Condividi la notizia

Concorrenza

Cartello nella vendita auto tramite finanziamenti: operatori sanzionati per 670 milioni di euro

L'istruttoria ha accertato l'attuazione di un'intesa unica, complessa e continuata per lo scambio di informazioni sensibili su quantità e prezzi, anche attuali e futuri.

L'Autorità Garante per la Concorrenza ed il Mercato ha reso noto attraverso un comunicato sul proprio sito istituzionale che il 20 dicembre 2018, ha concluso un’istruttoria, avviata nei confronti delle principali captive banks e dei relativi gruppi automobilistici operanti in Italia nel settore della vendita di autoveicoli mediante prodotti finanziari, nonché delle relative associazioni di categoria.

L’istruttoria, avviata a seguito della presentazione di una domanda di clemenza da parte delle società Daimler AG e Mercedes Benz Financial Services Italia S.p.A., si è conclusa accertando l’attuazione di un’intesa unica, complessa e continuata avente ad oggetto lo scambio di informazioni sensibili relative a quantità e prezzi, anche attuali e futuri.

In particolare, l’Autorità ha accertato che le società Banca PSA Italia S.p.A., Banque PSA Finance S.A., Santander Consumer Bank S.p.A., BMW Bank GmbH, BMW AG, Daimler AG, Merceds Benz Financial Services Italia S.p.A., FCA Bank S.p.A., FCA Italy S.p.A., CA Consumer Finance S.A., FCE Bank Plc., Ford Motor Company, General Motor Financial Italia S.p.A., General Motors Company, RCI Banque S.A., Renault S.A., Toyota Financial Services Plc., Toyota Motor Corporation, Volkswagen Bank GmbH, Volkswagen AG., nonché le associazioni di categoria Assofin ed Assilea, hanno posto in essere un’intesa restrittiva della concorrenza, tra il 2003 e il 2017, funzionale ad alterare le dinamiche concorrenziali nel mercato della vendita di automobili dei gruppi di appartenenza attraverso finanziamenti erogati dalle rispettive captive banks.

In considerazione della gravità e della durata dell’infrazione, l’Autorità ha imposto le seguenti sanzioni pecuniarie, per un totale complessivo, di circa 678 milioni di euro.

L’Autorità ha altresì riconosciuto il beneficio dell’immunità totale dalla sanzione a favore delle società Daimler AG e Mercedes Benz Financial Services Italia SpA che, in qualità di leniency applicant, hanno così evitato l’imposizione di una sanzione superiore a 60 milioni di euro.

 Nel corso del procedimento, l’Autorità si è avvalsa della collaborazione del Nucleo Speciale Antitrust della Guardia di Finanza

Fonte: AGCM, comunicato del 9 gennaio 2019

Paolo Romani

(10 gennaio 2019)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

15 aprile 2014
Scuola | L'Agcm ha promosso un'istruttoria sul registro elettronico scolastico per verificare l'’esistenza di un cartello lesivo della concorrenza tra due società, Argo e Axios, fornitrici di software. L'inchiesta dovrà terminare entro il 30 aprile 2015.

 
 
Condividi la notizia

16 gennaio 2018
AGCM | Firmati due protocolli tra l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato e le procure di Roma e Milano che avranno durata quinquennale.

 
 
Condividi la notizia

20 gennaio 2015
Unione Europea | Tutte le informazioni su come accedere ai finanziamenti diretti ed indiretti europei.

 
 
Condividi la notizia

21 febbraio 2015
Consiglio dei Ministri | Obiettivo stimolare la crescita economica frenata dalla scarsa concorrenza nel settore dei servizi. In sintesi il contenuto del provvedimento.

 
 
Condividi la notizia

17 marzo 2016
#italiasicura | In Gazzetta Ufficiale il decreto che riapre lo sportello per l'accesso ai finanziamenti agevolati a valere sul Fondo rotativo “Kyoto”.

 
 
Condividi la notizia

14 maggio 2015
Tribunale dell'Unione Europea | Per i giudici UE, la divulgazione dei documenti scambiati tra la Commissione e le autorità nazionali garanti della concorrenza potrebbe arrecare pregiudizio.

 
 
Condividi la notizia

21 settembre 2017
Opportunità di lavoro | La scadenza delle domande è il 5 ottobre 2017, nell'’articolo il bando e il modulo d’iscrizione.

 
 
Condividi la notizia

27 marzo 2015
Antitrust | L'AGCM (il Presidente Pitruzzella, primo a sinistra) ha sanzionato le Compagnie per un'intesa restrittiva della concorrenza.

 
 
Condividi la notizia

8 agosto 2016
Scandalo emissioni | La sanzione dell'Autorità della Concorrenza e del Mercato riguarda la manipolazione del sistema di controllo delle emissioni inquinanti da parte della casa automobilistica tedesca

 
 
Condividi la notizia

3 novembre 2017
AGCM | Atto di segnalazione congiunto AGCM-ANAC-ART a Regioni, Conferenza Unificata Stato-Regioni, MIT e MEF.

 
 
Condividi la notizia

2 novembre 2017
Concorrenza | Modalità di offerta dell’'investimento ritenute gravemente ingannevoli e omissive, dal prezzo di vendita alle quotazioni di mercato.

 
 
Condividi la notizia

22 settembre 2017
Premio Antitrust | La partecipazione è aperta agli studenti, giornalisti e associazioni, la presentazione delle domande e consegna elaborati entro il 31.12.2017.

 
 
Condividi la notizia

17 ottobre 2015
Antitrust | Telecom, Wind,Vodafone e H3g non hanno ottemperato ai provvedimenti dell'Autorità sui 'servizi telefonici premium', continuando a non acquisire un consenso pienamente consapevole del consumatore.

 
 
Condividi la notizia

30 maggio 2016
Pratiche aggressive | L'Autorità Garante del Mercato e della Concorrenza ha colpito UnipolSai, Hdi Assicurazioni e Uniqua Assicurazioni.

 
 
Condividi la notizia

18 dicembre 2014
AGCM | Approvato dall'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato il nuovo Regolamento per l'attribuzione del rating di legalità.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.