Condividi la notizia

Agenzia delle Entrate

730 precompilato, c'è tempo fino al 23 luglio per l'invio fai da te

È uno dei principali chiarimenti contenuti nella circolare n. 26/E del 7 luglio 2015.

Le Entrate rispondono ai quesiti della stampa specializzata: i contribuenti che non hanno ancora presentato il modello 730 precompilato potranno farlo anche online fino al prossimo 23 luglio, utilizzando l’applicazione web disponibile sul sito internet dell’Agenzia delle Entrate.

È uno dei principali chiarimenti delle Entrate contenuti nella circolare n. 26/E del 7 luglio, con cui vengono fornite le risposte ai quesiti formulati nel corso dell’evento del 30 giugno scorso “Forum 730”, organizzato da Il Sole24ore.

La nuova scadenza del 730 diventa quindi unica e si allinea con il termine già previsto per i Caf e i professionisti, considerato il primo anno di avvio sperimentale della dichiarazione precompilata e l’immediata disponibilità delle dichiarazioni presentate on line dai cittadini.

Validità della delega per l’accesso al 730 - L’Agenzia ha precisato, inoltre, che la delega per l’accesso alla dichiarazione precompilata ha validità annuale e che può essere conferita, insieme ad una copia del documento di identità del delegante, sia in formato cartaceo che in formato elettronico. La delega può essere sottoscritta elettronicamente, nel rispetto delle regole tecniche adottate ai sensi dell'art. 71 del Codice dell’Amministrazione digitale (decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82).

Cosa fare se nel 730 manca un reddito di lavoro autonomo certificato informalmente – Le Entrate hanno chiarito che nell’ipotesi di certificazioni di lavoro autonomo rilasciate in forma libera e non trasmesse all’Agenzia per la predisposizione del modello precompilato, bisogna riportare nel 730 i dati derivati dalla certificazione, anche se redatta informalmente, nel caso in cui da quest' emerga che il reddito rientra tra quelli che possono essere dichiarati con il modello 730.

Un’altra chance per correggere il 730 – Tra le risposte fornite, le Entrate hanno ricordato che chi ha già inviato il 730, ma si è accorto di aver commesso degli errori, può rimediare rivolgendosi ad un Caf o a un intermediario, presentando il 730 integrativo entro il 25 ottobre oppure il modello Unico correttivo nei termini o integrativo.

Questa possibilità è valida anche nel caso, ad esempio, in cui un contribuente abbia inviato il modello 730 senza indicare i giorni di lavoro e non lo abbia corretto entro il 29 giugno.

Per avere più informazioni: vai alla Circolare n. 26/E

Fonte: Agenzia delle Entrate

Moreno Morando

(8 luglio 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

5 maggio 2015
Agenzia delle Entrate | Parte #Entratelive, con l'impegno a rispondere in un giorno alle domande dei cittadini.

 
 
Condividi la notizia

9 aprile 2015
Agenzia delle Entrate | Boom di richieste di credenziali di accesso ai servizi. 2,5 milioni il numero di contribuenti abilitati a Fisconline.

 
 
Condividi la notizia

15 aprile 2015
Fiscalità | Attivo dal 15 aprile il nuovo servizio on line. Tutte le informazioni per pensionati e lavoratori su PIN e Certificazione Unica.

 
 
Condividi la notizia

10 giugno 2015
Agenzia delle Entrate | Il Provvedimento specifica che l'operazione di correzione è possibile una sola volta. Poi serve una nuova dichiarazione.

 
 
Condividi la notizia

29 luglio 2015
Agenzia delle Entrate | L'Agenzia comunica che il primo anno di sperimentazione si chiude con risultati confortanti.

 
 
Condividi la notizia

30 luglio 2016
Fisco | L'ok del Garante privacy e le indicazioni delle Entrate in un provvedimento ad hoc.

 
 
Condividi la notizia

16 aprile 2015
Agenzia delle Entrate | Pensionati, lavoratori dipendenti e assimilati possono usare le loro chiavi di accesso ai servizi telematici. Quasi 160 milioni di informazioni a sistema.

 
 
Condividi la notizia

22 ottobre 2015
Agenzia delle Entrate | Il Provvedimento n. 34/E/2015 chiarisce i dubbi sorti sul visto di conformità infedele e sulla tempistica di presentazione del modello originario e rettificativo.

 
 
Condividi la notizia

24 marzo 2015
Agenzia delle Entrate | Info e assistenza ai contribuenti nella nuova era della dichiarazione, inoltre nell'articolo il link alle risposte a quesiti.

 
 
Condividi la notizia

10 maggio 2015
Agenzia delle Entrate | Sono ormai 8,3 milioni i contribuenti pronti per accedere on line alla propria dichiarazione predisposta dagli Uffici.

 
 
Condividi la notizia

8 aprile 2015
Fisco | Nel provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate dell'8 marzo 2015 autorizzazione del Corpo alle dichiarazioni tramite le credenziali alla propria intranet.

 
 
Condividi la notizia

17 aprile 2015
Fisco | Registrate 1.200.000 risposte alle richieste di accesso dei Caf, 220.000 visite, oltre un milione e mezzo di pagine consultate.

 
 
Condividi la notizia

23 febbraio 2015
Agenzia delle Entrate | Pronte le regole per l'accesso, a partire dal prossimo 15 aprile, al nuovo modello da parte di contribuenti, datori di lavoro, Caf e intermediari. Individuati i destinatari, fissati modi e tempi per l'accesso.

 
 
Condividi la notizia

1 marzo 2016
Agenzia delle entrate | Un comunicato ad hoc per informare - come richiesto dal Garante della Privacy - gli studenti.

 
 
Condividi la notizia

20 giugno 2014
Decreti "semplificazione fiscale" | Al termine della riunione del Consiglio dei Ministri, Maria Elena Boschi ha illustrato i contenuti delle decisioni riguardanti le semplificazioni in tema dichiarazione dei redditi, riforma del catasto e dichiarazione di successione

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.