Condividi la notizia

Inps

Reddito e Pensione di Cittadinanza: integrazione domande marzo 2019

Salvaguardia delle domande presentate prima dell’entrata in vigore della legge n. 26/2019.

Con il messaggio 2 ottobre 2019, n. 3568, l’Istituto comunica che dal 4 ottobre i beneficiari di Reddito di Cittadinanza o Pensione di Cittadinanza che hanno presentato la domanda a marzo 2019 possono integrarla collegandosi al link che sarà inviato loro tramite sms o email.

Le prime domande di RdC e PdC, infatti, sono state presentate a partire dal 6 marzo, utilizzando un modello successivamente cambiato, il 2 aprile, a seguito delle modifiche apportate dalla legge di conversione (legge 28 marzo 2019, n. 26) del decreto-legge 28 gennaio 2019, n. 4. 

La legge di conversione ha previsto un regime transitorio di salvaguardia delle richieste presentate prima della sua entrata in vigore, stabilendo che il beneficio potesse essere erogato per un periodo non superiore a sei mesi anche in assenza della nuova documentazione richiesta. Le domande presentate a marzo e accolte sono state così poste in pagamento fino a settembre 2019. Da ottobre occorre però allineare il contenuto delle dichiarazioni.

Per evitare che i beneficiari di RdC e PdC con domanda presentata a marzo, e quindi con decorrenza aprile, debbano nuovamente presentare domanda e per garantire la continuità nell’erogazione del beneficio economico, i nuclei familiari interessati potranno integrare le dichiarazioni di responsabilità e prendere atto delle informative aggiornate collegandosi al link sopra riportato, per il quale non è richiesto il PIN e che è anche indicato nel messaggio loro inviato. 

Il richiedente dovrà inserire:

  • il protocollo della pratica RdC/PdC (esempio: INPS-RDC-2019-xxxxx);
  • il codice fiscale 
  • il codice alfanumerico ricevuto via email o sms. 

Il collegamento alla pagina rimarrà sempre attivo. Solo per le domande aggiornate fino al 21 ottobre, però, sarà possibile l’elaborazione nei tempi utili per la liquidazione della rata spettante per la mensilità di ottobre. Per chi effettuerà l’aggiornamento dopo il 21 ottobre, la prestazione resterà sospesa sino all’acquisizione della dichiarazione.

Comunicato stampa (pdf 132KB)

Fonte: Inps, comunicato stampa del 3 settembre 2019

 

La Direzione

(3 ottobre 2019)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

28 febbraio 2019
Inclusione sociale | Il comunicato dell’Inps con i modelli per richiedere il beneficio.

 
 
Condividi la notizia

3 aprile 2019
Inps | Inserite le modifiche introdotte in sede di conversione del decreto legge.

 
 
Condividi la notizia

30 gennaio 2019
Inps | Diramate le modalità operative per accedere alla pensione anticipata.

 
 
Condividi la notizia

16 novembre 2019
Inps | Aggiornati i dati dell'Osservatorio a novembre 2019.

 
 
Condividi la notizia

16 novembre 2019
Previdenza | Spetta ai datori di lavoro che assumono con contratto a tempo indeterminato.

 
 
Condividi la notizia

24 marzo 2019
Inps | Dal 15 aprile disponibili gli esiti delle domande presentate.

 
 
Condividi la notizia

24 maggio 2019
Inps | Lo strumento per valutare il possesso dei requisiti e calcolare la misura della prestazione.

 
 
Condividi la notizia

6 febbraio 2019
Governo | Per presentare la domanda occorre avere un ISEE aggiornato da richiedere ai CAF o tramite il sito Inps.

 
 
Condividi la notizia

27 dicembre 2014
Inps | Dal 1° gennaio 2015 rivalutati sia i limiti di reddito familiare ai fini della cessazione o riduzione della corresponsione degli assegni familiari e delle quote di maggiorazione di pensione, sia i limiti di reddito mensili per l'accertamento del carico per il diritto agli assegni.

 
 
Condividi la notizia

23 ottobre 2019
Inps | I dati di ottobre 2019. Sono state respinte o cancellate 414.785 domande. Benefici erogati soprattutto al Sud e nelle isole.

 
 
Condividi la notizia

18 gennaio 2019
Consiglio dei Ministri | Chi può beneficiarne, per quanto tempo, le sanzioni, questo ed altro nell'articolo.

 
 
Condividi la notizia

5 marzo 2019
Ministero del Lavoro | Tutte le informazioni ed i link utili sul nuovo beneficio.

 
 
Condividi la notizia

2 gennaio 2016
Inps | Nuovi limiti operativi dal 1° gennaio 2016. La circolare n. 211 del 31.12.2015.

 
 
Condividi la notizia

16 ottobre 2018
Economia | Approvato dal Consiglio dei Ministri un disegno legge. Nell'articolo la sintesi delle innovazioni introdotte dal provvedimento.

 
 
Condividi la notizia

23 aprile 2015
Inps | Disponibile il simulatore "Calcolo Quote di pensione" che determina gli importi secondo i diversi regimi pensionistici.

 
 

Ascolta "La Pulce e il Prof"

 
Il diritto divulgato nella maniera più semplice possibile
 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.