Condividi la notizia

Rapporto Eurojust

L'Europa deve fare i conti con la nuova criminalità

Cresce l'influenza delle mafie e con essa la necessità di maggiore cooperazione transnazionale giudiziaria e di polizia.

Il 15 luglio del 2015, il presidente di Eurojust, la signora Michèle Coninsx, ha presentato alla commissione LIBE del Parlamento Europeo il rapporto relativo all'attività svolta nell'anno 2014.

L’istituzione di Eurojust come organo dell’Unione europea nel settore della cooperazione giudiziaria in materia penale, risulta essenziale al perseguimento dell’obiettivo della costruzione di quello spazio di libertà, sicurezza e giustizia stabilito nei Trattati.

Lo sviluppo di nuove forme di criminalità, grave e organizzata, di dimensioni transnazionali, potenziata dall’abolizione delle frontiere, dall’utilizzo di enormi risorse finanziarie e dalle comunicazioni in rete, ha posto i sistemi penali nazionali sotto forte pressione, rendendo evidente l’inadeguatezza della reazione isolata.

Le diverse modalità di tempo e di luogo che caratterizzano l’attività criminale transnazionale, determinano particolari difficoltà investigative e pongono l’esigenza del coordinamento delle indagini penali nazionali oltre che problemi di individuazione della giurisdizione.

Il rafforzamento della cooperazione interstatuale, attraverso misure pratiche di natura istituzionale, in rapporto diretto con il grado di integrazione e di mutua fiducia che ispirano le relazioni tra Stati ha fatto dell'Unione europea un modello a livello mondiale.

Il Rapporto annuale di Eurojust 2014 rivela che il numero di casi di criminalità organizzata registrati con Eurojust è cresciuto costantemente ogni anno dal 2002; nel 2014, il numero di casi è aumentato a 1.804, con un incremento rispetto 2013 del 14,5%, e dimostra l'aumento della domanda da parte degli Stati membri per il supporto e la cooperazione giudiziaria transfrontaliera di Eurojust.

Il documento conferma il trend già registrato con specifico riferimento alla criminalità ambientale transfrontaliera (dic. 2014).

Giovanni Tartaglia Polcini

(3 agosto 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

24 aprile 2014
'ndrangheta | “Georeferenziazione” dei reati e “Mappa della Criminalità Organizzata” i nuovi strumenti tecnologici per combattere le cosche mafiose.

 
 
Condividi la notizia

17 febbraio 2015
Gazzetta Ufficiale | La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha indetto due bandi di concorso per titoli per complessive 800 borse di studio. Le domande dovranno essere presentate entro il 16 marzo 2015.

 
 
Condividi la notizia

1 maggio 2016
Corte di Cassazione | Nessun limite nella privata dimora in caso di procedimenti relativi a delitti di criminalità organizzata, anche terroristica e associazione per delinquere.

 
 
Condividi la notizia

14 luglio 2017
Senato della Repubblica | Presentato al Senato della Repubblica, dal Presidente Grasso il più importante programma di assistenza tecnica, in materia giuridica, dell'Unione Europea

 
 
Condividi la notizia

21 gennaio 2017
Polizia di Stato | Contribuirà allo scambio di competenze e conoscenze nel contrasto alla criminalità organizzata promovendo la cooperazione e la collaborazione con le Polizie estere.

 
 
Condividi la notizia

18 dicembre 2014
Ministero dell'Interno | Sarà possibile per testimoni di giustizia, parificate per questo aspetto alle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata, accedere ad un programma di assunzione in tutte le P.A., dello Stato e degli enti locali.

 
 
Condividi la notizia

28 dicembre 2014
Depenalizzazione | Nessuna applicazione a molti dei reati rientranti nella cornice edittale massima di 5 anni. Per esempio: maltrattamenti in famiglia, violazione degli obblighi di assistenza famigliare, Stalking, furto in abitazione e furto con strappo ecc..

 
 
Condividi la notizia

3 maggio 2014
Riforma | Atti osceni, immigrazione clandestina, falsità in atti, danneggiamento e molti altri delitti diventeranno semplici illeciti amministrativi, in Gazzetta Ufficiale la legge per trasformare i reati in sanzioni e messa in prova degli imputati.

 
 
Condividi la notizia

31 gennaio 2016
AgiD | Entro il 2020 l’Europa dovrà inserire quasi un milione di professionisti dell’informazione e della comunicazione nelle aziende per garantirne l’integrazione digitale.

 
 
Condividi la notizia

19 marzo 2015
Riforme | Il testo della norma appena pubblicata sulla G.U. prevede la non punibilità nei reati per i quali è prevista una pena non superiore a 5 anni, ma con importanti eccezioni.

 
 
Condividi la notizia

4 luglio 2014
CRIMINALITA' ORGANIZZATA | La mappa degli affari "sporchi" illustrata dal ministro Alfano alla Commissione Affari costituzionali del Senato

 
 
Condividi la notizia

4 dicembre 2014
Transparency International | Sessantanovesimo posto assoluto, ultimo tra gli stati europei, l'Italia mantiene il livello di percezione della corruzione dello scorso anno.

 
 
Condividi la notizia

3 marzo 2016
Opportunità | Possono parteciparvi studenti di Università e Scuole di ogni ordine e grado di tutte le regioni italiane e dell'Unione Europea. Scadenza 26 marzo 2016.

 
 
Condividi la notizia

29 ottobre 2015
D.lgs n. 158/2015 | Il pagamento del debito tributario ed i suoi effetti estintivi. Le nuove cause di non punibilità.

 
 
Condividi la notizia

14 maggio 2015
Depenalizzazione | A distanza di un mese dall'entrata in vigore già tre questioni interpretative.

 
 
 
 
 
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.