Condividi la notizia

Fisco

Tasi: ecco le istruzioni per il pagamento

L'Agenzia delle Entrate fornisce i codici per il pagamento della tassa comunale sui servizi. Come compilare il modello F24.

A giugno è fissata la scandeza per il pagamento dell'Imu sulla seconda casa e quindi anche della Tasi, laddove siano state pubblicate le delibere comunali concernenti il pagamento. I Comuni hanno tempo fino al 23 maggio prossimo per approvare le delibere. Se la delibera non viene approvata, il pagamento slitta al 16 settembre per le seconde case, e direttamente al 16 dicembre per la prima casa. Solo dal 1° giugno sarà possibile sapere con certezza se il proprio Comune rientra tra quelli per i quali le scadenze slittano. Per verificare se il Comune ha preso o meno le decisioni in materia occorre, dunque, consultare la banca dati a questo link inserendo il proprio Comune

Intanto l'Agenzia delle Entrate ha reso noti i codici per il pagamento della Tasi con F24. Ricordiamo che la Tasi è una imposta sulle prime case esenti da Imu, ossia diverse da quelle considerare di lusso e accatastate nelle categorie A/1, a/8 e A/9, si paga solo la Tasi. L'aliquota massima di legge è pari al 2,5 per mille ma i Comuni possono ridurre l'aliquota fino ad azzerarla. La Tasi viene pagata sia dal proprietario dell'immobile che dall'inquilino (indipendentemente dalla tipologia di contratto di disponibilit dell'immobile) cui spetta il pagamento di una cifra che può variare tra il 10% e il 30% della Tasi dovuta. La quota di pagamento è stabilita dal Comune.

 Per pagare la Tasi con il modello F24, l’Agenzia delle entrate ha istituito i seguenti codici tributo:

  • “3958” denominato “TASI – tributo per i servizi indivisibili su abitazione principale e relative pertinenze – art. 1, c. 639, L. n. 147/2013 e succ. modif.”
  •  “3959” denominato “TASI – tributo per i servizi indivisibili per fabbricati rurali ad uso strumentale – art. 1, c. 639, L. n. 147/2013 e succ. modif.”
  •  “3960” denominato “TASI – tributo per i servizi indivisibili per le aree fabbricabili – art. 1, c. 639, L. n. 147/2013 e succ. modif.”
  •  “3961” denominato “TASI – tributo per i servizi indivisibili per altri fabbricati – art. 1, c. 639, L. n. 147/2013 e succ. modif.”

Se in seguito ai controlli viene rilevato che il contribuente non ha pagato la Tasi, questi dovrà pagare insieme al tributo anche le sanzioni e gli interessi con i seguenti codici tributo:

  • “3962” denominato “TASI – tributo per i servizi indivisibili – art. 1, c. 639, L. n. 147/2013 e succ. modif. – INTERESSI”
  • “3963” denominato “TASI – tributo per i servizi indivisibili – art. 1, c. 639, L. n. 147/2013 e succ. modif. – SANZIONI” 

L’Agenzia delle entrate dà anche le indicazioni per compilare in maniera corretta il modello F24. In particolare i codici tributo devono essere esposti nella “SEZIONE IMU E ALTRI TRIBUTI LOCALI” in corrispondenza delle somme indicate esclusivamente nella colonna “importi a debito versati”. Inoltre si devono indicare:

  • nello spazio “codice ente/codice comune”, il codice catastale del Comune nel cui territorio sono situati gli immobili;
  • nello spazio “Numero immobili”, va indicato il numero degli immobili (massimo 3 cifre);
  • nello spazio “Anno di riferimento”, deve essere indicato l’anno d’imposta cui si riferisce il pagamento.
  • lo spazio “Ravv.” va barrato solo se il pagamento si riferisce al ravvedimento;
  •  lo spazio “Acc” va barrato solo se il pagamento si riferisce all’acconto;
  • lo spazio “Saldo” va barrato se il pagamento si riferisce al saldo.

Francesco Colafemmina

(21 maggio 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

22 settembre 2014
agenzia delle entrate | Da ottobre diventa obbligatorio il modello telematico di F24 per i versamenti di somme pari o superiori ai 1000 euro.

 
 
Condividi la notizia

23 aprile 2017
Agenzia delle Entrate | Il Vademecum con i vari step da seguire per concludere l'acquisto di un immobile.

 
 
Condividi la notizia

18 febbraio 2015
Mef-Agenzia delle Entrate | On line il documento dati ed analisi sulla distribuzione della proprietà immobiliare sul territorio nazionale e sulla relativa struttura impositiva.

 
 
Condividi la notizia

19 maggio 2014
Fisco | Mentre circa un decimo dei Comuni italiani ha già stabilito aliquote e detrazioni per la Tasi in scadenza il 16 giugno, il Governo studia un rinvio del pagamento a settembre.

 
 
Condividi la notizia

11 aprile 2016
Fiscalità | L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato l'aggiornamento della Tabella dei codici IMU, TASI, TARI, IMIS, Tosap, Tarsu, oblazione per condono edilizio, Imposta di scopo, Contributo di soggiorno.

 
 
Condividi la notizia

18 aprile 2018
OPPORTUNITA’ DI LAVORO | Diverse le posizioni ricercate su tutto il territorio Nazionale, all’interno dell’articolo il bando, tutti i dettagli e i termini di scadenza per l’invio telematico delle domande

 
 
Condividi la notizia

1 febbraio 2015
Fisco e calcio | Il direttore dell'Agenzia delle Entrate ed il presidente della FIGC hanno firmato un protocollo d'intesa per lo scambio delle informazioni necessarie a verificare l'equilibrio finanziario delle società sportive.

 
 
Condividi la notizia

21 dicembre 2015
Fisco | Scaricando l'applicazione tutti i cittadini potranno evitare le coda con il web-ticket, vedere i tempi di attesa del proprio turno, chiedere l'abilitazione e il Pin per Fisconline ed Entratel, consultare il cassetto fiscale.

 
 
Condividi la notizia

6 ottobre 2015
Opportunità | La presentazione delle domande entro il 10 ottobre 2015, nell'articolo tutte le informazioni per partecipare.

 
 
Condividi la notizia

11 gennaio 2016
Lavoro | La richiesta di partecipazione va presentata entro il 15 gennaio 2016.

 
 
Condividi la notizia

3 aprile 2016
Vigilanza e controllo | Firmato il Protocollo per monitorare le procedure di gara per prevenire tentativi di infiltrazione criminale.O

 
 
Condividi la notizia

26 ottobre 2015
Imposte | Pagamenti sbagliati? Il canale telematico Civis si arricchisce di un nuovo servizio. Sul canale YouTube delle Entrate un video spiega come fare.

 
 
Condividi la notizia

19 febbraio 2015
Agenzia delle Entrate | Le indicazioni sulla disciplina fiscale da applicare al "rent to buy", i contratti di locazione sottoscritti in vista della successiva vendita del medesimo immobile all'affittuario.

 
 
Condividi la notizia

17 febbraio 2015
Agenzia delle Entrate | Pubblicata l'analisi sul patrimonio immobiliare italiano al 31 dicembre 2012. Il 76,6% delle famiglie vive un una casa di proprietà. Per comprare un'abitazione servono in media 181mila euro.

 
 
Condividi la notizia

10 settembre 2014
Fisco | Ultimo giorno per trasmettere le aliquote ma non tutti i Comuni hanno deliberato. Cgia, la Tasi sarà più “leggera” dell’Imu in molti capoluoghi: in testa Siena con 374 euro

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.