Condividi la notizia

Matrimonio

Dopo il divorzio breve arriva l'annullamento breve: parola di Papa Francesco

In attesa del sinodo che dovrà pronunciarsi sulla riammissione ai sacramenti dei divorziati risposati, Bergoglio promuove una commissione per studiare la riduzione dei processi canonici di annullamento.

In questi giorni molti cardinali affilano i coltelli in previsione del prossimo Sinodo dei Vescovi che si occuperà principalmente dell'accesso dei divorziati risposati al sacramento della comunione. Lo scontro fra la cordata vicina a Papa Francesco e capitanata dal cardinal Walter Kasper e un gruppo sparuto di cardinali più vicini alla sensibilità di Giovanni Paolo II e Benedetto XVI è ormai una realtà.

Per Bergoglio occorrerebbe, infatti, in nome della "misericordia" e della vicinanza a "coloro che soffrono" consentire l'accesso dei divorziati risposati al sacramento della comunione. Per i pochi difensori del magistero tradizionale della Chiesa ciò coinciderebbe tuttavia con la negazione dell'indissolubilità del matrimonio, sancita espressamente da Cristo nel Vangelo e costata più di un martire al cattolicesimo (San Tommaso Moro ne è il più fulgido esempio). 

Nel frattempo però, mentre Bergoglio viene dichiaratamente definito da Kasper come l'ispiratore e il fautore della sua pubblica posizione in favore della comunione ai divorziati risposati, nonostante l'invito papale rivolto a vescovi e cardinali a non farsi la guerra fra loro, è lo stesso Bergoglio a lanciare una nuova iniziativa che va nel senso di una riduzione dei tempi nel processo canonico di annullamento del vincolo matrimoniale. 

Sabato scorso, infatti, il Vaticano ha annunciato - con un certo strategico ritardo - la nascita di una Commissione speciale di studio per la riforma del processo matrimoniale canonico voluta proprio dal Papa il 27 agosto scorso. In sostanza obiettivo della commissione sarà quello di prevedere una riduzione dei gradi di giudizio del processo canonico di annullamento. Ad oggi infatti perché una sentenza possa essere esecutiva servono almeno due sentenze affermative di due tribunali ecclesiastici. La riforma voluta dal Papa finirebbe per eliminare la seconda sentenza rendendo più rapido l'intero procedimento.  

Un "annullamento breve" insomma, sulla scia del "divorzio breve" recentemente approvato in Italia.

 

Francesco Colafemmina

(22 settembre 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

20 maggio 2014
Chiesa | Papa Francesco apre l'assemblea generale della CEI. Bacchettate al carrierismo e alla vanità e tre priorità per i vescovi italiani.

 
 
Condividi la notizia

22 giugno 2014
Anatema contro la criminalita' organizzata | Nella sua visita in terra calabrese Papa Francesco ha attaccato ogni forma di criminalita' organizzata. Commenti positivi del Procuratore aggiunto di Reggio Calabria e della presidente della Commissione Parlamentare Antimafia

 
 
Condividi la notizia

3 luglio 2014
Chiesa | Mentre mons. Galantino e il Papa fanno costanti appelli alla povertà nella Chiesa, sono migliaia gli enti, scuole e ospedali compresi a godere delle esenzioni governative da IMU e TASI.

 
 
Condividi la notizia

9 gennaio 2015
Gazzetta Ufficiale | Nel decreto del 9 gennaio 2015 tutte le formule per la redazione degli atti in materia di separazione personale, di cessazione degli effetti civili e di scioglimento del matrimonio, nonché di modifica delle condizioni di separazione o di divorzio.

 
 
Condividi la notizia

29 aprile 2014
Vaticano | Il Vescovo emerito di Ivrea, Mons. Bettazzi, parla alla radio della possibilità che Papa Francesco si dimetta fra quattro anni.

 
 
Condividi la notizia

23 novembre 2014
Riforme | Un nuovo passo in avanti per semplificare e rendere più celere l'addio tra i coniugi. Ok agli emendamenti proposti al disegno di legge sul "divorzio breve”.

 
 
Condividi la notizia

26 aprile 2014
Chiesa e laici | Continuano a meravigliare le iniziative del Pontefice venuto dall'altra parte del mondo che sta cercando di rinnovare la Chiesa

 
 
Condividi la notizia

30 maggio 2014
Rivoluzione divorzio | Sei mesi per sciogliere il matrimonio se la separazione e' consensuale, stop alla separazione obbligatoria di tre anni.

 
 
Condividi la notizia

22 maggio 2014
Camera dei Deputati | Questione di ore per la decisione finale.

 
 
Condividi la notizia

2 maggio 2015
Viminale | In attesa della pubblicazione in G.U. della legge sul c.d. "divorzio breve", la circolare n. 6/15 interviene su negoziazione assistita, accordi di separazione e divorzio davanti al Sindaco.

 
 
Condividi la notizia

23 agosto 2014
Pubblica Amministrazione | Tanto più intenso deve essere l'impegno nella motivazione del provvedimento di annullamento quanto maggiore e' l'arco temporale trascorso dall'adozione dell'atto da annullare.

 
 
Condividi la notizia

26 maggio 2014
Betlemme | Durante la messa domenicale a Betlemme, il Papa ha invitato i leader di Israele e Palestina a parlare di pace nella "sua casa".

 
 
Condividi la notizia

1 luglio 2014
Mondiali di calcio in Vaticano | Nel piu' piccolo e meno popolato Stato del mondo va in scena oggi il derby fra la squadra del "monarca assoluto" (il Papa argentino) e la squadra del cuore dell'esercito addetto alla sua sicurezza (le guardie svizzere)

 
 
Condividi la notizia

12 febbraio 2015
Corte Costituzionale | Solo in astratto l'assegno deve garantire al coniuge economicamente più debole il medesimo tenore di vita goduto in costanza di matrimonio. Il "diritto vivente" secondo la Consulta.

 
 
Condividi la notizia

24 giugno 2014
Vaticano | Rispondendo alla Reuters padre Ciro Benedettini chiarisce come le frasi del Papa sui mafiosi non possano essere intese come una revisione del codice di diritto canonico.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.