

26 agosto 2014
Riforma della P.A. | Il ministro Madia dirama la circolare che fornisce indicazioni sull'applicazione dell'art. 7 del Decreto-Legge n. 90/2014, convertito nella legge n. 114/2014, che prevede un drastico taglio di permessi e distacchi sindacali. Secondo i sindacati colpisce solo 1000 dipendenti su tutto il territorio nazionale. Critiche da Cgil Cisl e Uil.

 
 
Condividi la notizia

25 giugno 2015
TECNOLOGIE | Prosegue la distribuzione del dispositivo Token kit. La Regione Basilicata si apre all'innovazione e all'informatizzazione dei processi telematici.

 
 
Condividi la notizia

15 aprile 2016
Politiche Agricole | Aperta la procedura per costituire un elenco di professionalità per la valutazione ex ante, verifica in itinere ed ex post di progetti di ricerca e di innovazione.

 
 
Condividi la notizia

16 giugno 2014
RIFORMA DELLA P.A. | "Gli over 70 devono andare in pensione, serve il ricambio". Alla Camusso: "Basta polemiche decideranno Parlamento e cittadini"

 
 
Condividi la notizia

11 agosto 2016
Consiglio dei Ministri | Approvato in esame definitivo il decreto legislativo per l’identità digitale da utilizzare per servizi on line ed il domicilio digitale (SPID).

 
 
Condividi la notizia

3 agosto 2015
Semplificazione | Sottoscritto il Protocollo con Mef e Consip per l'approvvigionamento di beni e servizi.

 
 
Condividi la notizia

6 agosto 2015
TERZA ETA' | Una tematica che interessa il tavolo regionale con i referenti dei sistemi turistici della costa ionica e tirrenica.

 
 
Condividi la notizia

10 novembre 2014
Confederazione Nazionale dell'Artigianato | In un report presentato al responsabile del Dicastero della P.A. la Confederazione ha lanciato il suo allarme contro i ritardi e la disorganizzazione della macchina pubblica.

 
 
Condividi la notizia

21 luglio 2015
Senza lavoro | 450 euro al mese nel programma di sostegno per affrontare il disagio sociale e favorire il rientro nel mercato del lavoro.

 
 
Condividi la notizia

3 agosto 2015
Iniziative sociali | Sottoscritto il Protocollo d'Intesa per promuovere le attività motorie ed incentivare la realizzazione di progetti sportivi rivolti alla platea giovanile.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.