Condividi la notizia

Agenzia delle Entrate

Truffe nei rimborsi fiscali

Arrivano via e-mail le truffe informatiche che utilizzano il logo dell'Agenzia per rubare informazioni personali.

Nuovi tentativi di phishing ai danni di alcuni cittadini che hanno ricevuto via e-mail false notifiche di rimborsi fiscali, dall’indirizzo agenziaentrateit@secureserver.net.

Queste comunicazioni utilizzano il logo dell’Agenzia e invitano il contribuente a cliccare sul link “Chiedere il rimborso” che, a sua volta, rimanda ad una finta pagina web del sito delle Entrate dove si chiede di inserire informazioni personali tra cui i dati della carta di credito.

L’Agenzia delle Entrate si dichiara totalmente estranea all’invio di questi messaggi e raccomanda di non dare seguito al loro contenuto. Si tratta, infatti, di un tentativo di truffa informatica architettata per entrare illecitamente in possesso di informazioni riservate.

L’Agenzia delle Entrate, infatti, non richiede mai dati sulle carte di credito e non invia comunicazioni via e-mail relative ai rimborsi.

Sul sito internet www.agenziaentrate.gov.it nella sezione Home > Cosa devi fare > Richiedere >Rimborsi, si possono consultare le modalità corrette per ricevere un rimborso fiscale.

Claudia De Vincenzi

(6 maggio 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

31 luglio 2014
Agenzia delle Entrate | L'Agenzia sta chiedendo ai contribuenti il proprio codice IBAN al fine di velocizzare l'erogazione dei rimborsi. Sono interessate circa 105mila persone fisiche e 50mila società.

 
 
Condividi la notizia

1 febbraio 2015
Fisco e calcio | Il direttore dell'Agenzia delle Entrate ed il presidente della FIGC hanno firmato un protocollo d'intesa per lo scambio delle informazioni necessarie a verificare l'equilibrio finanziario delle società sportive.

 
 
Condividi la notizia

21 dicembre 2015
Fisco | Scaricando l'applicazione tutti i cittadini potranno evitare le coda con il web-ticket, vedere i tempi di attesa del proprio turno, chiedere l'abilitazione e il Pin per Fisconline ed Entratel, consultare il cassetto fiscale.

 
 
Condividi la notizia

6 ottobre 2015
Opportunità | La presentazione delle domande entro il 10 ottobre 2015, nell'articolo tutte le informazioni per partecipare.

 
 
Condividi la notizia

11 gennaio 2016
Lavoro | La richiesta di partecipazione va presentata entro il 15 gennaio 2016.

 
 
Condividi la notizia

3 aprile 2016
Vigilanza e controllo | Firmato il Protocollo per monitorare le procedure di gara per prevenire tentativi di infiltrazione criminale.O

 
 
Condividi la notizia

17 ottobre 2015
Fisco semplice | In questo modo l'Agenzia intende erogare le somme dovute coniugando sicurezza e rapidità.

 
 
Condividi la notizia

24 luglio 2016
Fisco | Le indicazioni sulle ultime novità introdotte dai decreti legislativi attuativi della legge delega per la revisione del sistema fiscale.

 
 
Condividi la notizia

3 aprile 2015
Agenzia delle Entrate e Inps | Una serie di utili informazioni ai contribuenti per organizzarsi al meglio. Dal Codice pin del Fisco alla Certificazione Unica senza costi.

 
 
Condividi la notizia

11 maggio 2016
Agenzia Entrate | Come comportarsi in caso di cartelle di pagamento o avvisi di accertamento. Le novità della riforma del processo tributario.

 
 
Condividi la notizia

24 marzo 2015
Agenzia delle Entrate | Info e assistenza ai contribuenti nella nuova era della dichiarazione, inoltre nell'articolo il link alle risposte a quesiti.

 
 
Condividi la notizia

9 aprile 2015
Agenzia delle Entrate | Boom di richieste di credenziali di accesso ai servizi. 2,5 milioni il numero di contribuenti abilitati a Fisconline.

 
 
Condividi la notizia

18 novembre 2014
Agenzia delle Entrate | Disponibile il nuovo modello del bollo virtuale che dal 1° gennaio 2015 i contribuenti dovranno utilizzare. Nell'articolo il modello e le istruzioni dell'Agenzia.

 
 
Condividi la notizia

16 aprile 2015
Agenzia delle Entrate | Pensionati, lavoratori dipendenti e assimilati possono usare le loro chiavi di accesso ai servizi telematici. Quasi 160 milioni di informazioni a sistema.

 
 
Condividi la notizia

26 novembre 2014
CGIA di Mestre | Tra imposte, tributi, contributi e tasse, i contribuenti italiani nel 2013 hanno lavorato 158 giorni per onorare il fisco. Eguagliato il record storico del 2012. Peggio di noi solo francesi con 174 giorni, belgi con 172 e finlandesi con 161.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.