Condividi la notizia

Prevenzione

Congedo COVID-19 per quarantena scolastica dei figli in favore dei lavoratori dipendenti del settore pubblico e privato

La circolare dell’INPS. Prevale il lavoro svolto in modalità agile. I casi di compatibilità e incompatibilità.

Con la Circolare n. 116 del 2 ottobre 2020, dopo aver riepilogato la platea e i requisiti dei possibili beneficiari della misura, l'INPS precisa che il congedo può essere fruito per periodi di quarantena di cui all'art. 5 del D.L. n. 111/2020 ricadenti nell'arco temporale che va dal 9 settembre 2020 fino al 31 dicembre 2020.

In particolare, il richiedente non può svolgere lavoro in modalità agile ai sensi dell'articolo 5, comma 1, del citato D.L. n. 111/2020 durante i giorni di fruizione del congedo COVID-19 per quarantena scolastica dei figli.

Si ricorda, sul punto, che, ai sensi dello stesso art. 5 del D.L. 111/2020,  il congedo potrà essere richiesto nelle sole ipotesi in cui la prestazione lavorativa non possa essere svolta in modalità agile.
L'Istituto riporta, inoltre, i casi di compatibilità ed incompatibilità tra il congedo COVID-19 per quarantena scolastica dei figli e altre tipologie di assenza relative all'altro genitore convivente con il figlio per cui si richiede il congedo.

A titolo esemplificativo, resta incompatibile la fruizione del congedo in caso di prestazione di attività lavorativa in modalità agile del richiedente o dell'altro genitore convivente con il minore (negli stessi giorni di fruizione del congedo).

Inoltre, si precisa che l'assenza dell'altro genitore non convivente con il figlio non hanno rilevanza sulla fruizione del congedo di cui trattasi da parte del genitore richiedente.

La domanda deve essere presentata esclusivamente in modalità telematica attraverso uno dei seguenti canali:
- tramite il portale web, se si è in possesso del codice PIN rilasciato dall'Istituto (oppure di SPID, CIE, CNS), utilizzando gli appositi servizi raggiungibili direttamente dalla home page del sito www.inps.it (si ricorda, che a decorrere dal 1° ottobre 2020 l'Istituto non rilascia più nuovi PIN);
- tramite il Contact center integrato, chiamando il numero verde 803.164 (gratuito da rete fissa) o il numero 06164.164 (da rete mobile a pagamento, in base alla tariffa applicata dai diversi gestori);
- tramite i Patronati, utilizzando i servizi offerti gratuitamente dagli stessi.

La domanda può anche avere ad oggetto periodi di fruizione del congedo antecedenti la data di presentazione della domanda stessa, purché ricadenti nel periodo tra il 9 settembre ed il 31 dicembre 2020.

Nella domanda devono essere indicati gli elementi identificativi del provvedimento di quarantena disposto dal Dipartimento di prevenzione della ASL territorialmente competente (numero del documento, data di emissione del documento, ASL emittente, etc.).
Qualora il richiedente non sia ancora in possesso del provvedimento, si dovrà impegnare a fornire, entro 30 giorni dalla presentazione della domanda, gli elementi identificativi del provvedimento stesso, a pena di reiezione della domanda.

Fonte: Ministero del Lavoro, comunicato del 5 ottobre 2020

La Direzione

(5 ottobre 2020)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

14 agosto 2015
Welfare | In arrivo la Circolare esplicativa INPS con le istruzioni operative per la fruizione del beneficio a ore.

 
 
Condividi la notizia

16 aprile 2016
Previdenza | Emanata la circolare INPS n. 65/2016 per benefici alle donne vittime di violenze

 
 
Condividi la notizia

6 luglio 2015
INPS | Le precisazioni dell'Istituto riguardano anche la procedura da utilizzare nel periodo transitorio.

 
 
Condividi la notizia

9 settembre 2015
Inps | Le istanze in forma cartacea per ottenere il beneficio saranno accettate solo fino al 13 settembre 2015.

 
 
Condividi la notizia

3 novembre 2015
INPS | L'Istituto ha fornito ulteriori chiarimenti con il Messaggio n. 6704 del 3 novembre 2015.

 
 
Condividi la notizia

18 agosto 2015
Jobs Act | Pubblicata la circolare n. 152 del 18 agosto 2015. Nell'articolo il testo integrale con gli esempi pratici.

 
 
Condividi la notizia

16 luglio 2015
Inps | L'Istituto si è occupato delle domande nel periodo transitorio, riguardanti i figli con disabilità in situazione di gravità.

 
 
Condividi la notizia

27 maggio 2014
Pensioni civili di invalidità | Dipendente Inps crea un buco di oltre 4 milioni di euro erogando a falsi eredi.

 
 
Condividi la notizia

28 aprile 2016
INPS | Le istruzioni e gli esempi pratici nella circolare n. 69 del 28.4.2016.

 
 
Condividi la notizia

5 settembre 2014
Welfare | 300 euro mensili, per 6 mesi alle mamme lavoratrici che "rinunciano" al congedo parentale facoltativo, successivo al congedo obbligatorio. Questo il contributo per il quale tarda l'emissione del bando 2014 che assegna i fondi.

 
 
Condividi la notizia

25 febbraio 2016
Denunce contributive | Pubblicata la circolare Inps n. 40/2016 con le indicazioni utili a valorizzare la contribuzione figurativa a fini pensionistici.

 
 
Condividi la notizia

25 febbraio 2016
Previdenza pubblica | Emanata circolare INPS sui contributi lavoratori pubblici iscritti nella gestione ex inpdap

 
 
Condividi la notizia

18 luglio 2015
INPS | Diramato il provvedimento n. 139 del 17 luglio 2015 contenente le istruzioni in materia di estensione dei limiti di fruizione per i lavoratori e lavoratrici dipendenti.

 
 
Condividi la notizia

28 luglio 2016
Inps | Per le lavoratrici e lavoratori dipendenti e iscritti alla gestione separata sono stete aggiornate le applicazioni di inoltro delle domande.

 
 
Condividi la notizia

31 gennaio 2017
biennio 2017-2018 | Il contributo può essere richiesto in alternativa al congedo parentale ed è rivolto alle madri lavoratrici dipendenti e iscritte alla gestione separata, nonché alle madri lavoratrici autonome.

 
 

Ascolta "La Pulce e il Prof"

 
Il diritto divulgato nella maniera più semplice possibile
 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.