Condividi la notizia

AMMINISTRATORI NEL MIRINO

Un maiale morto davanti casa del Sindaco

Da Pomezia ad Aprilia, passando per Ardea, decine di intimidazioni.

A circa 30 chilometri da Roma un sindaco è al centro di una campagna di intimidazioni che fino ad oggi si era materializzata con il fuoco (tre le auto del primo cittadino date alle fiamme negli ultimi mesi), gli atti vandalici, qualche lettera anonima...

Sabato notte però qualcuno ha lanciato davanti all'abitazione di Luca Di Fiori, sindaco di Ardea, un messaggio inquietante: un maiale “scannato”. Un simbolo che ha un macabro significato nel “gergo” malavitoso: la testa mozzata di un maiale infatti è il chiaro messaggio di morte qualora non si “torni in riga”.

Qualche giorno fa, la notte del 24 luglio lo stesso sindaco si era accorto della presenza di qualcuno nei pressi della sua auto parcheggiata davanti all'abitazione di famiglia in via Apriliana, Aprilia. Il tempo di uscire in giardino e l'uomo ha appiccato un rogo che ha danneggiato lievemente la vettura anche grazie al pronto intervento di Di Fiori. “Sono sconcertato – ha dichiarato a poche ore dall'attentato incendiario -. È una nuova, palese, intimidazione ai danni di questa città. Ma ora bisogna tenere alta la testa, come sempre, e dare il senso di unità. Sembra quasi un disegno contro la città: sistematicamente, ad orologeria, si verificano eventi che, anche se creano materialmente pochi danni, uccidono le persone che vogliono cambiare questo territorio. Ma noi a tutto questo non ci stiamo”. Ad Ardea infatti, negli ultimi tre anni sono state distrutte tre auto del consigliere e presidente della Commissione ambiente Franco Marcucci, due vetture bruciate al presidente del consiglio Massimiliano Giordani (più le del primo cittadino Luca Di Fiori, due mentre in carica), una all’ex comandante della Stazione dei Carabinieri di Tor San Lorenzo e due a un giornalista del posto.

Eppure la lunga lista non si esaurisce qui: bisogna ricordare l'incendio all’Ufficio tecnico comunale, alle serrande delle attività commerciali dei consiglieri Fabrizio Acquarelli e Francesco Paolo Corso. Passando a Pomezia le fiamme allo studio legale dell’avvocato Maria Pia Pagano già assessore alle Finanze del Comune. Per non parlare delle lettere minatorie all'esponente del Pd di Ardea Antonino Abate e all’ex presidente del consiglio comunale Alberto Sgrò, firmatari di alcuni esposti per presunti brogli elettorali. Scendendo invece verso sud di pochissimi chilometri, si passa in provincia di Latina, ad Aprilia, città in cui Di Fiori risiede e che negli ultimi anni ha visto attentati incendiari ai danni delle auto dell'ex assessore alle Finanze e Bilancio Antonio Chiusolo, a suo cognato e referente di Libera Fabrizio Marras che vivono con le famiglie condividendo una villa in città. A Chiusolo qualche settimana dopo qualcuno ha anche lasciato alcuni proiettili di pistola sul vialetto di casa. Un altro assessore di Aprilia, allo Sport, era stato aggredito e picchiato a sangue a sprangate nel parcheggio della sede distaccata del Comune. Attentati incendiari anche a danno del direttore generale dell'azienda speciale Aprilia Multiservizi e al dirigente del personale della stessa municipalizzata.

In meno di 30 chilometri, lungo la via Pontina, a sud della Capitale, gli amministratori sono nel mirino dei criminali, che oggi lanciano maiali morti sulle porte di casa di un sindaco.  

Giuseppe Bianchi

(11 agosto 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

5 maggio 2014
Enti Locali | Incendio dell'auto e dell'abitazione, lettera con minacce, proiettili recapitati, bombe carta e molotov queste ed altre le intimidazioni a sindaci e funzionari pubblici.

 
 
Condividi la notizia

24 giugno 2014
Vaticano | Rispondendo alla Reuters padre Ciro Benedettini chiarisce come le frasi del Papa sui mafiosi non possano essere intese come una revisione del codice di diritto canonico.

 
 
Condividi la notizia

22 giugno 2014
Anatema contro la criminalita' organizzata | Nella sua visita in terra calabrese Papa Francesco ha attaccato ogni forma di criminalita' organizzata. Commenti positivi del Procuratore aggiunto di Reggio Calabria e della presidente della Commissione Parlamentare Antimafia

 
 
Condividi la notizia

3 agosto 2015
Rapporto Eurojust | Cresce l'influenza delle mafie e con essa la necessità di maggiore cooperazione transnazionale giudiziaria e di polizia.

 
 
Condividi la notizia

10 dicembre 2014
MAFIA A ROMA | Infiltrazioni mafiose in Campidoglio, il ministro Alfano ha dato pieni poteri di accesso agli atti del Comune di Roma al prefetto Giuseppe Pecoraro.

 
 
Condividi la notizia

24 aprile 2014
'ndrangheta | “Georeferenziazione” dei reati e “Mappa della Criminalità Organizzata” i nuovi strumenti tecnologici per combattere le cosche mafiose.

 
 
Condividi la notizia

9 ottobre 2014
"Processo trattativa Stato-mafia" | Il Presidente della Corte d'Assise di Palermo ha motivato la decisione con l'esigenza di tutelare le prerogative del Capo dello Stato.

 
 
Condividi la notizia

24 ottobre 2019
Reati ostativi | Il condannato deve dare piena prova di partecipazione al percorso rieducativo. La presunzione di “pericolosità sociale” del detenuto non collaborante non è più assoluta.

 
 
Condividi la notizia

18 dicembre 2018
Intervista Video | Dal decreto concretezza alla necessità di una vera scuola della Pubblica Amministrazione - VIDEO.

 
 
Condividi la notizia

25 novembre 2015
Corte di Cassazione | Risponde di omicidio colposo il Sindaco che abbia omesso di adottare un'ordinanza o comunque qualsivoglia altro atto e/o comportamento impeditivo dell'evento dannoso.

 
 
Condividi la notizia

1 maggio 2016
Corte di Cassazione | Nessun limite nella privata dimora in caso di procedimenti relativi a delitti di criminalità organizzata, anche terroristica e associazione per delinquere.

 
 
Condividi la notizia

17 febbraio 2015
Gazzetta Ufficiale | La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha indetto due bandi di concorso per titoli per complessive 800 borse di studio. Le domande dovranno essere presentate entro il 16 marzo 2015.

 
 
Condividi la notizia

12 agosto 2014
Corte dei Conti | Il Comune non deve versare i contributi al Sindaco in carica per i periodi nei quali ha svolto l'incarico di amministratore locale, se non prova di non aver esercitato la libera professione.

 
 
Condividi la notizia

7 gennaio 2015
MEF | L'attentato costituisce un'offesa atroce all'Europa intera e alla democrazia. Il testo della lettera inviata a Michel Sapin.

 
 
Condividi la notizia

7 luglio 2014
RELIGIONE E MAFIA | Accade nella frazione Tresilico di Oppido Mamertina 11 giorni dopo che il Papa aveva scomunicato tutti i mafiosi. Alfano: "Ributtante e deplorevole rituale cerimonioso"

 
 

Ascolta "La Pulce e il Prof"

 
Il diritto divulgato nella maniera più semplice possibile
 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.