Condividi la notizia

Cassa Depositi e Prestiti

Libretti di risparmio postale: modificati i tassi d'interessi

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 25 del 31 gennaio 2015 sono state pubblicate le variazioni sui libretti postali. Tempo fino al 15 febbraio 2015 per recedere dal contratto senza penalità ed ottenere in sede di liquidazione del rapporto l'applicazione delle condizioni precedentemente praticate.

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 25 del 31.1.2015 sono state pubblicate le variazione sui libretti di risparmio postale.

In particolare, ai sensi dell'art. 9, commi 3 e 4, del decreto del Ministro dell'economia e delle finanze del 6 ottobre 2004, viene reso noto che a partire dal 1° febbraio 2015, i tassi di interesse offerti sui Libretti di Risparmio Postale sono stabiliti come segue:

- il tasso di interesse sui Libretti di risparmio postale nominativi ordinari e' pari a 0,20% nominale in ragione d'anno;

- il tasso di interesse sui Libretti di risparmio postale giudiziari e' pari a 0,10% nominale in ragione d'anno;

- il tasso di interesse sui Libretti di risparmio postale speciali dedicati ai minori d'eta' e' pari a 1,50% nominale in ragione d'anno. 

Entro quindici giorni dalla pubblicazione del presente avviso, il sottoscrittore ha diritto di recedere dal contratto senza penalita' e di ottenere in sede di liquidazione del rapporto l'applicazione delle condizioni precedentemente praticate.

Nei locali aperti al pubblico di Poste Italiane S.p.A. sono a disposizione i Fogli Informativi contenenti informazioni analitiche sull'Emittente, sul Collocatore, sulle caratteristiche economiche dell'investimento e sulle principali clausole contrattuali (Regolamento del prestito), nonche' sui rischi tipici dell'operazione. 

 Ulteriori informazioni sono disponibili presso gli uffici postali e sul sito internet della CDP (www.cdp.it).

La Direzione

(1 febbraio 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

4 agosto 2017
Istituzioni | È stata firmata convenzione tra Ministero dello Sviluppo Economico, ABI e Cassa Depositi e Prestiti.

 
 
Condividi la notizia

30 aprile 2015
Fisco | Dal 15 maggio ridotto il tasso d'interesse. Il provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 30.4.2015.

 
 
Condividi la notizia

7 aprile 2016
Legge di Stabilità 2016 | Intervento di Cassa depositi e prestiti per rimodulare un debito che ammonta complessivamente a circa 4 miliardi di euro.

 
 
Condividi la notizia

11 luglio 2014
Economia | Grazie al decreto firmato dal ministro Padoan, la Cassa Depositi e Prestiti potrà acquisire partecipazioni di aziende del settore turistico-alberghiero, agroalimentare e distribuzione.

 
 
Condividi la notizia

24 maggio 2015
Enti Locali | Il comunicato della Cassa Depositi e Prestiti sul rinvio del termine per l'adesione alle operazione e per la ricezione della documentazione.

 
 
Condividi la notizia

3 novembre 2015
MEF | Va presentata alla Cassa Depositi e Prestiti per accedere ad una nuova tranche di risorse pari a 850 milioni di euro (ai sensi dell'articolo 8, comma 6, del decreto-legge n. 78/2015).

 
 
Condividi la notizia

15 aprile 2014
Sanità | Asl, aziende ospedaliere, centrali di committenza, e le altre amministrazioni interessate devono utilizzare una formula specifica per calcolare il risparmio di spesa annuo.

 
 
Condividi la notizia

6 maggio 2014
Inps | L'Agenzia delle Entrate ha fissato la misura degli interessi di mora.

 
 
Condividi la notizia

14 aprile 2014
Somme iscritte a ruolo | Con provvedimento del 10 aprile 2014 il Direttore dell'Agenzia delle Entrate ha disposto che a decorrere dal 1° maggio 2014, gli interessi di mora per ritardato pagamento delle somme iscritte a ruolo sono determinati nella misura del 5,14% in ragione annuale

 
 
Condividi la notizia

18 settembre 2015
Energia e Ambiente | Pubblicato l'avviso riguardante gli interventi sulle unità abitative private.

 
 
Condividi la notizia

19 luglio 2014
Debiti della P.A. | Saranno presenti tutti i soggetti coinvolti nell'operazione di rimborso totale dei debiti pregressi della P.A.

 
 
Condividi la notizia

2 dicembre 2015
Gazzetta Ufficiale | Il Provvedimento del MEF contiene anche il valore definitivo della variazione percentuale da considerarsi per il 2014, con decorrenza 1.1.2015.

 
 
Condividi la notizia

23 settembre 2015
Statistiche | Da segnalare che, anche nel 2014, il saldo primario - vale a dire l'indebitamento netto meno la spesa per interessi - è positivo e pari all'1,6% del Pil.

 
 
Condividi la notizia

22 luglio 2014
Debiti della P.A. | Nella riunione che il Quotidiano della P.A. aveva preannunciato, il Ministro Padoan e tutti i soggetti interessati alla procedura hanno sottoscritto l'accordo

 
 
Condividi la notizia

17 maggio 2014
Enti Locali | E’ operativa la procedura di erogazione della terza tranche delle risorse finanziarie aggiuntive che lo Stato mette a disposizione degli enti locali.

 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.