Condividi la notizia

Previdenza

Inps, presentato il Bilancio Sociale 2014

Presentato dal Presidente del Consiglio di indirizzo e vigilanza dell'Inps Iocca e dal Presidente dello stesso Istituto prof. Boeri.

L'Ente previdenziale continua il percorso intrapreso di "rendicontazione sociale" avviato, già da alcuni anni, nei confronti dei vari portatori di interessi diffusi quali: cittadini, lavoratori, imprese, Pubbliche Amministrazioni, pensionati, ecc. Con cadenza annuale si vogliono fornire elementi chiari e trasparenti legati alla missione istituzionale, dimensione sociale, programmi di azione, attività svolte e soprattutto come un Ente, quale è l'Inps, impieghi le proprie risorse.

Questa attività assurge a maggior valore anche in considerazione del fatto che ormai l'Inps dopo l'avventura unificazione con gli altri attori previdenziali italiani ossia: Inpdap ed Enpals, in un contesto di difficile ma necessaria riorganizzazione, muovendosi, al contempo, in un quadro normativo complesso e particolarmente mutevole, altresi', dovendo fare i conti con una gestione incrementale di un patrimonio mobilitare ed immobiliare di grande rilevanza.

Dal Bilancio Sociale Inps sono emersi una serie di elementi, tra i tanti, di assoluto interesse e rilevanza nonche' di impatto collettivo, cogente, per il nostro Paese. In primis si segnala l'entità numerica rilevata dei lavoratori pubblici che, per la prima volta, si attestano sotto la soglia di tre milioni, in ulteriore decremento rispetto all'anno precedente ossia: nel 2014 sono risultati precisamente 2.953.000 quelli a tempo indeterminato, in decremento di ben il 2,8% vale a dire circa 90.000 unità rispetto al dato 2013, che segna un valore complessivo assoluto di circa 3.040.000 dipendenti.

Anche il dato sui pensionamento assume caratteristiche di assoluto interesse poiche', rispetto ad una rilevazione dell'anno 2015, risultante dai primi nove mesi dell'anno si rileva, infatti, che le pensioni "anticipate" sono state 109.796, che rapportate all'intero anno 2014, si sono notevolmente incrementate, ossia sono risultate, queste, pari a 84.840 per l'intero anno passato. Ciò è  sostanzialmente imputabile agli effetti ed irrigidimenti introdotti dalla ormai famosissima riforma cosiddetta Fornero.

La presentazione del Bilancio Sociale e' stata anche l'occasione, per il Presidente Boeri, di formulare oggettivi rilievi, al Governo, circa la presunta mancata "organicità" evidentemente presente nel ddl di Stabilita' presentato, di recente, dall'Esecutivo, per quanto attiene, appunto, alle misure ivi inserite, in materia previdenziale, tali da essere, queste misure, considerabili non strutturali e non definitive, ad evidente nocumento del sistema di previdenza generale, patologicamente affetto da continui cambiamenti ed aggiustamenti, con misure parziali e per questo, a parere del Presidente INPS, di maggior rischio per l'aumento possibile dei costi gravanti sulla fiscalità collettiva.

Tra gli ulteriori elementi emersi nella presentazione  sopra citata, degni di menzione, sono i dati rilevati e le percentuali dei percettori di pensione che assommano al 42,5% tra coloro che dispongono di una pensione al di sotto dei 1.000 euro e del 12,1% di coloro che hanno a disposizione invece un assegno al di sotto della soglia dei 500 euro.

Degno di citazione è altresi il dato sugli Ammortizzatori sociali che in valori assoluti hanno espresso una spesa complessiva di circa 6 miliardi di euro, con un trend in decremento del -4,2% rispetto all'anno 2013.

Per approfondire:  

Bilancio sociale - Testo integrale

Opere di Conservazione e restauro di beni artistici in INPS - Allegato

Abstract

Stefano Olivieri Pennesi

(21 ottobre 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

15 febbraio 2015
INPS | I lavoratori del pubblico impiego come i lavoratori del settore privato, possono costruirsi una trattamento di previdenza complementare aderendo ad un fondo negoziale o ad una delle forme di previdenza individuali.

 
 
Condividi la notizia

25 febbraio 2016
Previdenza pubblica | Emanata circolare INPS sui contributi lavoratori pubblici iscritti nella gestione ex inpdap

 
 
Condividi la notizia

27 aprile 2016
concorsi | L'Istituto di Previdenza da notizia della pubblicazione delle graduatorie per selezione di 900 medici esterni.

 
 
Condividi la notizia

18 luglio 2017
Pensionamento anticipato | Nel comunicato Inps sono allegate le tabelle relative alla distribuzione su base regionale.

 
 
Condividi la notizia

20 marzo 2015
Inps | Dal 1 gennaio 2016 cambiano le regole. I chiarimenti dell'Ente di previdenza.

 
 
Condividi la notizia

10 gennaio 2017
Previdenza | L'istituto di previdenza ha pubblicato le schede informative.

 
 
Condividi la notizia

25 novembre 2015
Cessione Quinto Pensione | Lo ha comunicato l'Istituto Nazionale di Previdenza Sociale con il Messaggio n. 7116 del 23 novembre 2015.

 
 
Condividi la notizia

15 aprile 2015
Fiscalità | Attivo dal 15 aprile il nuovo servizio on line. Tutte le informazioni per pensionati e lavoratori su PIN e Certificazione Unica.

 
 
Condividi la notizia

25 gennaio 2015
INPS | On line la circolare n. 12/2015 nuove fasce di retribuzione su cui calcolare i contributi dovuti per l’anno 2015 per i lavoratori domestici.

 
 
Condividi la notizia

26 giugno 2015
Colf e badanti | Diminuiscono del 5,8% (54.940) i lavoratori immigrati, ma aumentano del 4,3% (circa 8mila in più rispetto al 2013) quelli di nazionalità italiana.

 
 
Condividi la notizia

20 febbraio 2016
legge di stabilità 2016 | Scadenza 29 febbraio p.v. per l'inoltro. Invio con modalità telematica. Il messaggio Inps n. 587.

 
 
Condividi la notizia

9 novembre 2014
Ministero delle Politiche alimentari | Sgravi per le aziende che assumono ragazzi tra i 18 e i 35 di 1/3 della retribuzione lorda imponibile ai fini previdenziali, per un periodo complessivo di 18 mesi. Incentivo per contratti a tempo indeterminato e determinato di durata triennale.

 
 
Condividi la notizia

9 luglio 2016
INPS | La circolare n. 127 dell'8 luglio 2016 sulla gestione dei benefici spettanti ai lavoratori dipendenti in caso di disabilità grave, sia in qualità di soggetti disabili gravi sia in qualità di soggetti che prestano assistenza a disabili gravi.

 
 
Condividi la notizia

27 maggio 2014
Pensioni civili di invalidità | Dipendente Inps crea un buco di oltre 4 milioni di euro erogando a falsi eredi.

 
 
Condividi la notizia

4 aprile 2015
Previdenza | L'istituto Previdenziale apre le porte con l'operazione trasparenza.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.