Condividi la notizia

Operazione di buy-back

Riacquisto dei titoli regionali: il MEF ha fissato i prezzi e l'ammontare

L'operazione riguarda Campania, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche e Puglia.

 

Con comunicato n. 245 del 11.12.2015 il Mef ha reso noto che, come da programma, sono stati fissati oggi i prezzi e gli ammontari per il riacquisto dei titoli delle 6 regioni coinvolte nell'operazione Buy-back. 

Campania, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche e Puglia hanno quindi oggi concordato con gli investitori il prezzo e l’ammontare dei titoli riacquistati secondo le condizioni di mercato, come di seguito riepilogato.
 

BondPrezzo di RiacquistoRateo InteressiPrezzo TotaleNominale CircolanteNominale Riacquistato
Campania 2026 133,826 2,252 136,078 € 1.090.000.000 € 765.000.000
Campania 2036 151,032 2,905 153,937 $ 1.000.000.000 $ 712.000.000
Lazio 2028 146,729 2,737 149,466 € 1.050.000.000 € 841.999.000
Liguria 2034 148,756 0,314 149,070 € 420.000.000 € 80.000.000
Lombardia 2032 137,958 0,822 138,780 $ 1.000.000.000 $ 527.232.000
Marche 2023 126,978 2,184 129,162 € 382.510.000 € 33.323.000
Puglia 2023 99,000 0,163 99,163 € 870.000.000 € 810.000.000

L’offerta di riacquisto lanciata dalle Regioni, che riguardava un massimo di 5,6 miliardi di euro di titoli in circolazione, ha ricevuto adesioni per 3.707.592.400 miliardi di euro, pari al 66% del massimo riacquistabile.
Il Ministero dell’economia e delle finanze ha finanziato l’operazione con un mutuo trentennale concesso alle Regioni per un importo nominale complessivo di € 2.841.093.382,63 al tasso fisso del 2,26% annuo (rendimento del BTP di equivalente durata finanziaria) e un contributo pari a 403.374.226,96.

La rimanente parte è stata finanziata dagli incassi per la chiusura dei derivati o dagli accantonamenti effettuati a servizio del debito dalle stesse Regioni.

L’operazione, conclude il MEF, oltre a ridurre considerevolmente gli oneri sul debito delle Regioni, ha prodotto una riduzione del debito della P.A. di 397.448.886,41 pari al 10,9% del debito riacquistato.

Fonte: Mef

La Direzione

(12 dicembre 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

11 dicembre 2015
MEF | Si è chiusa la prima fase dell’operazione di riacquisto dei bond della Regione Campania, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche e Puglia.

 
 
Condividi la notizia

13 aprile 2014
Pagamento dei Debiti della P.A. | Un totale di Euro 2.927.343.124,13 distribuiti tra la Regione Campania, il Lazio, la Liguria e il Piemonte

 
 
Condividi la notizia

15 febbraio 2015
Programmazione 2014-2020 | La Commissione Europea ha approvato i primi 12 programmi operativi per Valle d'Aosta, Piemonte, Lombardia, Liguria, Emilia-Romagna, Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Trento e Bolzano.

 
 
Condividi la notizia

16 maggio 2014
Imprenditoria giovanile | Ad oggi le attività guidate dagli under 35 sono quasi 653mila, pari al 10,77% del sistema produttivo.

 
 
Condividi la notizia

30 luglio 2016
Ministero del lavoro | Al via i pagamenti. L'importo totale erogato, pari a 938.918,22 euro, riguarda quarantuno Comuni situati nelle Regioni: Calabria, Campania, Lazio, Puglia e Sardegna.

 
 
Condividi la notizia

10 aprile 2015
Affari Regionali | Ha iniziato con Emilia-Romagna, Umbria, Liguria, Marche e Molise, sul problema del riordino dopo la promulgazione della legge Delrio.

 
 
Condividi la notizia

14 giugno 2016
MIBACT | L'opportunità è rivolta a tutti i comuni delle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sicilia. C'è tempo fino al 5 settembre 2016

 
 
Condividi la notizia

21 novembre 2014
SALUTE E CORRUZIONE | Sono dodici i pediatri, 5 gli informatori scientifici e un dirigente di azienda i destinatari delle ordinanze di custodia cautelare eseguite da questa mattina dai militari del Nas in Toscana, Marche, Lombardia e Liguria

 
 
Condividi la notizia

15 febbraio 2015
Fondi UE | Approvato il Programma operativo "Cultura e Sviluppo" riguardante cinque regioni del Sud Italia - Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia.

 
 
Condividi la notizia

1 marzo 2016
Funzione Pubblica | Basilicata, Emilia Romagna, Lazio, Marche, Piemonte e Veneto sono le prime regioni che potranno procedere a nuove assunzioni.

 
 
Condividi la notizia

25 ottobre 2015
MIUR | Il nuovo Programma Operativo Nazionale PON 2014-2020 è stato presentato nella sede del Dicastero dal Ministro Stefania Giannini.

 
 
Condividi la notizia

11 ottobre 2017
Trasporti | Siglato l'accordo che vede 7 regioni racchiuse nell'attuazione del Piano Nazionale della Sicurezza Ferroviaria.

 
 
Condividi la notizia

18 novembre 2014
CGIA di Mestre | L'’elaborazione è stata effettuata dall'Ufficio studi della CGIA su dati dell'’Ispra (Istituto superiore per la Ricerca Ambientale). La cementificazione dalla fine degli anni '80 al 2012 ha registrato un boom soprattutto in Veneto con un +3.8%

 
 
Condividi la notizia

5 novembre 2014
ALLERTA METEO | Aereo in atterraggio di emergenza dopo essere stato colpito da un fulmine sopra Roma, l'allerta della Protezione civile.

 
 
Condividi la notizia

28 ottobre 2014
Offerte di lavoro | Unioncamere Lombardia, nell'ambito dell’'Accordo di programma con Regione Lombardia, seleziona per il progetto “Angeli Anti Burocrazia” 30 neolaureati/e che saranno impegnati per 12 mesi. Compenso 20.500 euro lordi.

 
 
 
 
 
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.