Condividi la notizia

Animali randagi

Vietato al sindaco affamare fido

Il Tar della Puglia annulla un'ordinanza del Comune di Brindisi che vietava alla popolazione di alimentare colombi nonché cani e gatti randagi.

Il TAR della Puglia ha dichiarato l’illegittimità dell’ordinanza (adottata nel lontano dicembre del 2008) con la quale il Sindaco del Comune di Brindisi aveva disposto, nei confronti di tutta la cittadinanza, il divieto assoluto di distribuire e somministrare avanzi alimentari o comunque apposito mangime ai cani e ai gatti randagi, nonché ai colombi, sull’intero perimetro del territorio comunale. A fronte del ricorso proposto dalla Lega per l'Abolizione della Caccia, infatti, con sentenza n. 1736 dell’11 luglio scorso, i giudici amministrativi pugliesi hanno osservato che nessuna norma di legge fa divieto di alimentare gli animali randagi nei luoghi in cui essi trovano rifugio e che anzi il divieto di deporre alimenti per la nutrizione dei randagi, o che comunque vivano in libertà, contrasta con l’art. 2 della legge n. 281 del 1991 (legge quadro nazionale, dettata a prevenzione del randagismo ed a tutela degli animali d’affezione).

La Sezione Prima del TAR di Lecce ha avuto gioco facile ad accogliere il gravame posto che già il Consiglio di Stato in sede consultiva (Sez. III, parere 16 settembre 1997 n. 883), su un ricorso straordinario al Capo dello Stato analogo alla controversia sottoposta ora all’esame del tribunale, aveva avuto modo di precisare che alcuna disposizione normativa vietava alla popolazione di alimentare gli animali randagi.

Invero il randagismo si combatte con metodi diversi e preventivi (ad esempio disponendo interventi di sterilizzazione ed impedendo o limitando la riproduzione) senza arrivare ad affamare oramai creature esistenti. Senza contare poi che, almeno nelle grandi aree metropolitane, al fenomeno del randagismo sic et simpliciter si sono sostituite altre manifestazioni, probabilmente anche più massicce e pericolose: com’è ad esempio il caso dell’infestazione dei gabbiani i quali - da volatili alberganti in zone prevalentemente marittime – sono diventati uccelli cittadini, alla perenne e famelica ricerca di cibo (effettuata sovente saccheggiando i contenitori di rifiuti), con un grado di cattiveria nei confronti di simili e dello stesso genere umano da iniziare ad ingenerare una certa preoccupazione. E non pare che le Amministrazioni abbiano assunto iniziative volte ad arginare il fenomeno.

Rodolfo Murra

(13 luglio 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

31 marzo 2015
Consiglio di Stato | Le sentenze del 27 marzo 2015 n. 1622 e n. 1611 emesse dalla Quinta Sezione sulla problematica dell'indebita occupazione di spazio pubblico dei ristoratori con tavoli, sedie, poltroncine, piante, ombrelloni e portamenu'.

 
 
Condividi la notizia

25 novembre 2015
Corte di Cassazione | Risponde di omicidio colposo il Sindaco che abbia omesso di adottare un'ordinanza o comunque qualsivoglia altro atto e/o comportamento impeditivo dell'evento dannoso.

 
 
Condividi la notizia

26 gennaio 2016
Giustizia amministrativa | La motivazione delle ordinanze extra ordinem nella sentenza del 18 gennaio 2016 n. 79.

 
 
Condividi la notizia

1 maggio 2016
corte di Cassazione | L'applicabilita dell'art. 650 del codice penale. I principi sanciti nella sentenza n. 15993/2016.

 
 
Condividi la notizia

12 agosto 2014
Corte dei Conti | Il Comune non deve versare i contributi al Sindaco in carica per i periodi nei quali ha svolto l'incarico di amministratore locale, se non prova di non aver esercitato la libera professione.

 
 
Condividi la notizia

20 marzo 2018
TAR PUGLIA | Annullata l'ordinanza contingibile ed urgente per difetto dei presupposti.

 
 
Condividi la notizia

17 novembre 2015
Registri dello Stato civile | I giudici di Palazzo Spada chiariscono il rapporto inter-organico tra Sindaco, ufficiale di Governo, e Prefetto nella materia in esame.

 
 
Condividi la notizia

15 marzo 2015
Enti Locali | L'assunzione di collaboratori negli uffici di staff degli organi politici deve avvenire con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato. Colpa grave del Sindaco e della Giunta Comunale.

 
 
Condividi la notizia

23 novembre 2015
Consiglio di Stato | La giurisdizione nelle controversie con l'Ente Nazionale della Cinofilia Italiana che gestisce il libro genealogico nella sentenza del 23.11.2015 n. 5310

 
 
Condividi la notizia

22 dicembre 2014
Giustizia Amministrativa | Non rientra nelle competenze dei Comuni disciplinare la salute privata dei cittadini. La sentenza del TAR Lombardia n. 3039/2014.

 
 
Condividi la notizia

10 settembre 2015
Ministero della Salute | È stato pubblicato il provvedimento che consente ai comuni ed ai i servizi veterinari delle Aziende sanitarie locali di organizzare percorsi formativi.

 
 
Condividi la notizia

11 luglio 2014
AZZANNATE DAL BRANCO | Due gravi episodi a distanza di 10 minuti l'uno dall'altro (e a meno di 200 metri l'uno dall'altro) alle porte di Aprilia, 40 chilometri a sud di Roma

 
 
Condividi la notizia

31 agosto 2016
Corte di Cassazione | Legittima la revoca del beneficio se non si adempie entro 90 giorni dal passaggio in giudicato della sentenza di condanna contenente l'ordine. L'irrilevanza del mancato decorso del termine assegnato nell'ordinanza del Sindaco.

 
 
Condividi la notizia

19 maggio 2017
Ministero della salute | La seconda edizione del Manuale per le autorità competenti, veterinari ufficiali ed organi di polizia.

 
 
Condividi la notizia

9 novembre 2015
Consiglio di Stato | L'’Autorità Anticorruzione evidenzia che è stata chiarita, in questo modo, l'’esatta portata di una precedente ordinanza del settembre 2015.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.