Condividi la notizia

Politiche dell'immigrazione

Renzi propone la cittadinanza ai figli di immigrati che concludano un ciclo scolastico

Il Premier, nella foto con Oprah Winfrey, propone lo "ius soli temperato" per rivoluzionare l'attuale sistema che concede la cittadinanza a chi nasce da italiani.

Matteo Renzi, dopo la Legge di Stabilità e gli appuntamenti ad essa collegati, sia nel Parlamento italiano che in sede di confronto con la Commissione Europea, ha in animo di occuparsi di “diritti civili”. Dopo aver annunciato l’intenzione di presentare una proposta per le unioni civili delle coppie omosessuali, ha messo sul tavolo anche il progetto di arrivare alla concessione della cittadinanza in tempi più rapidi per i bambini stranieri.

E’ probabile che, con questa proposta, il Premier abbia voluto rispondere anche alle iniziative della Lega Nord e di Fratelli d’Italia contro l’immigrazione clandestina e, forse, anche a qualche mugugno all’interno del suo stesso partito, proveniente dall’area  più sensibile a questi temi.

Sia come sia, Il Presidente del Consiglio ha illustrato la sua proposta in una intervista a “Repubblica”, ipotizzando che il progetto possa diventare legge nel 2015. L’idea è di passare dall’attuale criterio basato sullo “ius sanguinis” (in base al quale diventa cittadino il figlio di genitori italiani), ad una sorta di “ius soli temperato” (che prevede la cittadinanza per i figli di immigrati, a condizione che concludano un ciclo scolastico).

La soluzione è stata evidentemente concordata a livello di Esecutivo, perché il Ministro della Pubblica istruzione Giannini ha sostanzialmente detto le stesse cose. Anche il Nuovo Centrodestra di Alfano si dice pronto ad approfondire la questione ed il coordinatore nazionale Quagliariello ha dichiarato che il partito è “d’accordo sul principio dello ius soli temperato. Il problema con Renzi è definire il grado di …. temperatura”. In sostanza, bisognerà vedere cosa significhi esattamente “completamento di un ciclo scolastico”. Ad esempio, basterà la scuola dell’obbligo, oppure si chiederà il completamento della scuola secondaria superiore?

Il tema è molto delicato e la Lega ha già annunciato che si opporrà in tutti i modi a questa proposta. Quanto al M5S, molti ricordano il deciso “no” comparso sul blog di Beppe Grillo all’indomani della proposta di “ius soli temperato” avanzata dall’allora Premier Enrico Letta. Difficile che il leader dei pentastellati possa avere cambiato idea in questi mesi, tenuta presente anche la sua durissima presa di posizione di questi giorni sul tema dell’immigrazione clandestina, forse anche per non lasciare troppo spazio alla Lega su questo terreno.

Nei Paesi occidentali, gli Stati Uniti applicano lo “ius soli” in modo automatico e senza alcuna condizione; mentre in Francia è soggetto ad alcune limitazioni. La proposta di “ius soli temperato” è una mediazione tra le varie proposte sul tappeto, tanto che in Parlamento si registrano almeno 20 progetti presentati sullo stesso argomento.

E’ un altro dei temi caldi sui quali si misureranno nei prossimi mesi le forze politiche del nostro Paese. 

Moreno Morando

(21 ottobre 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

3 maggio 2014
Riforma | Atti osceni, immigrazione clandestina, falsità in atti, danneggiamento e molti altri delitti diventeranno semplici illeciti amministrativi, in Gazzetta Ufficiale la legge per trasformare i reati in sanzioni e messa in prova degli imputati.

 
 
Condividi la notizia

17 aprile 2016
Governo | Il contributo e la lettera del Presidente Renzi inviati a Jean-Claude Juncker e Donald Tusk.

 
 
Condividi la notizia

8 marzo 2015
Ministero Interno | Il dipartimento per le Libertà Civili e l'Immigrazione ha messo a punto un sistema informatizzato per l'invio telematico della domanda di conferimento della cittadinanza italiana.

 
 
Condividi la notizia

17 settembre 2015
Scuola e bandi | Al via i progetti in collaborazione tra Ministero dell'Istruzione, Camera, Senato e Uffici scolastici regionali, a sostegno dell'insegnamento di “Cittadinanza e Costituzione”.

 
 
Condividi la notizia

26 febbraio 2019
Difesa nazionale | Il TAR fa leva sull'amplissima discrezionalità dell'Amministrazione.

 
 
Condividi la notizia

13 novembre 2014
Consiglio di Stato | I giudici chiariscono che l'aver commesso un reato non può essere da solo elemento per negare la naturalizzazione. Il “giudizio di inaffidabilità” non può essere automatico.

 
 
Condividi la notizia

25 settembre 2018
Consiglio dei Ministri | Approvato un decreto legge contenente disposizioni urgenti.

 
 
Condividi la notizia

22 ottobre 2015
ISTAT | L'Istituto Nazionale di Statistica comunica che, al 1° gennaio 2015, per il Ministero dell'Interno, i soggetti regolarmente presenti in Italia sono 3.929.916.

 
 
Condividi la notizia

18 novembre 2015
Fondo sanitario 2013 | Si tratta dei cittadini stranieri presenti sul territorio nazionale, non in regola con le norme relative all'ingresso e al soggiorno, al fine di garantire loro le cure mediche e la tutela sociale della gravidanza, della maternita' e delle altre prestazioni sanitarie.

 
 
Condividi la notizia

27 maggio 2014
Economia | Stabilità e fiducia nell'operato del Governo Renzi emerse dal voto delle Europee rilanciano i mercati. Lo spread cala e vola la borsa di Milano

 
 
Condividi la notizia

9 giugno 2014
Governo Renzi | Missione strategica per il premier Renzi in estremo oriente e Kazakhstan. Temi politici ed economici al centro del viaggio.

 
 
Condividi la notizia

29 aprile 2014
Lotta all'evasione | Per coprire il bonus di 80 euro previsto dal decreto Renzi il governo elabora un piano di recupero di 2 miliardi di euro dal contrasto dell'evasione fiscale

 
 
Condividi la notizia

23 giugno 2014
Unione Europea in tempi di cambiamento | Il Governo Renzi ha consegnato un documento indicando le sue priorita' al Presidente del Consiglio Europeo Herman Van Rompuy, che sta preparando il "programma" della nuova Commissione UE

 
 
Condividi la notizia

11 febbraio 2017
Consiglio dei Ministri | Approvato il decreto legge per l'accelerazione dei procedimenti in materia di protezione internazionale e misure per il contrasto dell'immigrazione illegale.

 
 
Condividi la notizia

4 agosto 2014
Nuove Tasse | Intervistato da Repubblica Renzi nega la necessità di una manovra correttiva e soprattutto l'ipotesi di un innalzamento dell'imposizione fiscale.

 
 

Ascolta "La Pulce e il Prof"

 
Il diritto divulgato nella maniera più semplice possibile
 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.